Le 11 Migliori Tastiere Meccaniche 2020

Se siete alla ricerca di una tastiera in grado di fare la differenza durante le vostre sessioni di gioco, ecco le migliori tastiere meccaniche da acquistare oggi, divise per caratteristiche tecniche e budget.

migliori tastiere meccaniche

In ambito gaming, una tastiera meccanica può davvero cambiare le prestazioni di gioco. Grazie ad una maggiore reattività e precisione dei tasti e all’effetto anti-ghosting, necessario soprattutto nei videogame più frenetici, la tastiera diventa capace di recepire tutti i tasti premuti velocemente uno dopo l’altro.

Le tastiere meccaniche inoltre hanno design più ergonomici, che migliorano l’esperienza di digitazione, rendendole ideali anche per essere utilizzate in ambito quotidiano o lavorativo.

Nelle tastiere gaming meccaniche infatti l’interruttore meccanico si trova a circa “metà strada”, e non è necessario premere fino in fondo perché il sistema percepisca l’azione. Inoltre, è possibile scegliere tra diversi switch che garantiscono feedback diversi, per cercare la combinazione più adatta alle proprie esigenze.

Lo switch è il meccanismo posto alla base del tasto, e ne esistono di diverse tipologie prodotte da diversi marchi, tra cui Cherry MX, Gateron, Khail, Logitech, Razer e Roccat. I più diffusi sono quelli della Cherry MX, e possiamo trovare 6 diversi colori.

I più comuni sono i Cherry MX Red, i preferiti dai gamer, che si attivano con una pressione di 45 grammi. Anche i Cherry MX Brown si attivano con 45 grammi, ma hanno un buon feedback tattile che permette di percepire la pressione del tasto, rendendoli adatti sia al gaming, sia alla scrittura.

Per chi vuole scegliere una tastiera meccanica silenziosa, è consigliato puntare sui Cherry MX Silent che sono pensati per il gaming notturno.

Troviamo poi degli switch che si attivano con maggior pressione; i Cherry MX Blue necessitano di una pressione di 50 grammi, hanno un buon feedback tattile ma sono anche più rumorosi, e sono adatti più alla scrittura che al gaming.

I Cherry MX Black necessitano di una pressione di 60 grammi, sono buoni per il gaming ma non per la scrittura; infine i Cherry MX Green sono quelli più duri e rumorosi: si attivano con una pressione di 80 grammi.

Per scegliere la migliore tastiera meccanica è bene tenere conto anche del formato, ovvero della presenza o meno del tastierino numerico, del layout della lingua, della retroilluminazione, dei materiali e della possibilità di personalizzazione dei tasti.

Vediamo ora quali sono le migliori tastiere meccaniche da acquistare in questo momento, dalle top di gamma alle entry level più economiche.

Steelseries Apex Pro

1. Steelseries Apex Pro

La migliore tastiera meccanica da gaming

  • Sensibilità dei tasti personalizzabile
  • Switch OmniPoint durevoli e affidabili
  • Retroilluminazione RGB
  • Costo
  • Assenza layout Italiano

Prezzo 229,99 €

La tastiera meccanica Steelseries Apex Pro è la migliore tastiera gaming grazie alla possibilità di regolare il livello di sensibilità di ogni singolo tasto, per adattarsi a qualsiasi situazione, dal gioco al lavoro.

Gli switch magnetici OmniPoint non presentano punti di contatto fisico diretto, e si attivano 5 volte più velocemente, e possono essere regolati per una registrazione compresa tra 0,4 e 3,6 mm, per un’attivazione sempre perfetta.

Sulla tastiera è presente uno Smart Display OLED che permette di visualizzare il profilo selezionato, le impostazioni e gli aggiornamenti. Accanto al display, ci sono un rullo metallico cliccabile e i tasti multimediali per regolare impostazioni e volume.

La struttura della tastiera è realizzata in lega di alluminio aeronautico, è dotata di switch con resistenza fino a 100 milioni di pressioni. La tastiera comprende un poggiapolsi magnetico per supportare i palmi sia nelle sessioni di gioco, sia quando si deve scrivere.

Nella parte inferiore, è presente un passacavi a tre vie per tenere in ordine i cavi, permettendo di scegliere tra tre diverse uscite per mantenere la propria postazione pulita e ordinata.

Razer BlackWidow Elite

2. Razer BlackWidow Elite

La tastiera meccanica per il gaming da competizione

  • Switch: Razer green
  • Quadrante digitale multifunzione
  • Retroilluminazione RGB
  • Anti-ghosting limitato a 10 tasti
  • Costo

Prezzo 179,99 €

La tastiera Razer BlackWidow Elite è stata progettata per offrire prestazioni eccezionali durante il gaming, grazie ai tasti meccanici Razer con switch green che assicurano un’attuazione rapida e una durata fino a 80 milioni di battute.

La caratteristica che più salta all’occhio è il quadrante digitale multifunzione con 3 tasti multimediali tattili programmabili per offrire una migliore accessibilità alle funzioni più usate.

I tasti meccanici Razer sono progettati appositamente per il gaming, e permettono di eseguire comandi con un alto livello di reattività. Le pareti laterali garantiscono maggiore stabilità e proteggono i tasti dalla polvere e dai liquidi. Sono disponibili 3 tipologie di tasti, a seconda delle proprie preferenze ed esigenze.

La tastiera presenta anche un comodo supporto magnetico per il polso, dal design ergonomico, realizzato in morbida similpelle, che si aggancia facilmente alla parte anteriore della tastiera.

I pulsanti possono essere personalizzati e riassociati per creare macro o configurazioni personali che vengono salvate automaticamente sul profilo del cloud. La memoria integrata permette di salvare fino a 5 profili direttamente sulla tastiera, per potervi accedere tramite qualsiasi computer anche senza connessione internet.

Logitech G910

3. Logitech G910

La tastiera meccanica con 9 tasti programmabili

  • 9 Tasti programmabili
  • Con poggiapolsi integrato
  • Compatibile con Arx Control
  • Manca il layout in italiano
  • Assenza di una porta USB
  • Materiale utilizzato: plastica

Prezzo 121,99 €

La tastiera meccanica da gaming Logitech G910 presenta degli switch meccanici Romer-G in grado di ricevere gli input con una velocità fino al 25% maggiore rispetto ad altri modelli, con un azionamento da 1,5 mm.

Sono presenti 9 tasti personalizzabili, disposti in modo da essere facilmente raggiungibili. È possibile assegnare diverse funzioni a seconda del profilo, aumentando di fatto la possibilità di creare profili ad hoc per determinate esigenze.

Supporta l’integrazione con Arx Control tramite smartphone e tablet, sia Android sia iOS, per poter visualizzare ulteriori informazioni di gioco, statistiche di sistema e altro. Sulla tastiera è presente uno smart dock regolabile per posizionare lo smartphone e consultarlo più facilmente senza dover trovare un altro supporto esterno, risparmiando spazio sulla scrivania.

L’illuminazione RGB dei tasti può essere impostata scegliendo tra una tavolozza di 16 milioni di colori. È possibile personalizzare gli effetti di illuminazione per giochi specifici o a seconda delle azioni di gioco. 

Asus ROG Claymore Core

4. Asus ROG Claymore Core

La tastiera meccanica con tasti macro in real time

  • Retroilluminazione RGB
  • Layout in italiano
  • Registrazione Macro in real time
  • Software migliorabile

La tastiera Asus ROG Claymore Core è dotata degli switch Cherry MX Red, ideali per i giochi FPS perché permettono azioni veloci, supportate dalla tecnologia N-Key che assicura l’assenza dell’effetto ghosting.

Tramite il software di Asus è possibile programmare ogni singolo tasto per assegnargli una macro, rendendo possibile eseguire comandi complessi in un semplice click. È possibile anche programmare le macro dei tasti in Real time.

La tastiera è dotata di una memoria incorporata che permette di salvare 5 profili personali, oltre al profilo di default preinstallato, per poter portare sempre con sé le proprie configurazioni e utilizzarle facilmente anche su altri PC gaming.

È possibile scegliere tra 9 effetti di illuminazine diversa e tra 16 milioni di colori, per adattare la tastiera alla propria postazione gaming. I tasti sono retroilluminati singolarmente, per livelli di personalizzazione ancora più elevati.

Il tastierino numerico non è presente in questo modello, per renderlo adatto anche alle scrivanie più ristrette, mentre nella versione full, il tastierino numerico è rimovibile per offrire il massimo della comodità durante il gioco, e che può eventualmente essere usato come macro-pad in caso di necessità. 

Corsair K63

5. Corsair K63

La tastiera meccanica TKL wireless sotto i 130 Euro

  • Compatta e portatile
  • Autonomia 15 ore 
  • Switch Cherry MX Red
  • Assenza illuminazione RGB

Prezzo 129,90 €

La tastiera Corsair K63 tenkeyless è dotata di switch meccanici Cherry MX Red per prestazioni ottime per i giochi competitivi. Supporta sia la modalità wireless rapida tramite Bluetooth da 1 ms a 2,4 GHz ottimizzata per il gaming, sia la modalità via cavo.

La retroilluminazione è di colore blu, e può essere controllata in intensità tramite il software Corsair iCue; il design è compatto e manca di tastierino numerico, per poter ottimizzare al meglio gli spazi sulla scrivania ed avere più spazio per il mouse.

L’assenza del tastierino la rende più maneggevole negli spostamenti, rendendola ideale sia da portare con sé per le competizioni, in viaggio o da utilizzare anche a lavoro, grazie alla modalità di crittografia AES a 128 bit che protegge le digitazioni e mantiene al sicuro i dati personali.

Nella parte superiore sono presenti i pulsanti multimediali e per la regolazione del volume.
La batteria assicura fino a 15 ore di autonomia tramite il collegamento wireless.

Havit KB432L

6. Havit KB432L

La migliore tastiera meccanica sotto i 100 euro

  • Tutti i tasti sono personalizzabili
  • Retroilluminazione RGB
  • Realizzato in lega resistente
  • Digitazione rumorosa
  • Assenza modalità wireless

Prezzo 85,75 €

La tastiera meccanica Havit KB432L di tipo full è caratterizzata da 104 tasti programmabili con switch blu di lunga durata, fino a 50 milioni di click. Il design ultra sottile si mostra con un aspetto semplice e poco appariscente, ideale per tutti gli amanti delle postazioni minimaliste.

Può essere utilizzata sia per il gioco, sia per la videoscrittura grazie alla sua reattività, anche se a qualcuno potrebbe non entusiasmare il rumore dei click meccanici durante la scrittura.

È dotata di 12 tasti multimediali che è possibile personalizzare tramite la combinazione FN + 1-5. Il tasto Funzione può anche essere utilizzato per bloccare il tasto Windows durante il gioco, per evitare di premerlo involontariamente andando a chiudere il gioco nel bel mezzo di un’azione.

Supporta 21 modalità di illuminazione differenti tra cui scegliere, in base alle preferenze e allo stile della propria postazione di gioco.

Questo modello è venduto come set con mouse da 4800 DPI e 7 modalità di illuminazione per creare combinazioni di colore con la tastiera.

Redragon K552-RGB

7. Redragon K552-RGB

La migliore tastiera meccanica TKL compatta

  • Retroilluminazione RGB
  • Compatta e portatile
  • Materiali: lega metallica e ABS
  • Assenza layout italiano
  • Assenza modalità wireless

Prezzo 68,99 €

La tastiera meccanica Redragon K552-RGB ha un design compatto tenkeyless; è dotata di tasti meccanici equivalenti ai Cherry MX Blu che offrono una maggiore durata e reattività, con un feedback tattile preciso, ideale per il gaming.

La retroilluminazione RGB permette di scegliere tra 5 modalità e 5 livelli di illuminazione. I copritasti in ABS garantiscono scritte sempre chiare, con qualsiasi tipo di illuminazione e colore.

Sono presenti 12 tasti multimediali, ed è presente l’effetto anti-ghosting per tutti gli 87 tasti meccanici, per evitare qualsiasi tipo di conflitto durante le digitazioni rapide o mentre si effettuano le combo.

Il design compatto tenkeyless senza tastierino numerico la rende ideale da utilizzare anche sulle superfici più ristrette, senza dover sacrificare lo spazio del mouse. La tastiera è inoltre resistente agli spruzzi.

La tastiera meccanica è dotata di piedini antiscivolo, piedini posteriori regolabili, cavo USB ad alta velocità con connettore USB anticorrosione placcato in oro per avere sempre una connessione affidabile.

Sharkoon Skiller Mech SGK3

8. Sharkoon Skiller Mech SGK3

La migliore tastiera meccanica da gaming qualità prezzo

  • Qualità prezzo
  • Con base in alluminio
  • Tasti multimediali personalizzabili
  • Assenza modalità wireless

La tastiera Sharkoon Skiller Mech SGK3 è la tastiera da gaming meccanica con un ottimo rapporto qualità prezzo, un design accattivante e tutte le funzionalità necessarie per soddisfare i gamer: Rollover, Anti-Ghosting, frequenza di polling rate a 1000 Hz.

Il software è intuitivo e permette una personalizzazione completa, dal colore dell’illuminazione, selezionabile da una tavolozza di 16,8 milioni di colori, gli effetti e l’assegnazione dei tasti multimediali, delle macro e la possibilità di invertire le lettere. È possibile salvare fino a 100 macro, ognuna con 250 combinazioni.

Sono disponibili una ventina di effetti di illuminazione, di cui è possibile modificare la velocità e l’intensità direttamente sulla tastiera.

Gli switch meccanici Kaihl sono robusti, e possono sopportare fino a 50 milioni di battute, adattandosi ad ogni stile di gioco. Sono disponibili tre tipologie di switch, distinguibili in base al colore: gli switch rossi sono lineari,con un punto di pressione impercettibile, quelli marroni hanno un ottimo feedback tattile ma con un click point non percettibile, ed infine quelli blu sono precisi, con punto di pressione e click point percettibili.

La tastiera è anche disponibile con il layout in italiano. La struttura della tastiera è in metallo, mentre nella parte inferiore ci sono due piedini gommati antiscivolo che permettono di regolare l’inclinazione. Il cavo USB è rivestito in treccia di tessuto ed è lungo 180 cm.

I tasti più usati dai gamer (le 4 frecce direzionali, i tasti Q, A, W ,E ,S, i tasti numerici dall’1 al 6) possono essere sostituiti con tastini gommati colorati con superficie zigrinata per evitare che il dito scivoli durante l’utilizzo.

Logitech G413

9. Logitech G413

La tastiera meccanica ideale per il gaming notturno

  • Ideale per le sessioni di gioco notturne
  • Base in lega di alluminio spazzolato
  • Passthrough USB
  • Retroilluminazione solo rossa
  • Assenza modalità wireless

Prezzo 79,49 €

La tastiera Logitech G413 è la tastiera meccanica retroilluminata, realizzata in lega di alluminio ideale per il gaming grazie ad un’illuminazione precisa in colore rosso che permette di vedere sempre i tasti, anche nelle sessioni di gioco notturne.

Gli switch Romer-G sono progettati per garantire un livello professionale e una reattività veloce ma silenziosa.

Il bauletto in lega di alluminio spazzolato le conferisce un aspetto particolare, soprattutto se vengono utilizzati i 12 keycap sfaccettati aggiuntivi per i tasti di gioco più utilizzati dai gamer che favoriscono l’individuazione dei tasti ed evitano che il dito scivoli anche dopo lunghe sessioni di gioco.

Il software Logitech Gaming permette di configurare facilmente le macro e le altre impostazioni. Sono presenti tasti multimediali dedicati che permettono di controllare il volume, la traccia, mettere in pausa la riproduzione, attivare l’illuminazione e scegliere la modalità di gaming tramite la combinazione con il tasto FN.

È presente un passacavi USB che permette di caricare un dispositivo o collegare il mouse senza dover utilizzare una delle porte USB del PC.

Aukey Tastiera Meccanica

10. Aukey Tastiera Meccanica

La migliore tastiera meccanica economica

  • Con retroilluminazione LED
  • Pannello in acciaio resistente
  • Copritasti impermeabili
  • Assenza modalità wireless

Prezzo 44,99 €

La tastiera meccanica Aukey è dotata di switch blu Outemu, in grado di resistere fino a 50 milioni di click, con feedback sonoro che si adatta sia per uso gaming che per l’uso quotidiano.

Gli switch blu Outemu necessitano di una pressione di 50 gr perché il sistema percepisca l’azione, risultando leggermente più duri rispetto agli switch rossi.

È dotata di retroilluminazione a LED fissi, con 6 diversi colori e 8 effetti di illuminazione preimpostati. Gli effetti luminosi preferiti possono essere associati a 2 slot per facilitare l’abilitazione senza dover cercare l’effetto ogni volta.

I copritasti in ABS hanno una copertura frontale metallica dal design impermeabile, che protegge la tastiera dai liquidi versati accidentalmente. Il layout è disponibile anche in italiano.

Il pannello superiore è realizzato in acciaio resistente, mentre sul retro sono posizionati i piedini gommati antiscivolo che permettono di scegliere l’inclinazione più adatta e garantiscono maggiore stabilità.

La tastiera meccanica Aukey è supporta l’anti ghosting, per una migliore efficienza in game e nella scrittura. 

Felicon AK33

11. Felicon AK33

La tastiera compatta ergonomica e economica

  • Compatta e facilmente trasportabile
  • Retroilluminazione LED RGB
  • Struttura in metallo
  • Assenza modalità wireless
  • Assenza tasti macro

Prezzo 51,99 €

La tastiera meccanica Felicon AK33 è una tastiera cablata compatta, con 82 tasti e senza tastierino numerico, ideale per giocare e per lavorare.

Dotata di retroilluminazione LED RGB, è possibile selezionare tra 18 diversi tipi di retroilluminazione e personalizzare l’effetto luci a seconda del proprio gusto personale.

La tastiera ha struttura in metallo, copritasti in ABS stampati a iniezione a doppio scatto e resistenti all’acqua, e un connettore USB placcato in oro. Il cavo della tastiera può essere staccata per facilitare il trasporto della tastiera stessa.

È possibile scegliere tra gli switch blu o neri a seconda delle preferenze personali, ma entrambi sono stati progettati per resistere a oltre 50 milioni di click. Il design dei copritasti di alcuni tasti speciali, come ESC, tasti freccia e Delete, sono stati migliorati per emettere comandi più velocemente durante il gioco.

Durante le sessioni di gioco, il tasto Windows viene disabilitato, in modo di evitare di premerlo erroneamente e tornare così al desktop nel mezzo di una partita.