I 10 Migliori Videoproiettori per Home Cinema del 2020

Guardare film su grande schermo nella comodità di casa nostra è uno dei piaceri più grandi: scopri quali sono i migliori videoproiettori per home cinema da acquistare quest’anno, dai modelli premium a quelli più economici.

miglior videoproiettore per home cinema

Per un Home Theatre di qualità con tanto di esperienza cinema, e per avere uno schermo di grandi dimensioni, una soluzione adottata da tanti è quella di acquistare un videoproiettore Home Theatre dedicato, così da proiettare un’immagine a parete ed assaporare i nostri film preferiti come nelle sale cinematografiche, ma senza dover pagare il biglietto e nella comodità di casa nostra.

Rispetto alle migliori TV il videoproiettore avrà meno luminosità, il vantaggio è che potrete vedere i film su uno schermo più grande, con una qualità immagine molto buona, a patto che la stanza non sia completamente illuminata a giorno. 

Collegate un lettore blu ray, lettore DVD o un film in streaming, oppure godetevi il vostro gioco preferito su grande schermo, i proiettori per home cinema sono la soluzione ideale non solo per home theatre, ma anche per molti altri tipi di entertainment.

Infatti, tra i proiettori che abbiamo selezionato in questa guida all'acquisto, troverete modelli che variano in prezzi, caratteristiche e performance, adatti sia per sistema Home Theatre professionale, sia per chi è in cerca di un proiettore home cinema entry level.

In questa classifica dei migliori proiettori 2020, abbiamo selezionato i modelli più interessanti per caratteristiche e performance, adatti sia per sistema Home Theatre professionale, sia per chi è in cerca di un proiettore home cinema entry level.

Sony VPL-VW270ES

1. Sony VPL-VW270ES

Il miglior videoproiettore professionale per impianti Home Theatre true 4K

  • Proiettore 4K nativo
  • Immagine ultra nitida
  • Supporto HDR10 e HLG
  • Prezzo di fascia alta
  • Occhiali 3D non inclusi

Prezzo 4.999,00 €

Avete una stanza dedicata per home theatre, un impianto audio 7.2 ad altissima fedeltà, uno schermo a parete per proiettare i vostri film preferiti, ma vi manca il proiettore pensato per un sistema professionale?

Il Sony VPL-VW270ES è la soluzione migliore di tutte, ad un prezzo che sembra alto, ma che in realtà è solo l’inizio nel settore dei videoproiettori professionali, questo infatti è catalogato tra gli “entry level” di Sony quando si parla di proiettori 4K Pro.

Capace di proiettare un’immagine true 4K 4096 x 2160, stessa risoluzione utilizzata dalle sale cinematografiche, ad una luminosità massima di 1500 lumens, questo videoproiettore supporta HDR10 e Hybrid Log Gamma. Il livello di contrasto è superlativo, e la luminosità è abbastanza buona per un ambiente poco illuminato. 

La visione di film è sicuramente lo scopo primario per chi acquista questo tipo di proiettore, e possiamo assicurarvi che se volete avere la migliore esperienza cinema direttamente a casa vostra, qui c’è solamente da restare a bocca aperta. 

Inoltre, il proiettore è stato attrezzato di una modalità a bassa latenza, 4K 60 fps, per accontentare anche coloro che lo utilizzeranno per gaming. C’è poi anche la predisposizione per visualizzare contenuti in 3D (gli occhiali vanno acquistati separatamente). 

Per regolare l’immagine e perfezionare l’adattamento allo schermo, c’è uno zoom 2.1x con focus control, e un meccanismo lens shift per spostare la lente quando necessario. Il rapporto di proiezione va da 1.36:1 to 2.16:1, il che significa poter coprire uno schermo da 100 pollici a distanza da 3.05 a 6.28 metri, oppure uno schermo da 120 pollici da 3.67 a 7.55 metri.

BenQ W5700

2. BenQ W5700

Il videoproiettore 4k per home cinema ad alta fedeltà

  • Immagine ad alta fedeltà
  • HDR molto efficace
  • Immagini in movimento senza scia
  • 4K non nativo
  • Possibile effetto arcobaleno
  • Non molto luminoso

Prezzo 2.113,25 €

È il videoproiettore home cinema 4K più costoso della linea CinePrime di BenQ, ed è rivolto ai professionisti dell’Home Theatre che desiderano installazioni ad opera d’arte per la visione di film ad alta definizione e con gamma colore vicinissima all'originale. 

Sarebbe un vero peccato un impianto home cinema all'avanguardia, con sintoamplificatore e diffusori top di gamma, un lettore blu ray per film Ultra HD, ed un videoproiettore che non sta al passo con questa tecnologia di ultima generazione. Il BenQ W5700 è dunque pensato per soddisfare i palati più esigenti e garantire un’esperienza home theatre spettacolare

La riproduzione dello spazio colore è uno degli aspetti più importanti, e questo videoproiettore è capace di coprire al 100% la gamma colore DCI-P3. In poche parole, con questo dispositivo avrete un’altissima fedeltà e potrete vedere il film nella stessa qualità delle sale cinematografiche. 

Uno degli aspetti che va considerato, è che per raggiungere risultati estremamente elevati in qualità immagine e fedeltà, BenQ è dovuta scendere a qualche compromesso nel fattore luminosità. Questo modello non è adatto per stanze ben illuminate, lo consigliamo per chi ha una stanza buia dedicata per Home Theatre, poiché la massima luminosità è di 1800 ANSI Lumens.

BenQ TK800 Videoproiettore Full HD

3. BenQ TK800

Il miglior videoproiettore 4k economico per sport e cinema

  • True 4k
  • Colori vividi e lumoniso
  • Ottima gestione del movimento
  • Un po’ rumoroso
  • Neri non molto profondi 

Prezzo 1.125,00 €

Tra i proiettori home cinema 4k, il migliore per sport, home cinema ed entertainment, per rapporto qualità prezzo, è il BenQ TK800. Si rivolge a coloro che devono eseguire installazioni per guardare eventi sportivi, da gustare in compagnia e su schermo molto grande, con eccellente qualità immagine e resa dei colori. 

Proprio per grandi installazioni, il BenQ vi permette di illuminare un’area fino a 300 pollici, per proiezioni a tutta parete a piena risoluzione 4K. Si tratta infatti di uno dei proiettori 4K più economici che possiamo consigliarvi, ed utilizza una speciale tecnologia per riprodurre efficacemente un’immagine ben dettagliata e priva di motion blur.

Quest’ultimo è un aspetto importantissimo soprattutto per la visione di sport e cinema d’azione, per non avere quel fastidioso effetto scia delle immagini in rapido movimento. 

Oltre al fatto di poter riprodurre contenuti 4K, il BenQ TK800 è anche in grado di generare immagini HDR (High Dynamic Range), il che lo rende ottimo per il sistema home theater, per la visione di film e per esperienza da veri gamer. 

A questo prezzo e per un proiettore 4K, non c’è da aspettarsi le stesse performance dei videoproiettori professionali (descritti sopra), e la differenza fondamentale sta nella profondità dei neri, e nella presenza di un po’ di effetto rainbow, dovuto al fatto che questo è un proiettore a chip singolo con color wheel in movimento. Nulla che darà fastidio allo spettatore medio, ma va specificato che questo non è un modello pro.

Appunto per renderlo appetibile ai più, BenQ ha pensato bene di progettare il proiettore in modo da essere usato in qualsiasi situazione, non necessariamente per installazioni a soffitto, il BenQ TK800 è comodo da usare all'occorrenza per appoggiarlo al tavolo, puntarlo al muro e proiettare l’immagine desiderata. 

Non c’è la tecnologia Lens Shift, ma potrete comunque aggiustare l’immagine. Anzi, lo farà automaticamente il proiettore usando la funzione auto-correction, per ottenere uno schermo perfettamente rettangolare anche se è posizionato in maniera obliqua.

BenQ W2700

4. BenQ W2700

Il miglior proiettore home cinema 4K qualità prezzo

  • Definizione Ultra HD a prezzo basso
  • Leggero e portatile 
  • Meno luminoso di alcuni rivali

Prezzo 1.444,00 €

È incredibile che sia ora possibile acquistare un proiettore per film 4K ad un prezzo ben al di sotto dei 2000 euro, qualche anno fa il 4K era un lusso che solo i videoproiettori professionali potevano fornire.

Ebbene i tempi sono cambiati, e fortunatamente per noi amanti dell’audio-video di qualità, abbiamo ora a disposizione prodotti come il BenQ W2700, che è un modello eccezionale per installazioni Home Theatre di tutto rispetto. 

E appunto per veri appassionati del cinema, che vogliono uno schermo di dimensioni più grandi di una TV, mantenendo una riproduzione colore il più fedele possibile, il BenQ W2700 ha l’importantissima caratteristica di poter coprire la gamma colore DCI-P3, che è lo standard utilizzato dall'industria cinematografica statunitense. In poche parole, se vorrete vedere la colorazione del film il più vicino possibile alla intenzione originale del regista, con questo proiettore 4K potrete farlo. 

Oltre ad offrire un rapporto qualità immagine / prezzo eccezionale, il W2700 è inoltre poco pesante (circa 4 kg), portatile e facile da installare, per poterlo portare appresso durante una serata tra amici e vedere un film in compagnia. 

Ed appunto per facilità di utilizzo, con questo videoproiettore potrete proiettare un’immagine da 120 pollici ad una distanza tra i 3 e i 4 metri. Per stanze di piccole dimensioni e installazioni on-the-go queste specifiche tecniche non sono niente male, e garantiscono molta flessibilità. 

Se impostate la modalità HDR in automatico, questo videoproiettore da 2000 lumens passa automaticamente alle impostazioni migliori per la visualizzazione, con i settaggi già regolati a seconda delle necessità. 

BenQ W2000

5. BenQ W2000

Proiettore di fascia media per Home Theatre da salotto

  • 100% gamma Rec. 709
  • Facile da installare
  • Prezzo interessante
  • I livelli dei neri non sono eccezionali
  • Livello di dettaglio

Prezzo 825,20 €

Il BenQ W2000 è tra i migliori videoproiettori Full HD per la visione di film. La caratteristica che troviamo più interessante per questo tipo di applicazione è la vasta copertura della gamma colore Rec. 709, ottimizzato quindi per riprodurre alla perfezione i toni del film in maniera accurata. 

In più, troviamo particolarmente utile la capacità short throw che ci permette di proiettare un’immagine da 100 pollici a soli 2,5 metri di distanza.

Non è quindi un proiettore che va bene solo per il vostro salotto home theatre, ma anche da essere portato a casa di amici all'occorrenza. Basterà appoggiarlo al tavolino di fronte al divano e far partire la proiezione per ottenere il grande schermo in poco tempo. E in assenza di un impianto home theatre dedicato, abbiamo diffusori integrati con potenza di 20W.

La luminosità massima è di 2000 ANSI Lumen, ed è buono per guardare un film di sera o in una stanza poco illuminata.

Le connessioni disponibili sono HDMI, presa composita, VGA e RCA audio input. L’ingresso USB serve a connettere un eventuale adattatore wireless da acquistarsi a parte, e non permette la lettura di hard disk esterni.

Optoma UHD51A

6. Optoma UHD51A

Il proiettore 4K smart compatibile con Amazon Alexa

  • Prezzo contenuto
  • Buona qualità immagine
  • Opzione 3D
  • Correzione trapezoidale assente

Prezzo 1.844,35 €

La versione A del Optoma UHD51 è equipaggiata con supporto per Amazon Alexa, caratteristica che alcuni troveranno interessante per poter gestire questo device tramite controllo vocale. Non sarà una specifica che cambierà la vita, soprattutto per coloro che non usano lo smart home assistant di Amazon, ma è una chicca in più che si aggiunge ad un proiettore già di per sé molto ben progettato. 

L’Optoma UHD51A è un videoproiettore 4K Ultra HD con funzionalità HDR, con compatibilità per segnale wireless attraverso un adattatore dedicato (da acquistare a parte). È buono per proiettare un’immagine da 175 pollici in una stanza completamente buia, oppure una da 110 pollici in una stanza con luce ambientale.

Questo perché se proiettate l’immagine su schermo molto grande, la luminosità in uscita subisce un abbassamento. Una caratteristica che troviamo un po’ fastidiosa è la mancanza di correzione trapezoidale, che rende l’installazione un po’ più complicata del dovuto. 

Optoma ha preferito lasciar fuori questa opzione per mantenere una qualità immagine ottimale e non sporcare la definizione del proiettore con una funzionalità digitale che effettivamente crea un po’ di imperfezioni, ma a causa di questa mancanza ci sentiamo di dire che il proiettore è particolarmente poco adatto per installazioni on-the-go. 

Meglio quindi posizionarlo a soffitto, oppure in una mensola perfettamente adattata per la proiezione del vostro schermo, e non muoverlo da quella posizione se non strettamente necessario. Consigliato quindi per stanze Home Theatre ad installazione fissa e meno consigliato per essere portato appresso per una serata in compagnia. 

Per generare l’immagine 4K, l’Optoma utilizza la tecnologia di pixel shifting, per creare una risoluzione da 8.3 milioni di pixel dal suo sistema DLP. Questo è l’unico modo di mantenere il prezzo basso per un proiettore 4K con questo tipo di tecnologia.

Non sarà un true 4K nativo, ma il risultato all’occhio è più che convincente. È inoltre fornito di tecnologia 3D, che è una caratteristica più unica che rara in questa fascia di prezzo.

Optoma UHD40 4K UHD

7. Optoma UHD40

Il videoproiettore per film a casa col miglior rapporto qualità prezzo

  • Colori vividi
  • Alta definizione e dettaglio
  • Qualità costruttiva
  • Definizione dei neri un po’ bassa

Prezzo 1.312,03 €

Vincitore del premio “What Hi-Fi? Awards 2019”, l’Optoma UHD40 è il miglior proiettore per home cinema che vi consigliamo per rapporto qualità prezzo. Si tratta di un proiettore Ultra HD con tecnologia HDR per la visione di contenuti cinematografici, TV e gaming, ad un prezzo estremamente invitante. 

Piccolo e leggero, può essere posizionato in qualsiasi superficie della casa senza portar via troppo spazio, con design semplice e pulito, ed un peso di soli 5 kg. Il telecomando per il controllo remoto è comodo per passare da un input all’altro e per controllare le varie funzioni, ed è anche retroilluminato. 

La tecnologia di proiezione è di tipo DLP, con un chip da 12mm che lavora insieme a milioni di piccoli specchi per generare l’immagine 4K che vedrete su schermo. Il 4K non è nativo, ma il risultato è molto convincente e pieno di dettaglio, molto piacevole per guardare contenuti ad alta definizione. 

Anche per chi ha bisogno di vedere film e video in HDR, questo proiettore va benissimo, ed è in grado di passare da SDR a HDR automaticamente a seconda del tipo di contenuto in input. Lo spazio colore visualizzato è il Rec. 709. La massima luminosità è di 2400 lumens e il rapporto di contrasto è di 500,000:1. 

Anche per scene di film non molto luminose e con molta presenza di zone d’ombra e nere, il proiettore è capacissimo di svolgere il lavoro e generare un’immagine ricca di profondità e contrasto, non agli stessi livelli dei proiettori più professionali, ma più che soddisfacente per installazioni casalinghe senza pretese top. 

Nella sua categoria e fascia di prezzo, l’Optoma UHD40 è uno dei migliori proiettori per casa in assoluto e non ha rivali per qualità immagine, definizione, dettaglio, colore e prestazioni.

Epson EH-TW650

8. Epson EH-TW650

Il miglior videoproiettore wireless da salotto

  • Qualità immagine dettagliata e vivida
  • Buona luminosità
  • Connettività wireless
  • Assenza di 3D

Prezzo 524,00 €

Se avete un budget limitato e volete un proiettore per salotto dedicato per home theatre, con qualità immagine e prestazioni che superano di gran lunga i proiettori economici per ufficio, il Epson EH-TW650 è quello che fa al caso vostro. 

D'altronde, non serve un’immagine 4K per assaporare un buon film su grande schermo. La qualità immagine a definizione FHD è ancora uno standard usato moltissimo nel mondo dell’entertainment e non significa certo che dovrete scendere a compromessi. 

Innanzitutto, avrete la possibilità di dar vita ad uno schermo delle dimensioni di 300 pollici, per proiezioni a tutta parete, luminosità di 3100 lumens e contrasto 15.000:1. In breve, con questo proiettore c’è la possibilità di vedere una bella immagine anche quando lo installate in un soggiorno illuminato

Caratteristica molto utile è inoltre quella di poter utilizzare la connettività wireless per proiettare contenuti direttamente dallo smartphone, tablet o computer tramite app dedicata iProjection. 

Pensato per utilizzo consumer, facile da installare e adoperare, potrete regolare l’immagine con la correzione trapezoidale, per perdere poco tempo nel posizionamento. Pesa 2.7 kg, ed è quindi anche molto comodo da portare in giro per condividerlo con amici e famiglia.

Optoma Hd144X

9. Optoma HD144X

Il miglior videoproiettore Full HD per home cinema, gaming ed entertainment

  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Alta luminosità
  • Il rumore può essere fastidioso per scene silenziose

Prezzo 516,00 €

Per chi pensa di passare da un proiettore entry level per presentazioni ad un modello più serio per la visione di film in Full HD, questo proiettore Optoma è quello che consigliamo sopra tutti, non rimarrete certamente delusi e lo potrete utilizzare per numerosi tipi di applicazioni.  

Comodo, leggero e facile da installare, questo proiettore Full HD è luminoso e versatile, buono sia per home theatre che per gaming ed entertainment, ad un prezzo decisamente inferiore rispetto ai modelli finora descritti. 

La gamma di riproduzione colore è il Rec.709, per una buona fedeltà e visualizzazione dello spazio cromatico. La bassa latenza in input lo rende inoltre utilizzabile per gaming, e potrete collegare la vostra console tramite le connessioni integrate. 

Anche per chi dovesse utilizzarlo come proiettore smart con Google ChromeCast o Apple TV, potrete collegare un dongle direttamente alla presa HDMI per avere i vostri servizi di streaming proiettati a parete nella vostra stanza home theatre. 

Pronto anche per i contenuti 3D, se lo collegate al vostro lettore blu-ray potrete guardare film in questa modalità per un’esperienza ancora più coinvolgente. 

La luminosità di 3400 ANSI lumen vi permette di installarlo in una stanza che non è perfettamente buia, e comunque gradire della qualità immagine, dei colori vividi e della buona risoluzione. 

Anche se consigliamo sempre di gustare un contenuto cinematografico con il dovuto sistema audio Home Theatre, in assenza di quest’ultimo potrete comunque ascoltare l’audio proveniente dagli altoparlanti integrati 10W, caratteristica utile per soluzioni on-the-go. 

Optoma HD143X Proiettore per Intrattenimento Domestico

10. Optoma HD143X

Videoproiettore Full HD per home cinema e gaming

  • Latenza molto bassa
  • Correzione trapezoidale verticale
  • Durata della lampada fino a 12.000 ore
  • Appena meno luminoso rispetto alla concorrenza
  • Zoom limitato

Prezzo 512,99 €

Il miglior proiettore economico 2020 della nostra classifica è l’Optoma HD143X, che presenta poche differenze con l’Optoma HD144X e ha il vantaggio di essere meno costoso. Offre quindi un’esperienza simile a quella del nuovo modello, ed è buono sia per installazioni home cinema casalinghe, ma anche per gaming.

Ottimo il rapporto qualità prezzo per le specifiche tecniche, il rapporto di contrasto, la funzionalità 3D e la latenza bassissima per giocare con console, e la qualità immagine per la visione di film è una delle migliori a questo prezzo, quasi priva di effetto rainbow. 

I colori sono molto naturali e c’è un livello di profondità dell’immagine che stupisce per questa fascia di prezzo. L’unica caratteristica negativa che vogliamo far notare è la luminosità che è appena al di sotto dei rivali. C’è comunque una modalità BRIGHT che permette di vedere bene l’immagine anche quando la stanza è illuminata, con lieve distorsione dei colori verso i toni verdi. 

La modalità Gaming è quella che vi dà la migliore luminosità con il bilanciamento colori più fedele, perdete un po’ in contrasto ma è quella che consigliamo per le installazioni diurne con luce che entra dalla finestra.