Le 10 Migliori TV 55 Pollici 2020

Cerchi una televisione di qualità dalle dimensioni perfette per il salotto? Ecco quali sono le migliori TV 55 pollici che vale la pena portarsi a casa, suddivise per caratteristiche e per fasce di prezzo.

miglior tv 55 pollici

Per molti utenti, i 55 pollici sono la dimensione ideale per una TV. I televisori di questo tipo sono più adatti ad un salotto rispetto ai più compatti 40 pollici, producono immagini più grandi e ben visibili a distanza, in modo che lo spettatore possa immergersi completamente nell'atmosfera di un film o di un gioco.

Una TV da 55 pollici è grande, ma non troppo grande. Ottima per il ruolo di principale centro di intrattenimento per tutta la famiglia e come base per la creazione di un home theater.

La maggior parte di questi televisori supporta la risoluzione 4K, HDR ed è dotata di servizi TV Smart integrati. Quindi, a meno che non stiate guardando un modello vecchio o molto economico, dovreste imbattervi in almeno una di queste funzionalità (in genere, le troverete tutte e tre).

La scelta può ricadere essenzialmente sui TV LED o sugli LCD, con differenze tutto sommato marginali (in entrambi i casi si tratta di LCD, la differenza sta nella retroilluminazione).

Discorso leggermente diverso per i TV OLED, che in effetti rappresentano un netto miglioramento rispetto alle tecnologie precedenti. Il loro prezzo, generalmente, è abbastanza elevato, ma la qualità immagine è nettamente superiore. Qui ne scopriremo alcuni, ma se volete una panoramica più completa potete leggere la nostra classifica dedicata ai migliori OLED di quest’anno.

In questa guida all'acquisto abbiamo selezionato i migliori TV 55 pollici per tutte le fasce di prezzo, suddividendoli per caratteristiche e performance. Ecco quindi la nostra classifica aggiornata per aiutarvi a effettuare una scelta ponderata e consapevole.
Sony KD-55AG9

1. Sony KD-55AG9

Il miglior tv oled 55 pollici

  • Ottima qualità immagine
  • Elaborazione video superlativa
  • Compatibilità HDR10, HLG e Dolby Vision
  • Prezzo di listino superiore alla media

Prezzo 2.116,95 €

Al CES 2019, Sony ha presentato i modelli di classe "Master Series", una definizione del produttore giapponese per indicare i top di gamma. A capo di questa serie, troviamo Sony KD-55AG9, indirizzato a coloro che sono alla ricerca del miglior TV 4k 55 pollici, per riprodurre le immagini esattamente come intese dal direttore della fotografia.

I pannelli sono OLED WRGB a 10-bit con risoluzione Ultra HD 4K realizzati da LG Display. La frequenza di aggiornamento si stabilisce sui 100/120 Hz. Il design è stato rivoluzionato rispetto a quello che caratterizzava la serie AF9. Il processore video è l’X1 Ultimate ed è abbinato ad una versione leggermente diversa del SoC Mediatek MT5893. La piattaforma Smart è costituita da Android TV. Il sistema audio si basa sulla tecnologia "Acoustic Surface Audio Plus", composto da unità speciali e da un doppio subwoofer.

Tra le innovazioni, è apparso il supporto per IMAX Enhanced, progettato per chi desidera portarsi dentro casa la migliore esperienza di cinema possibile. Inclusa nelle specifiche, inoltre, la modalità di calibrazione dell'immagine di Netflix. Abilitando questa opzione nel menu, è possibile riprodurre automaticamente una qualità d'immagine superlativa.

La serie AG9 si distingue per le seguenti specifiche: elaborazione delle immagini usando il processore "Picture Processor X1 Ultimate" con un algoritmo orientato agli oggetti; pannello OLED installato con eccellenti livelli di nero; Dolby Vision HDR compatibile e modalità calibrata Netflix.

Tra gli elementi che ci hanno favorevolmente impressionato c’è senza dubbio il processore X1 Ultimate, per quanto non sia un’assoluta novità. Abbiamo, infatti, già avuto modo di apprezzarlo sui modelli AF9, ZF9 e XG95. Un altro aspetto degno di nota è l’upscaling: tutte le sorgenti con definizione inferiore all'Ultra HD vengono trattate in modo esemplare. Il livello di dettaglio risulta visibilmente incrementato, ma senza sacrificare la naturalezza.

Notevole anche la gestione delle immagini in movimento. Il Motionflow riunisce in sé diversi pregi: riduce efficacemente la sfocatura sulle carrellate più rapide, contiene bene la presenza di artefatti a differenza di altre tecnologie e mette a disposizione varie opzioni che lo rendono piuttosto duttile.
LG OLED55C9PLA

2. LG OLED55C9PLA

Un TV OLED 55” dedicato agli amanti dell’home theatre serale

  • Immagine realistica
  • Neri profondi
  • Ottimo smart TV
  • HDR10+ assente

Prezzo 1.579,00 €

Per chi cerca il miglior TV 55 pollici 2020 per guardare film, questo televisore OLED LG è tra le nostre prime scelte, soprattutto per chi è solito utilizzare il tv di sera, o in una stanza home theatre non troppo illuminata.

La qualità del pannello OLED è sublime, i neri sono profondi come la pece e l’accuratezza dei colori è impressionante. Quando utilizziamo questo televisore LG con un film bluray in 4k i dettagli sono stupefacenti, e la naturalezza dei toni è notevole. Anche per la visione di contenuti Full HD, il televisore esegue l’upscaling perfettamente, con tutti i dettagli riprodotti in maniera nitida sul pannello 4k.

Lo consigliamo per la visione serale perché, come di consueto per i TV OLED, la luminosità massima non è elevata quanto quella dei TV LCD o QLED, quindi questo LG è meno adatto per consumare contenuti in una stanza illuminata a giorno.

Il telecomando è un piacere da utilizzare. E’ ergonomico, offre accesso diretto a Netflix e Amazon Prime, un microfono integrato per i controlli vocali (Alexa e Google Assistant), e funziona come puntatore per la gestione del menu. Il sistema operativo del TV è WebOS, una delle piattaforme da noi preferite per qualità della grafica e facilità di utilizzo.

Le connessioni disponibili sono 4 HDMI, 3 USB e uscita audio ottica, più la connessione wireless WiFi e Bluetooth. Il TV LG C9 offre supporto per tecnologie Dolby Vision, HDR10, HLG e Dolby Atmos.

Samsung The Frame

3. Samsung The Frame

La TV con il design a forma di quadro

  • Unico prodotto a forma di quadro
  • Per via delle scarsa luminosità, i contenuti HDR non vengono visualizzati al meglio

Prezzo 1.049,99 €

Sul muro, The Frame è sia arte che TV. Se il dispositivo è acceso, riproduce immagini come qualsiasi altro televisore, ma se è spento, si trasforma in un'opera d'arte oppure mostra le vostre foto di famiglia, a seconda delle preferenze. Progettato dal designer Yves Béhar, convinto che le TV dovrebbero essere utili anche se non sono accese.

Il modello da 55 pollici UE55LS03NAUXZT è un prodotto destinato a una particolare utenza, sicuramente più legata al campo dell’arredo che a quello dell’home entertainment. Realizzato con un design moderno, si adatta a qualsiasi tipo di arredamento. Inserti intercambiabili in metallo lucido coprono la cornice ai lati del pannello LCD, nascondendo varie aperture di ventilazione.

L’aspetto più interessante di questo modello, dunque, è la possibilità di riprodurre, quando non mostra immagini televisive, opere d’arte e fotografie, sfruttando una modalità a basso consumo. Ciò che sorprende davvero di questa serie è il servizio "Art Store". L'Art Store è un luogo in cui è possibile accedere a centinaia di opere d'arte e selezionare un'immagine da visualizzare su uno schermo TV 4K.  

Da un punto di vista più tecnico, invece, The Frame non riesce a tenere il passo di altri modelli di pari fascia. Abbiamo individuato nella luminosità una nota dolente: il picco massimo nella normale visione è di 320 cd / m², troppo basso per visualizzare al meglio i contenuti HDR, e in generale per apprezzare la TV in un ambiente molto illuminato.

Inoltre, non abbiamo particolarmente apprezzato l’angolo di visione abbastanza ridotto: se ci si posiziona a 50 gradi rispetto allo schermo, i neri perdono di intensità e i colori diventano più slavati. Nonostante sia stata progettata per essere usata di giorno come quadro, paradossalmente la si apprezza maggiormente al buio.

Philips 55OLED804

4. Philips 55OLED804

Televisore OLED con funzione ambilight

  • Neri profondi
  • Buon audio
  • HDR
  • Pecca in naturalezza dell’immagine
  • Poco dettaglio nelle zone scur

Prezzo 1.246,41 €

Il Philips 55OLED804, uscito nel 2019, è un televisore consigliato agli amanti del cinema che preferiscono evitare di installare un sistema di casse esterno. E’ infatti capace di produrre un suono convincente, superiore alla media, grazie ad un sistema di altoparlanti integrati 2.1 da 50W di buona qualità.

Il TV ha una risoluzione 4k su pannello OLED, le immagini sono molto nitide e ricche di dettaglio. I neri sono molto profondi, talmente profondi che a volte nelle scene scure notiamo un po’ di mancanza nei dettagli.

La colorazione è buona, soprattutto per i film con un intenso color grading cinematografico. Dove invece c’è bisogno di riprodurre un colore naturale, il TV pecca un po’ nell’onestà dei toni.

Ottimo l’upscaling di contenuti Full HD che risulta in un’immagine nitida, quasi confondibile con il 4k. Dal punto di vista della chiarezza dell’immagine, questo OLED è proprio eccezionale, e la sua luminosità è leggermente superiore alla media, rendendolo anche utilizzabile in un salotto durante la giornata.

Per chi invece guarda al buio, ci piace molto la funzione ambilight. Ci sono delle strisce di luci LED che proiettano delle colorazioni sul muro dietro al TV, molto d’effetto e configurabili a piacimento.

Il sistema operativo è l’Android 9, ed è possibile controllare il TV a voce tramite gli assistenti vocali Google e Alexa. Il TV è inoltre compatibile con formati HDR10, HDR10+, Dolby Vision, HLG e Dolby Atmos.

Samsung Q60R

5. Samsung Q60R

Smart TV QLED adatto al gaming ed intrattenimento

  • Contrasto
  • Processore video
  • Angolo di visione

Prezzo 839,79 €

Se siete in cerca del miglior smart tv 55 pollici 2020, il Samsung Q60R combina design elegante, buone funzionalità intelligenti e una potente soluzione di elaborazione delle immagini. Le specifiche della serie Q60R includono il Dynamic Black Enhancer, per una maggiore luminosità nelle scene scure senza compromettere i livelli complessivi di immagine.

Il ritardo di input pari a soli 15 ms e la sua nuova funzione Game Enhancer, lo rendono una valida opzione se state cercando uno schermo da gaming.

Il fiore all'occhiello del Q60R è il nuovo processore Samsung Quantum 4K. Questo chip di elaborazione delle immagini utilizza algoritmi di intelligenza artificiale per elaborare il contenuto. Il produttore promette una maggiore chiarezza dell'immagine e una riproduzione del colore più accurata rispetto ai modelli precedenti. Il processore  gestisce il ridimensionamento di qualsiasi sorgente, da SD a video streaming YouTube, a 2160p.

Si tenga presente che il Q60R è il modello base dei nuovi Qled targati Samsung. A differenza dei modelli di fascia più alta della serie, non utilizza la retroilluminazione a LED diretta, ma la più economica illuminazione laterale.

Ciò significa che non è in grado di elaborare i dati HDR con la stessa precisione. Tuttavia, utilizza la stessa tecnologia del pannello sui punti quantici. I nanocristalli di semiconduttori sono legati con metallo per fornire elevata luminosità e un'ampia gamma di colori.

Sony KD-55XG70

6. Sony KD-55XG70

Smart TV WiFi targata Sony

  • Qualità costruttiva
  • Angolo di visione
  • Basso contrasto
  • Nessun HDR dinamico supportato

Tra i migliori tv 55 pollici qualità prezzo di fascia media, il Sony KD-55XG70 comprende un display RGB di alta qualità, sintonizzatore triplo, supporto 4K e funzione di registrazione USB. La serie XG70 è dotata di una SmartTV con connessione WLAN wireless. C'è anche un sintonizzatore con televideo e HbbTV. L'interfaccia Smart TV è basata su Linux. Si carica rapidamente e ha un menu intuitivo. Servizi di streaming come Amazon Video, Netflix o YouTube sono già preinstallati dalla fabbrica.

Per coloro che desiderano ottenere tutte le possibilità dalla risoluzione 4K, vale la pena considerare che lo standard HDR Dolby Vision non fa parte di questa serie. Tuttavia, considerando che si tratta di un entry level, può essere facilmente raccomandato per l'acquisto. È curioso notare, inoltre, che il suo utilizzo diurno renda meglio di quanto le specifiche tecniche non lascino intendere.

Passando a uno degli aspetti più importanti, ovvero la qualità dell'immagine, vale subito la pena notare che i modelli entry-level della serie 4K XG70 sono già dotati di un potente display RGB con uno spettro di colori elevato. I display Triluminos di Sony funzionano con uno strato di filtro a nanoparticelle. Sono qualitativamente comparabili ai display Samsung QLED e LG Nano Cell.

Il KD-55XG70 è dotato di un pannello IPS con una frequenza di aggiornamento di 50 Hz e retroilluminazione LED laterale Edge-LED. Nonostante ciò, il pannello mostra un'illuminazione uniforme. Non ci sono praticamente punti fastidiosi e altri artefatti su di esso.

L’elaborazione delle immagini è ottima, nonostante la frequenza di aggiornamento di 50 Hz. Questa qualità è raggiunta grazie al processore 4K X-Reality Pro. I contenuti HDR 4K Ultra HD sembrano di altissima qualità.

Il modello, però, presenta anche alcune criticità. Due in particolare su tutte: un contrasto insufficiente, dovuto all'uso della matrice IPS e il mancato supporto Dolby Vision.
Philips 55PUS7503

7. Philips 55PUS7503

L’immersione visiva dell’ambilight

  • Ambilight;
  • Calibrazione nativa
  • Audio integrato
  • Bassa luminosità massima

Philips PUS7503, grazie alla retroilluminazione a LED diretta e alla risoluzione 3840x2160, riproduce un'immagine vivida con un buon dettaglio, per una resa massima dei colori con un elevato contrasto. Due altoparlanti frontali con frequenze medio alte da 6,5 watt, più un woofer da 12.5W per una potenza complessiva di 25 watt, consentono di ottenere un suono surround chiaro che non perde qualità quando si aumenta il volume.

Il pannello non si discosta molto da quello presente nei prodotti della concorrenza a parità di fascia di prezzo, ma per chi ama l’ambilight potrebbe rappresentare la TV ideale. Questa funzione, infatti, regola l’illuminazione di parte della stanza tramite led posti sul retro. La scelta dei colori non è arbitraria, ma rispecchia quello che viene mostrato sullo schermo, aumentando l’immersione durante la visione al buio.

È possibile collegare dispositivi digitali al televisore utilizzando i connettori HDMI e USB, nonché tramite Bluetooth. Con il supporto DLNA, è possibile visualizzare filmati dal telefono o dal computer. Con Philips 55PUS7503, guardare film e programmi TV sarà un’esperienza confortevole.

Il pannello utilizzato ha un tempo di risposta nella media LCD di 5ms; un valore che però tende a salire fino a 37ms, se si attiva l'HDR. L’elaborazione video è affidata al processore P5, una scelta tutt'altro che scontata in un LCD di questa fascia di prezzo. Le immagini scorrono fluide e senza incertezze.

Nonostante l’indiscutibile potenza del processore P5, le funzioni Smart-TV non sono propriamente veloci e reattive come ci si potrebbe immaginare. La TV ha come sistema operativo Android Oreo 8.0, decisamente pesante da gestire. Un altro punto debole da tenere in considerazione è il ridotto angolo di visione: un’inclinazione di 15 gradi è sufficiente per notare alcune alterazioni nella resa cromatica.

Samsung UE55NU7400U

8. Samsung UE55NU7400U

La TV da gaming con un vantaggioso rapporto qualità prezzo

  • Prezzo decisamente contenuto
  • Buon contrasto
  • Ottimo input lag
  • Angolo di visione

Prezzo 749,00 €

Samsung UE55NU7400U è una TV 4K che fa parte della linea entry level commercializzata dalla casa sudcoreana. Il design è particolarmente ricercato con una cornice frontale di soli 1,5 centimetri e un sottile spessore dello schermo.

Nella parte posteriore apposite canaline permettono di nascondere i cavi per assicurare un aspetto molto ordinato e pulito. Per essere un prodotto di fascia economica, la qualità delle immagini risulta di buon livello sia alla massima risoluzione (3840 x 2160 pixel) che riproducendo contenuti in Full HD.

È in grado di unire un prezzo molto competitivo con caratteristiche tecniche nel complesso soddisfacenti. Particolarmente indicata per gli amanti del gaming, che potranno godersi emozionanti sessioni di gioco sfruttando un input lag di soli 14 millisecondi, un valore difficile da trovare anche in TV di fascia alta.

Questo modello si fa particolarmente apprezzare per l’uniformità dei grigi e la mancanza di evidenti difetti nelle schermate più scure. Il punto debole, tipico della tecnologia Edge Led, è il ridotto angolo di visione. Già a 15 gradi il nero comincia a variare e, aumentando l’inclinazione, anche colori e luminosità tendono a cambiare.

Grazie alla tecnologia di retroilluminazione Edge Led, il livello di contrasto raggiunge un rapporto di circa 5600:1. Il risultato è una visione piacevole anche con un po’ di luce ambientale, grazie anche alla buona luminosità del pannello.
LG 55UK6470

9. LG 55UK6470

La TV 55 pollici economica con funzionalità smart

  • Angolo di visione
  • Input lag molto basso
  • Neri non molto scuri come gli altri LCD IPS

Prezzo 590,00 €

LG 55UK6470 fa parte della gamma entry level dei modelli LG del 2018. Questa TV ha una risoluzione di 4K e supporta l'HDR, in presenza di Smart TV. Come novità importante, il produttore LG ha introdotto al suo interno un sistema operativo webOS 4.0 con la piattaforma ThinQ.

Questo modello è indicato per tutte quelle persone che intendono farne un utilizzo generico. Potrete lasciarlo acceso durante il giorno senza preoccupazioni. Anche in una stanza ben illuminata, l’UK556470 offre un livello sufficiente di luminosità e contrasto durante la riproduzione di contenuti SDR. Un altro punto importante sono i buoni angoli di visione. La qualità dell'immagine non viene persa neanche con un severo angolo di deviazione.

LG UK6470 offre buone funzionalità, come un eccellente sistema operativo e la possibilità di controllare Google Assistant tramite Magic Remote Control. Tuttavia, in termini di immagine, il suo punto debole risiede nel basso livello di contrasto e nella perdita di informazioni durante le scene scure, nonostante la matrice di retroilluminazione Direct LED.

Una caratteristica che ci è particolarmente piaciuta è la mancanza di abbagliamento della matrice. Lo schermo ha una superficie opaca che elimina efficacemente i riflessi. Anche se si trova in una stanza molto illuminata, la TV continua a offrire una bella visione.

HISENSE H55U7BE

10. HISENSE H55U7BE

Il miglior TV 55 pollici economico dal design ultrasottile

  • Riproduzione HDR
  • Angolo di visione
  • Bassa luminosità massima

Hisense U7BE colpisce per un design a 360 gradi particolarmente pregiato. Un telaio metallico ultrasottile e quasi invisibile che racchiude il pannello con una cornice senza bordi. Grazie alla Tecnologia Doby Vision HDR e a un pannello Wide Colour Gamut, lo schermo è in grado di riprodurre colori, contrasto e dettagli in modo estremamente realistico. In aggiunta, con la tecnologia Local Dimming Backlight, anche i dettagli più fini diventano visibili.

Se cercate una TV in grado di garantirvi qualità d’immagine, audio e funzioni smart a un buon prezzo, questa TV potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di un modello ultrasottile, che si contraddistingue per il design one-body, le sottili cornici metalliche e lo stand centrale sempre in metallo.

Il sistema operativo VIDAA U 3.0 è in grado di riconoscere le scene della trasmissione che state guardando e autoregolarsi, ottimizzando video e audio. Il comparto audio vi farà immergere nell'azione con Dolby Atmos.

La qualità dell’immagine è garantita dal pannello 4K Ultra HD che supporta il Dolby Vision, per riprodurre colori brillanti e naturali. Alla qualità dell’immagine contribuisce anche l’Ultra Local Dimming, che controlla la retroilluminazione a zone, migliorando il contrasto e i dettagli.

Un suo punto debole? Con una copertura dello spazio colore BT.2020, la luminosità massima non è delle migliori.