I 15 Migliori Auricolari con Filo 2020

Vuoi sapere quali sono i migliori auricolari con filo da usare in mobilità? Ecco la guida all'acquisto completa coi migliori modelli di quest’anno, per capire quale scegliere a seconda delle tue esigenze.

migliori auricolari con filo

Chi si sposta spesso sui mezzi pubblici o ama fare jogging, sa bene quanto un buon sottofondo musicale possa tenere compagnia durante i propri spostamenti, ed è per questo motivo che è importante trovare un prodotto in grado di riprodurre i suoni con la migliore qualità possibile.

Il primo vantaggio degli auricolari con filo, rispetto ai modelli bluetooth, sta nel non doversi preoccupare di ricaricarli o rimanere senza batteria, e quindi senza musica, durante la giornata.

Il secondo vantaggio è quello qualitativo. Le migliori cuffie inear sono infatti quelli dotati di cavo, perché l’audio riprodotto è qualitativamente migliore rispetto agli auricolari bluetooth, a causa della compressione digitale che degrada l’audio stesso. E questo è il motivo per cui molti preferiscono le cuffie auricolari con filo rispetto alle altre tipologie.

Tra le caratteristiche da tenere in considerazione nella scelta di quali auricolari in-ear con filo acquistare, c’è la qualità del suono, influenzata dai parametri di risposta di frequenza, sensibilità, impedenza e tipologia del suono riprodotto.

In particolare, si consiglia di scegliere una cuffia in ear con un ampio range di frequenze per garantire un’alta fedeltà del suono, con una sensibilità alta, che garantisce la possibilità di riprodurre l’audio a un volume alto senza distorsioni e un valore di impedenza medio alto, che garantisce una qualità maggiore del suono, senza abbassarne il volume. 

Le altre caratteristiche di cui bisogna tener conto è la presenza di un microfono per rispondere alle chiamate e interagire con gli assistenti vocali come Siri, Alexa o Google Assistant, il numero di comandi disponibili, come il controllo del volume, il controllo della riproduzione multimediale e la risposta alle chiamate, la resistenza ad acqua e polvere e la presenza di gommini di diverse dimensioni (small, medium, large) per adattarsi a tutti i tipi di orecchio.

Veniamo ora alla classifica e vediamo quali sono i migliori auricolari in ear con filo per caratteristiche e rapporto qualità prezzo. 

Bose QuietComfort 20

1. Bose QuietComfort 20

I migliori auricolari con filo in-ear per un audio coinvolgente

  • Acoustic Noise Cancelling (disattivabile)
  • Modalità Aware
  • Ottima qualità del suono 
  • I tasti funzionano solo con dispositivi Android
  • Costo

​I Bose QuietComfort 20 sono le migliori cuffie in ear con cavo della nostra classifica. Sono i compagni ideali per chi necessita di cancellare i rumori circostanti per concentrarsi completamente sulla musica, senza essere disturbati. Il suono prodotto è migliorato dalla tecnologia Triport e dall’Active EQ che bilanciano e conferiscono profondità alla musica, rendendo l’audio riprodotto più coinvolgente.

Questi auricolari in-ear sono dotati della tecnologia QuietComfort 20 per la cancellazione del rumore, ma sono dotati anche della modalità Aware che si può attivare con un semplice tocco, e che permette di sentire ciò che sta succedendo intorno senza dover togliere gli auricolari, ideale se si sta attraversando una strada trafficata o se si ha la necessità di sentire gli annunci in aeroporto.

Il microfono e il telecomando in linea di questo modello sono ottimizzati per i dispositivi Android, in particolare per i dispositivi Samsung Galaxy, ma è disponibile anche una versione ottimizzata per iPhone, iPad e iPod.

Il telecomando di linea presenta tra i diversi comandi i pulsanti per l’attivazione della modalità Aware, per rispondere/terminare le chiamate, per il controllo del volume di ascolto e per accedere alle app di riconoscimento vocale come Siri o Google Assistant.

Gli inserti auricolari StayHear+ assicurano comfort e stabilità di ascolto per diverse ore senza causare fastidi. La loro forma di cono permette un contatto uniforme su tutto l’orecchio che permette di ridurre il rumore esterno senza doverli premere all’interno delle orecchie.

Sono disponibili 3 diversi gommini (small, medium, large) che permettono agli auricolari di adattarsi alle diverse dimensioni dell’orecchio.

Gli auricolari Bose QuietComfort 20 sono dotati di una batteria ricaricabile agli ioni di litio, posizionata nel modulo di controllo, che si ricarica in circa 2 ore tramite cavo USB.
La batteria presenta una spia luminosa che indica lo stato di carica della batteria stessa.

L’autonomia per carica è di circa 16 ore di ascolto, ma è possibile continuare ad ascoltare la musica con prestazioni simili anche con la batteria scarica.

Sony XBAN1AP

2. Sony XBAN1AP

Gli auricolari con cavo ideali per chi vuole un’ottima qualità dei bassi

  • Sistema driver HD ibrido
  • Audio ottimizzato ad alta risoluzione
  • Cavo rimovibile
  • Prezzo
  • Un solo pulsante per diverse funzioni

​Tra le migliori cuffie con filo del 2020, le Sony XBA-N1AP sono l’ideale per gli amanti della musica di qualsiasi genere musicale, per chi desidera un audio ad alta risoluzione e per percepire ogni sfumatura, beat e nota.

Gli auricolari Sony XBA-N1AP sono dotati di un sistema driver HD ibrido composto da 1 driver ad armatura bilanciata in combinazione con un driver dinamico da 9 mm, che offre la potenza per bassi profondi e frequenze medie cristalline.

Questa combinazione garantisce una risposta sonora costante su tutte le frequenze offrendo dettagli sonori ricchi, per ascoltare ogni nota e ogni voce in modo autentico.

La tecnologia Beat Response Control inoltre riduce la forte distorsione dei bassi, contribuendo ad una riproduzione dell’audio più fedele all'originale.

L’esperienza audio è poi migliorata dagli auricolari in-ear realizzati in gomma siliconica dura e silicone morbido, disponibili in tre diverse misure per adattarsi ad ogni tipo di orecchio, garantendo un ottimo livello di comfort anche grazie agli archetti che contribuiscono ad assicurare stabilità.

Gli auricolari assicurano anche un buon livello di isolamento del rumore che, sebbene non sia totale, permette di attutire i rumori circostanti per concentrarsi sulla musica.

Le cuffie inear Sony XBA-N1AP sono auricolari con microfono e una regolazione in-line con un singolo pulsante che permette di accedere a differenti funzioni a seconda della pressione applicata. Il filo ha una lunghezza di 1,2 metri, ed è realizzato in in rame OFC.

Il cavo inoltre è rimovibile, permettendo di cambiare i cavi a seconda delle proprie necessità.  Il primo cavo è destinato all'ascolto di brani musicali, mentre il secondo cavo in dotazione è dotato di microfono e di comandi, ideale quindi per effettuare e ricevere chiamate, ed è compatibile sia con sistemi Android sia con i sistemi iOS.

Sennheiser IE 60

3. Sennheiser IE 60

Gli auricolari a filo qualità prezzo per un’esperienza sonora chiara

  • Bassi profondi e caldi
  • Qualità audio di alto livello
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • ​Assenza di comandi di controllo
  • Impossibilità di effettuare/ricevere chiamate
  • Cavo non rimovibile

Gli auricolari Sennheiser IE 60 sono lo strumento ideale per gli appassionati di musica che cercano una qualità audio fedele all'originale, in grado di riprodurre al meglio tutti i generi musicali.

Sono realizzati con driver dinamici e potenti magneti al neodimio per fornire un suono di alta fedeltà, con un’ottima riproduzione dei bassi che risultano intensi e profondi, mentre le frequenze medie vengono riprodotte con pienezza, rendendo particolarmente piacevole l’ascolto di musica sinfonica, rock, hip-hop ed elettronica.

Tra le caratteristiche spicca la capacità di attenuare i rumori ambientali fino a 20 dB, pari al 95%, per un ascolto più concentrato.

Oltre agli adattatori auricolari in gomma siliconica in tre dimensioni (S, M, L), per migliorare il fissaggio è possibile anche utilizzare dei ganci stabilizzatori per l’orecchio opzionali.

Il design ergonomico è allo stesso tempo anche sportivo e accattivante e il peso degli auricolari è inferiore ai 50 grammi. Non sono presenti comandi per il controllo del volume o delle tracce, e non è possibile utilizzare gli Sennheiser IE 60 per la ricezione o l’invio di chiamate, essendo questi auricolari sprovvisti di microfono.

Sennheiser Momentum

4. Sennheiser 506231 Momentum in-ear

Le migliori cuffie auricolari in-ear con filo di fascia media

  • Ottima qualità sonora
  • Design ergonomico e curato
  • Ottima qualità dei materiali
  • Cavo non intercambiabile
  • Assenza di adattatori in dotazione
  • Frequenze medie non impeccabili

​I Sennheiser Momentum in-ear sono tra i migliori auricolari del 2020 per chi passa da prodotti di qualità amatoriale, come ad esempio la maggior parte degli auricolari forniti in dotazione con i cellulari, a qualcosa di più professionale ed apprezzabile.

Nonostante le sue dimensioni ridotte, dal punto di vista musicale garantisce un audio chiaro, brillante ed equilibrato, con bassi potenti, medi morbidi e alti ampi.

Il design ergonomico è curato nei minimi dettagli, e presenta materiali di qualità molto alta (policarbonato e acciaio inossidabile) con una finitura high gloss rifinita con un logo cromato a specchio sulla parte posteriore degli auricolari.

Il cavo da 1,3 metri è in acciaio inox ed è dotato di un jack angolato da 3,5 mm; inoltre presenta un microfono e dei comandi intuitivi a tre tasti che permettono di controllare chiamate e musica.

I Sennheiser Momentum in-ear sono realizzati in due varianti ottimizzate per i dispositivi iOS (M2 IEi) oppure per i dispositivi Samsung Galaxy (M2 IEG).

Il sistema di altoparlanti dinamici di alta qualità presenta degli adattatori auricolari di quattro taglie diverse che assicurano una migliore indossabilità ed un’eccellente attenuazione del rumore ambientale.

I due altoparlanti ergonomici sono realizzati in modo da avere un angolo regolabile di 15° per adattarsi alle orecchie di chi li sta usando.

Beats urBeats3

5. Beats urBeats3

Gli auricolari leggeri che si adattano a tutti i tipi di orecchio

  • Qualità e potenza dei bassi
  • Cavo Tangle-Free
  • Copriauricolari di diverse dimensioni e forme
  • Frequenze medie e alte non sempre nitide
  • Un solo pulsante per diverse funzioni

​Gli auricolari Beats urBeats3 sono tra i migliori auricolari per sport con filo, in grado di riprodurre audio ad una qualità davvero elevata, soprattutto per le frequenze più basse. Per migliorare ulteriormente il suono, è consigliato impostare l’equalizzatore del proprio dispositivo in maniera corretta.

Sono dotati di un driver di allineamento assiale che garantisce un suono sempre ottimizzato, indipendente dal genere di musica ascoltato. In questo modo i bassi sono bilanciati, e l’acustica a doppia camera offre un suono sincronizzato con toni naturali.

Il loro design ergonomico che li rende ideali per essere utilizzati durante tutta la giornata nel massimo comfort. Il cavo piatto antigroviglio e agli auricolari magnetici li rendono particolarmente pratici per essere portati ovunque.

Il cavo è dotato di un microfono integrato e di un pulsante RemoteTalk che permette di rispondere alle chiamate, controllare la musica, e attivare Siri.

I materiali utilizzati sono di ottima qualità, gli auricolari sono realizzati in metallo anodizzato mentre i copriauricolari per l’isolamento acustico esterno e per assicurare una maggiore stabilità all’orecchio sono in gomma, disponibili in 4 dimensioni e forme differenti, che permettono di trovare il modello che più si adatta al proprio orecchio.

Sennheiser CX 300s

6. Sennheiser CX 300s

Gli auricolari con cavo col miglior rapporto qualità prezzo

  • Microfono e telecomando integrati per controllo chiamate e musica
  • Ottimo isolamento acustico
  • Cavo antigroviglio asimmetrico
  • Poco comode per fare sport
  • Bassi non molto avvolgenti

​Il design in-ear degli auricolari Sennheiser CX 300s blocca i rumori ambientali garantendo un ottimo isolamento del rumore che permette un ascolto indisturbato, sono tra le migliori cuffiette con cavo per chi si sposta spesso con i mezzi pubblici. L’asimmetria del cavo delle cuffie però non le rende ideali per chi fa sport.

Il microfono presente nel cavo non capta troppo i suoni ambientali, garantendo un’ottima resa durante le chiamate telefoniche. Sul filo è inoltre presente anche un pulsante che permette di riprodurre o mettere in pausa un brano, oppure per rispondere alle chiamate.

I bassi sono ricchi e caldi, rendendo particolarmente piacevole la riproduzione di tracce pop e rock. Il timbro degli strumenti acustici suona molto naturale, e anche le sottosequenze dell’hip-hop sono ben riprodotte.

Per quanto riguarda i toni medi, sono di buona qualità, anche se i medi alti sono leggermente pronunciati. Gli alti invece sono ben riprodotti, e danno il loro meglio con la riproduzione della musica classica, riproducendo in maniera nitida anche gli strumenti dei registri più alti.

Il cavo piatto antigroviglio da 1,2 metri asimmetrico presenta un telecomando integrato in-line con comandi intelligenti permettono di mettere in pausa la musica e gestire comodamente le chiamate attraverso lo smartphone.

Gli adattatori auricolari sono in silicone e prevedono 4 diverse misure (XS, S, M, L) che assicurano un maggiore grado di comfort grazie alla possibilità di adattamento all’orecchio. 

UBSOUND Fighter PRO HD

7. ​Ubsound Fighter PRO HD

​Cuffie made in Italy con notevole qualità del suono

  • ​Qualità costruttiva
  • ​Indossabilità
  • ​Rapporto qualità prezzo
  • ​Auricolari non magnetici

​Tra le migliori cuffie con cavo del 2020, tra l’altro made in Italy, troviamo le Ubsound Fighter PRO HD, la versione nuova delle cuffie omonime uscite nel 2014 e che hanno trovato una buona risposta di pubblico anche a livello internazionale.

Le Fighter PRO HD sono cuffie in-ear con un discreto livello di isolamento acustico passivo, e le consigliamo per l’ascolto di musica HD da uno smartphone, tablet, DAC o amplificatore per cuffie.

La qualità costruttiva è da lodare, queste cuffie in alluminio sono fatte molto bene, e una volta indossate cadranno difficilmente dall’orecchio, anche quando le utilizziamo per fare attività sportiva. Il cavo piatto antigroviglio è anch’esso molto ben fatto. Sul filo, troviamo l’unità microfono ed un pulsante per gestire le chiamate.

Una volta acquistate, si trovano incluse nella confezione i tre gommini S,M,L per adattarle alla grandezza del nostro orecchio.

La risposta in frequenza è 15-21.000Hz, la sensibilità di 115dB e l’impedenza da 32 ohm. Il sound signature è molto buono, leggermente a V, con enfasi delle basse ed alte frequenze. Il livello di dettaglio sonoro è notevole.

Sony MDR-EX450AP

8. Sony MDR-EX450AP

Gli auricolari leggeri con un buon audio sotto i 40 Euro

  • Leggeri e resistenti
  • Buon isolamento acustico
  • Discreta qualità audio
  • Assenza di comandi in-line
  • Bassa qualità delle frequenze medie

Gli auricolari Sony MDR-EX450AP sono realizzati in alluminio ultraleggero, con un peso di appena 6 grammi (senza cavo), diventano così il dispositivo ideale per chi è sempre in movimento e vuole godersi l’ascolto nitido di suoni bassi e alti, per un suono puro, di precisione dato dal driver al neodimio.

I bassi sono enfatizzati, le frequenze alte sono nitide e precise, senza particolari distorsioni, mentre la qualità delle frequenze medie ha un leggero calo, e presenta qualche distorsione minima.

Nell'insieme, il suono prodotto è nitido e chiaro, e si presta all'ascolto di qualsiasi genere musicale, anche se si consiglia ascoltare generi che privilegiano le frequenze basse, come Rock e Rap.

I Sony MDR-EX450AP potrebbero non essere apprezzati da esperti audiofili, ma per chi ascolta la musica occasionalmente come passatempo, magari durante gli spostamenti sui mezzi pubblici, il rapporto qualità prezzo di questi auricolari li renderà dei prodotti unici nel loro genere.

L’isolamento acustico è molto buono, e i copriauricolari sono in silicone ibrido, disponibili in 4 misure. Il filo è in rame, di tipo Litz OFC a scorrimento dentellato che impedisce al cavo di aggrovigliarsi. Presenta un jack è a forma di L, ma non è dotato di comandi in-line.

Esteticamente, i Sony MDR-EX450AP hanno un design curato e gradevole, con auricolari neri con sfumature argentate, e il jack placcato in oro. 

Sennheiser CX 300 II-Precision

9. Sennheiser CX 300 II-Precision

Gli auricolari di fascia media con un ottimo isolamento acustico

  • Ottimo isolamento acustico
  • Cavo antigroviglio asimmetrico
  • Auricolari stabili in caso di postura abbastanza ferma
  • L’asimmetria delle cuffie le rende scomode da usare durante gli sport
  • Bassi non molto avvolgenti
  • Assenza del microfono e dei comandi in-line

I Sennheiser CX 300 II-Precision sono auricolari con una riduzione del rumore ottima che permette un ascolto indisturbato, ideale per i pendolari.

L’asimmetria del cavo delle cuffie però non le rende ideali per chi fa sport, poiché i due fili hanno grandezze diverse, che rendono più stabile la tenuta se si sta fermi.

I bassi sono morbidi ma sanno essere potenti quando si riproducono generi musicali più spinti, come la musica house e l’elettronica.

La riproduzione di generi come la musica classica però non è eccezionale, a causa delle frequenze alte che non riescono ad essere riprodotte in maniera adeguata.

Il cavo piatto antigroviglio da 1,2 metri asimmetrico è rinforzato sia nella parte del jack da inserire nel dispositivo da cui si vuole ascoltare la musica, sia sullo sdoppio delle cuffie.

Gli adattatori auricolari sono in silicone e prevedono 3 diverse misure (S, M, L) che assicurano un maggiore grado di comfort grazie alla possibilità di adattamento all'orecchio. 

Sony MDR-XB50AP

10. Sony MDR-XB50AP

Gli auricolari economici perfetti per gli amanti delle basse frequenze

  • Ottime frequenze basse
  • Struttura resistente
  • Cavo antigroviglio
  • Pessima qualità di riproduzione per brani molto compressi, con frequenze medio-alte assorbite da quelle basse

​Tra i migliori auricolari con microfono nella fascia economica troviamo i Sony MDR-XB50AP, ideali per gli amanti delle basse frequenze, garantiscono un’ottima esperienza di ascolto per generi come il pop e il jazz.

Il design metallico degli auricolari ha accenti in policarbonato che accentuano l’estetica e danno l’impressione di una struttura particolarmente durevole.

I copri auricolari in silicone sono disponibili in 4 formati di differente grandezza e garantiscono un ottimo isolamento dal rumore circostante, rendendo possibile ascoltare la propria musica anche in luoghi affollati senza venire disturbati da altri suoni.

Il cavo lungo 1,2 metri è realizzato in modo da evitare intrecci che potrebbero usurarlo più velocemente, ed è dotato di un microfono per rispondere alle chiamate e di un pulsante per attivare e mettere in pausa il brano in ascolto.

Una pecca può essere riscontrata durante la riproduzione di audio compressi in bassa qualità, come mp3 inferiori ai 320Kbps, in quanto i bassi andranno ad assorbire le altre frequenze, rendendo l’audio cupo. Per risolvere il problema è importante riprodurre audio non compressi, oppure equalizzare il suono. 

SoundMAGIC E10

11. SoundMAGIC E10

Gli auricolari con filo resistenti adatti per l’uso quotidiano

  • Buona qualità dei bassi
  • Materiali molto buoni
  • Buon rapporto qualità-prezzo
  • Assenza di un microfono
  • Assenza di comandi in-line
  • Necessitano almeno di 10 ore di rodaggio per raggiungere la qualità acustica ideale

I SoundMAGIC E10 sono gli auricolari a filo ultraleggeri e robusti che si adattano ad un uso quotidiano, anche sportivo, grazie alla loro struttura in alluminio e con separatore e jack in metallo.

I copriauricolari ergonomici sono disponibili in 3 dimensioni (S, M, L), per ognuna delle quali ci sono ben 2 forme differenti, garantendo così la possibilità di adattarsi a qualsiasi tipo di orecchio.

I copriauricolari offrono un buon isolamento acustico che viene migliorato dalla tecnologia di riduzione del rumore, il quale rende possibile ascoltare bassi potenti, voci chiare e acuti brillanti, per una riproduzione con dettagli bilanciati molto difficile da trovare in altri prodotti di questa fascia di prezzo.

I bassi sono migliorati dal driver acustico E10 che riproduce i bassi in maniera precisa e potente.

Il cavo da 1,2 metri è antigroviglio, ed è dotato di un jack da 3,5 mm che lo rende compatibile con praticamente tutti i dispositivi elettronici, come smartphone, tablet, lettori mp3 e console portatili.

Apple EarPods

12. Apple EarPods

Gli auricolari con filo migliori per gli amanti dei prodotti Apple

  • Buona qualità audio
  • Ottima potenza in uscita
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • A volumi alti alcune tonalità alte vengono distorte
  • Gli auricolari possono non adattarsi a tutti i tipi di orecchie

Gli Apple EarPods sono gli auricolari di casa Apple, progettati per massimizzare l’uscita del suono e ridurre al minimo la perdita di audio, garantendo bassi ricchi e profondi, medi limpidi e alti nitidi.

La forma degli auricolari non è perfettamente tonda, ma è ispirata dalla forma dell’orecchio umano, per risultare ancora più comodi anche senza l’utilizzo di copriauricolari e senza doverle spingerle all'interno dell’orecchio per fissarle in modo sicuro.

Sul cavo da 1,10 metri sono presenti il microfono e i comandi per la regolazione del volume, per rispondere e chiudere le chiamate o per avviare Siri o o il controllo vocale.

I comandi sono compatibili con tutti i modelli di iPod, iPhone e iPad (ma non tutti i modelli supportano le funzioni di controllo del volume).

L’audio è compatibile con tutti i modelli di iPod, ma per gli iPod nano di quarta generazione richiede la versione software 1.0.3, per gli iPod classic (120 GB) è necessario avere la versione 2.0.1 mentre per gli iPod touch di seconda generazione bisogna avere installata la versione 2.2 o una versione successiva.

Sony MDR-EX110AP

13. Sony MDR-EX110AP

Gli auricolari a filo economici con ottime prestazioni per la musica pop

  • Cuffie leggere con cavo anti-intreccio
  • Ottimo rapporto prestazioni-prezzo
  • Ottima resa delle frequenze alte
  • Bassi un po’ spinti
  • Estetica migliorabile

I Sony MDR-EX110AP sono la scelta ideale per chi ha un budget molto limitato ma desidera un’esperienza sonora con ottime prestazioni. Si rivelano ottime anche per lo sport, ad esempio da utilizzare durante una sessione in palestra o mentre si fa jogging.

I suoni riprodotti sono molto buoni, in grado di offrire una resa pulita e dettagliata, con un bel range di volume che spazia da medi ben definiti, anche se non messi eccessivamente in risalto, e alte frequenze cristalline, che danno il meglio durante l’ascolto del genere pop.

Per gli amanti di musica strumentale però l’audio prodotto potrebbe risultare più piatta rispetto ad altri modelli più costosi che vanno ad enfatizzare la differenza timbrica dei brani.

Questi auricolari con driver al neodimio da 9mm e rivestimento di gomma, presentano sul cavo un singolo pulsante che può interfacciarsi facilmente con i dispositivi mobili come smartphone, tablet e laptop per ricevere chiamate, riprodurre o mettere in pausa un brano, attivare gli assistenti vocali come Siri. Non è però possibile regolare il volume di ascolto.

Il cavo è lungo 1,2 metri, e presenta una piccola cravatta in cui è possibile arrotolare il filo, per evitare che si intrecci.

Gli auricolari sono molto leggeri, e non vanno a pesare sul condotto uditivo, ma la loro struttura li rende particolarmente stabili, e non hanno la tendenza a cadere, diventando così lo strumento ideale per tutti gli sportivi o per chi si muove molto. 

Klim Fusion

14. Klim Fusion

I migliori per isolamento acustico tra gli auricolari con cavo economici

  • Audio molto buono per la fascia di prezzo
  • Isolamento eccellente
  • Auricolari in  metallo
  • Cavo non anti-intreccio
  • Regolatore del volume di tipo scorrevole
  • Controller dei comandi line-in in plastica

I Klim Fusion sono auricolari in metallo con microfono e jack da 3,5 mm realizzato in alluminio, dal design giovanile, caratterizzati da un audio in cui i bassi sono dominanti, senza però risultare artificiali o tali da coprire altre frequenze.

Sono dotati non solo dei copriauricolari in gomma, ma anche di copriauricolari in memory foam, in grado di adattarsi perfettamente ad ogni orecchio. In questo modo l’isolamento è assicurato, nonostante i Klim Fusion appartengano alla fascia di prezzo economica.

L’azienda produttrice è specializzata nella produzione di periferiche per il gaming, richiamato dal design dei Klim Fusion stessi, che si propongono anche come auricolari da accoppiare alle game console, come Nintendo Switch.

Il cavo è molto lungo, 1,7 metri, ma non è piatto, e non è realizzato in materiale anti-intreccio, il che significa che è necessario fare attenzione a riporlo con cura dopo ogni utilizzo. Gli auricolari sono dotati di magneti integrati che permettono di unire i due auricolari tra loro, permettendo di unirli e indossarli come una collana quando non si indossano.

È dotato di un controller in plastica dove è presente un pulsante per mettere in pausa o riprendere la riproduzione, uno switch NK/IP da selezionare in base al tipo di smartphone utilizzato, se Android o iOS, e di un regolatore del volume di tipo scorrevole, di cui bisognerà prestare particolare attenzione per evitare di modificare inavvertitamente il volume dell’audio.

House of Marley Smile Jamaica

15. House of Marley Smile Jamaica

​Gli auricolari con cavo in tessuto realizzati con materiali ecologici

  • Audio molto buono
  • Materiali eco-sostenibili
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Alcune frequenze medio-basse perdono un po’ di dettaglio
  • Assenza pulsanti per regolare il volume
  • Assenza di copriauricolari di dimensione Large

Gli House of Marley Smile Jamaica sono auricolari con microfono con un design ergonomico molto particolare dato dagli auricolari che presentano la parte posteriore in legno certificato FSC e alluminio riciclabile. La forma è stata progettata per adattarsi comodamente all’orecchio ed essere indossate in movimento senza rischiare di cadere.

Il design ad isolamento acustico e il driver dinamico da 9,2 mm garantiscono un suono puro, potente e ricco di dettagli.

Il cavo intrecciato anti-aggrovigliamento è in tessuto, ed è provvisto di microfono integrato e un pulsante di comando, ma sono assenti i pulsanti per la regolazione del volume. Il jack rinforzato a “L” è in plastica riciclata molto resistente.

Il microfono è messo strategicamente sotto l’auricolare inear, ed isola il rumore in modo da permettere chiamate chiare anche all'esterno, senza far percepire rumori esterni di sottofondo all'altro lato della telefonata.

I copri auricolari in-ear in gomma sono disponibili in due dimensioni (S, M) e garantiscono un isolamento quasi totale, permettendo di godere dell’audio anche in ambienti molto affollati e rumorosi.

Il padiglione è costruito in alluminio ed è dotato di un driver dinamico da 50 mm di diametro. Anche la confezione è realizzata in materiali eco-sostenibili.