I 12 Migliori Processori per Gaming PC del 2020

Cerchi un processore per migliorare le performance del tuo PC gaming? Ecco quali sono i migliori processori da gaming per giocatori e streamer da acquistare, divisi per caratteristiche tecniche e budget.

miglior processore gaming

Il processore è la parte fondamentale di un computer, in quanto determina le prestazioni del PC, soprattutto in ambito gaming. In linea generale, si può affermare che una CPU veloce e potente sarà in grado di migliorare le prestazioni del proprio PC.

Parlando di videogiochi, la maggior parte di giochi predilige processori con una frequenza di clock elevata, ma è bene controllare sempre la tipologia di gioco a cui ci si vuole dedicare, poiché alcuni giochi prediligono CPU composte da più core.


Quale processore da gaming scegliere

Le caratteristiche da prendere in considerazione durante la scelta sono: velocità di clock, o frequenza, il numero di core, la quantità di memoria cache, il valore di TDP, ovvero la quantità di calore generata dalla CPU, la presenza di un dissipatore, e la tipologia del socket per assicurarsi la compatibilità con la scheda madre.

Frequenza

La frequenza, o velocità di clock, indica la velocità alla quale opera il processore, ed è misurata in GigaHertz (GHz). A valore maggiore corrisponde una velocità maggiore. Questo valore può variare in base alla temperatura della CPU stessa; inoltre molti processori sono dotati di una modalità Turbo Boost in grado di aumentare la velocità di clock, e di conseguenza, la produttività della CPU.

In questo caso, sono presenti due valori di velocità di clock: una frequenza base, corrispondente alla velocità minima, e una turbo, ovvero la velocità massima che quella determinata CPU può raggiungere.

Numero di core

Altra caratteristica fondamentale è il numero di Core presenti e il valore di Thread disponibili; i processori moderni possono possedere da 2 a 10 Core, ed ogni core può gestire uno o due Thread, ovvero processo indipendente. I processori con supporto Hyper-Threading sono in grado di gestire due thread per Core, raddoppiando di fatto le prestazioni della CPU stessa e migliorando il multitasking.

Intel o AMD

Sul mercato è possibile trovare due principali produttori di processori: Intel, leader del settore, la concorrente AMD, che produce processori con una qualità simile a quella Intel ma caratterizzati da prezzi più accessibili.

Per quanto riguarda i processori Intel, si parla di 5 categorie principali, divise in base alle funzionalità.

I processori Intel Premium e Intel i3 sono ideali per assemblare un PC gaming economico ma con buone prestazioni; i processori Intel i5 sono adatti per un PC gaming di fascia media, mentre i processori Intel i7 sono da scegliere se si ha intenzione di usare il PC anche per video editing e lavori di grafica, rivelandosi i processori ideali per streamer e per chi realizza gameplay.

Infine, i processori Intel i9 sono processori top di gamma adatti per configurazioni professionali oltre i 2500 Euro.

Una volta chiarite le proprie esigenze personali, sarà più facile individuare la miglior CPU per il proprio PC da gioco.

 

I migliori processori per gaming 2020

Ecco quali sono i migliori processori da gaming oggi sul mercato, selezionati in base alle caratteristiche tecniche e al budget.

Intel Core i9 10900K

1. Intel Core i9 10900K

Il miglior processore Intel per gaming

  • Ottime prestazioni single-core
  • Prestazioni multi-threading eccellenti
  • Ottimo per gaming
  • Prezzo
  • Non compatibile con schede madre precedenti

Il processore Intel Core i9 10900K è il miglior processore CPU per gaming ma anche per un uso professionale, e si rivela la scelta ideale per chi non ha limiti di budget e vuole crearsi una postazione da PC gaming professionale o una workstation.

Questo modello è considerato il top di gamma della decima generazione Intel, serie Comet Lake-S, ed offre una configurazione con 10 Core e 20 Thread, che gli permette di gestire numerose operazioni multitasking.

Supporta la tecnologia Thermal Velocity Boost che permette al processore di raggiungere frequenze superiori a quelle normalmente raggiunte grazie allo sfruttamento del margine termico ed energetico a disposizione.

La Thermal Velocity Boost si attiva nel caso in cui la CPU raggiunge una temperatura pari o inferiore ai 70°C, permettendogli di raggiungere i 5,3 GHz single-core (e 4,9GHz all-core) con il Turbo Boost Max 3.0. La frequenza di base è pari a 3,7 GHz.

La CPU è sbloccabile con nuovi controlli di overclocking per ottimizzare ulteriormente le prestazioni. Il TDP è pari a 125W, mentre la Cache è di 20MB con architettura Intel Smart Cache.

Il socket presente è un LGA1200, mentre il nuovo chipset è lo Z490. La dissipazione del calore del processore Intel Core i9 10900K è stata migliorata grazie alla riduzione dello spessore del Die.

AMD Ryzen 9 3900X

2. AMD Ryzen 9 3900X

Il miglior processore AMD per gaming

  • Ottime prestazioni di gioco
  • Presenza PCIe 4.0
  • Ottimo rapporto qualità prezzo rispetto a Intel
  • Serve scheda madre PCIe 4.0
  • Dissipatore incluso non ottimale
  • Prestazioni single core migliorabili

Il processore AMD Ryzen 9 3900X è il miglior processore da gaming della casa AMD, caratterizzato dall’unità AMD Ryzen Master Utility che permette di personalizzare le prestazioni secondo le proprie esigenze. Il processore infatti è sbloccato dal moltiplicatore di fabbrica, ed include anche una modalità locale dinamica che permette di migliorare automaticamente le prestazioni in determinate applicazioni.

L'architettura AMD Core Zen 2 x86 garantisce alte prestazioni sia in single-thread sia in multi-thread, e si adatta facilmente per soddisfare le esigenze di gamer e creator. La velocità del processore è pari a 3 GHz, mentre il Socket è un AM4. Dispone di 12 Core e 24 Thread, mentre il TDP è pari a 65W.

Le frequenze sono di 3,8 GHz per il Base Clock e di 4,6 GHz in Boost Clock. La tecnologia AMD StoreMI ottimizza i tempi di caricamento, i tempi di avvio, la gestione dei file e la reattività del sistema. Ciò è possibile tramite l’abbinamento automatico dei file più usati ad una cache da 36 MB che garantisce le massime prestazioni.

La configurazione AMD StoreMI realizza una copia dei file utilizzati su SSD senza intaccare i file originali, in modo da poter velocizzare le applicazioni su Windows utilizzando una copia speculare più veloce.

L’interfaccia aggiornata dell’AMD StoreMI permette di visualizzare tutte le unità sul proprio sistema, per configurare e monitorare le impostazioni dal pannello di controllo.

Intel Core i7 9700K

3. Intel Core i7 9700K

Il processore ideale per gli streamer

  • Ideale per operare in multitasking
  • Gestione single core ottimale
  • Ottime prestazioni
  • Assenza di Hyper Threading

Il processore Intel Core i7-9700K di nona generazione è dotato di 8 Core e 8 Thread, che gli permettono di soddisfare anche gli utenti più esigenti grazie alla velocità di clock in Turbo Boost a 4,9 GHz, e una frequenza base di 3,6 GHz. La cache è da 12MB con architettura Intel Smart Cache.

Questo processore permette di gestire diverse attività simultanee di gaming, registrazione e streaming, proponendosi come il processore ideale per chi desidera un’ottima esperienza di gioco ma necessita di operare in multitasking, come ad esempio gli streamer o chi desidera registrare gameplay da pubblicare successivamente.

Il Chipset presente è lo Z390 e appartiene alla serie 300, mentre il valore di TDP è pari a 95W. Supporta la tecnologia Solder Thermal Interface Material che ottimizza il trasferimento di calore dal processore al sistema di raffreddamento. L’overclocking è portato ad un livello più avanzato mentre le temperature sono mantenute basse anche durante le sessioni di gioco più intense.

L’utility Intel Extreme Tuning inoltre permette di ottimizzare l'overclocking per ottimizzare maggiormente le prestazioni del processore. 

AMD Ryzen 7 3700X

4. AMD Ryzen 7 3700X

Il processore ideale per il gaming e il video editing

  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Con dissipatore di calore
  • Supporto PCIe 4.0
  • Prestazioni single Thread migliorabili

Il processore AMD Ryzen 7 3700X è ottimo per il gaming, e si propone come l’alternativa AMD per i giocatori che necessitano di utilizzare il PC anche per il video editing, ad esempio per creare video di gameplay da pubblicare online.

Dotato di 8 Core e 16 Thread, l’AMD Ryzen 7 3700X appartiene all’architettura AMD Core Zen 2, caratterizzata da alte prestazioni sia in single thread sia in multi thread. Il TDP è di 65W a 4,4 GHz di frequenza in boost.

Il AMD Ryzen 7 3700X include anche un dissipatore Wraith Prism che garantisce una rumorosità contenuta anche con il processore sotto sforzo.

Per avere le massime prestazioni dal proprio PC è possibile configurare tutte le impostazioni dal pannello di controllo dell’AMD StoreMI, una tecnologia che permette di migliorare la reattività del sistema tramite l’abbinamento automatico dei file più usati ad una cache SSD.

La tecnologia AMD StoreMI creerà una copia dei file più usati lasciando i file originali intatti, così che, in caso di rimozione o disabilitazione della cache SSD, si possa comunque accedere ai dati originali senza problemi. Questa copia di file viene utilizzata per velocizzare le applicazioni sul PC.

Intel Core i5-9600K

5. Intel Core i5-9600K

Il processore di fascia media ideale per i gamer

  • Scheda grafica integrata
  • Prestazioni molto buone
  • Rapporto qualità prezzo
  • Assenza di Hyper-Threading

L’Intel Core i5-9600K è il processore gaming ideale per chi è alla ricerca di un processore potente e con un ottimo rapporto qualità prezzo. L’Intel Core i5-9600K infatti integra una scheda grafica Intel UHD Graphics 630 adatta a far girare tutti i titoli più recenti in 4K senza problemi. La velocità di base della UHD 360 è di 350 Mhz, che può raggiungere fino ai 1200 Mhz con la modalità Turbo Boost.

È dotato di 6 Core e 6 Thread, presenta il chipset Intel serie 300 ed è caratterizzato da una velocità di clock di base da 3,7 GHz, mentre la frequenza in modalità Turbo Boost è di 4,6 GHz. Il valore di TDP è pari a 95 W.

Il processore Intel Core i5-9600K appartiene alla nona generazione di processori Intel, ed è stato pensato per poter ottimizzare le prestazioni del proprio PC gaming tramite la tecnologia Solder Thermal Interface Material che ottimizza il trasferimento di calore, per portare l’overclocking ad un livello ancora più avanzato. Il calore viene trasferito dal processore al sistema di raffreddamento, e permette di mantenere le temperature più basse durante le sessioni di gioco.

L’architettura Coffee Lake offre un’ottimizzazione del processore a 14 nanometri, e supporta il socket LGA1151 e il chipset Z390.

Intel Core i5-8400

6. Intel Core i5-8400

Il processore gaming con 6 Core di fascia media

  • Ottime prestazioni nei giochi
  • Con dissipatore integrato
  • Budget friendly
  • Assenza di Hyper-threading
  • Overclock limitato
  • Moltiplicatore bloccato

Il processore Intel Core i5-8400 di architettura Coffee Lake si pone nella fascia media con ben 6 Core e 6 Thread in grado di migliorare le prestazioni del 1,6 nonostante il moltiplicatore non sia sbloccato e l’overclock limitato.

Compatibile con i chipset di Serie 300, tra cui il chipset Z370, integra una grafica UHD Intel 630, che permette di supportare il 4K fino a 60Hz, e un dissipatore. Il valore di TDP è di 65W.

La frequenza base è di 2,8 GHz ma può raggiungere fino a 4 GHz in modalità Boost Clock che sfrutta il vantaggio termico per rendere il processore ancora più potente. Grazie a questa velocità in Boost Clock, le prestazioni a thread singolo risultano infatti migliorate rispetto ai vecchi modelli. La cache è di 9 MB con architettura Intel Smart Cache.

L’ottimo rapporto prezzo qualità delle prestazioni lo pone come il processore ideale per chi ha un budget limitato ma vuole un buon supporto per il proprio PC da gaming. Il processore Intel Core i5-8400 infatti è tra i più economici 6 Core della gamma Coffee Lake, ma, se abbinato ad una scheda grafica dedicata, è in grado di migliorare di molto le prestazioni di gioco.

AMD Ryzen 5 3600

7. AMD Ryzen 5 3600

Il processore da gaming sotto i 200 Euro

  • Ottime prestazioni di gioco
  • Prezzo conveniente
  • Supporto PCIe 4.0
  • Overclock migliorabile
  • Assenza di una grafica integrata

Il processore AMD Ryzen 5 3600 è caratterizzato da 6 Core e 12 Thread, e si propone come la CPU AMD con il rapporto qualità prezzo migliore per chi ha un budget limitato e non vuole spendere più di 200 Euro per il proprio processore.

La frequenza di base è di 3,8 GHz che diventano 4,4 GHz in modalità Turbo Boost. La cache totale, denominata GameCache, risulta essere 35MB, di cui 32 MB di L3 e 3 MB di L2. Ciò comporta prestazioni di gioco eccellenti anche nei titoli più vecchi che girano a 1080p.

L’architettura dell’AMD Ryzen 5 3600 è lo Zen 2, che garantisce un aumento delle prestazioni e una velocità di clock più elevata. Il TDP è di 65W, molto inferiore rispetto al modello precedente, e permette di mantenere le temperature basse mentre le prestazioni saranno più elevate grazie al supporto della tecnologia AMD Precision Boost 2.0.

Il processore AMD Ryzen 5 3600 inoltre è dotato di supporto PCIe 4.0 che aumenta la larghezza di banda per le schede grafiche e gli SSD compatibili, arrivando a migliorare la velocità fino al 51% rispetto ai corrispettivi che non supportano questa tecnologia.

AMD Ryzen 5 2600

8. AMD Ryzen 5 2600

Il processore gaming per un PC di piccole dimensioni

  • Processore a 6 Core
  • TDP contenuto
  • Dissipatore Wraith Stealth incluso
  • Assenza tecnologia XFR2
  • Assenza del Precision Boost
  • Frequenza operativa molto bassa

Il processore AMD Ryzen 5 2600 è un processore dotato di 6 Core e 12 Thread con socket AM4 e Cache L3 da 16MB. La frequenza di base è di 3,4 GHz che può arrivare fino a 3,9 GHz in modalità Boost, e TDP pari a 65W. Il chipset in dotazione è l’AMD X470.

L’AMD Ryzen 5 2600 include anche il dissipatore Wraith Stealth in versione compatta. Se siete interessati a procedere con l’overclock però è consigliato aggiungere un dissipatore esterno. Questo modello di CPU ha infatti il moltiplicatore sbloccato, che lo rende molto interessante per chi è alla ricerca di un processore ad un buon prezzo, inferiore ai 200 Euro.

Le caratteristiche tecniche e il prezzo lo rendono il processore ideale per creare un Pc da gioco di piccole dimensioni e dal costo contenuto. La possibilità di sfruttare frequenze superiori alla versione precedente garantisce prestazioni migliori visibili soprattutto nelle sessioni di gaming più spinte.

Questa CPU con architettura Zen+ compatibile con le schede madri AM4. Il processore AMD Ryzen 5 2600 permette una migliore gestione delle frequenze, permettendo ai Core di rimanere ad una frequenza più alta anche quando vengono utilizzati contemporaneamente.

AMD Ryzen 5 3400G

9. AMD Ryzen 5 3400G

Il migliore processore per le applicazioni leggere

  • Ideale per giocare a 720p
  • Buona grafica integrata
  • Con dissipatore Wraith Stealth
  • Grafica non permette di giocare ai giochi AAA più recenti

Il processore AMD Ryzen 5 3400G fa parte delle CPU di terza generazione con architettura Zen+ e GPU integrata Vega 11. È consigliato per assemblare un PC gaming per l'intrattenimento domestico oppure un PC per l’ufficio a basso costo.

Presenta 4 Core e 8 Thread, e un cache totale di 6 MB, di cui 2MB di Cache L2 e 4MB di Cache L3. Supporta il Socket AM4, ed include un dissipatore Wraith Stealth, mentre il TDP è pari a 65W. La frequenza di base è di 3,7 GHz e può arrivare fino a 4,2 GHz in modalità Boost. L’architettura del processore è lo Zen+, con GPU integrata Vega 11.

Per quanto riguarda il gaming, il processore si adatta bene per giochi RTS, MOBA, MMORPG e Battle Royale, ma fa fatica a gestire giochi tripla A con le impostazioni al massimo. Per questi ultimi è necessario giocare ad una risoluzione a 720p e con i dettagli impostati al minimo. Per migliorare ulteriormente le prestazioni, si consiglia di abbinare una scheda video dedicata di fascia medio bassa.

Il rapporto qualità prezzo risulta comunque più conveniente rispetto ai vecchi modelli con architettura Zen2, anche grazie al miglioramento delle prestazioni dovute all’architettura Zen+, che garantisce un aumento del 22% delle prestazioni.

Intel Core i5-9400F

10. Intel Core i5-9400F

Il processore gaming economico senza GPU

  • Ottime prestazioni
  • Dissipatore integrato
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Assenza di Hyperthreading
  • Assenza grafica integrata

Il processore Intel Core i5-9400F è il processore di nona generazione che presenta 6 Core e 6 Thread, e supporta i Chipset di Serie 300, tra cui anche lo Z390. Si tratta di un processore gaming economico che dà il meglio se abbinato ad una scheda video potente.

In questo processore non è presente la grafica, e per questo motivo può risultare particolarmente interessante per i giocatori che possiedono già GPU aggiuntive e sono alla ricerca di un ottimo processore per gestire al meglio i giochi.

Nonostante l’assenza dell'Hyper threading, questa CPU garantisce ottime prestazioni anche nelle sessioni di gaming più intense, anche grazie alla velocità della RAM che parte dai 2666 Mhz.

La velocità di clock di base è di 2,9 GHz che arriva fino a 4,1 GHz in modalità Turbo Boost, mentre il socket LGA1151 è lo stesso delle CPU di ottava generazione, rendendolo compatibile con tutte le schede madri della generazione precedente.

L’Intel Core i5-9400F include un dissipatore di tipo slim in grado di gestire il calore emesso da questa CPU, il cui valore di TDP è di soli 65W. La temperatura che rimane compresa tra i 35°C e i 40°C. La cache è di 9 MB con architettura Intel Smart Cache.

Intel Core i3

11. Intel Core i3

Il processore base per il PC gaming

  • Buone prestazioni per i giochi
  • Con dissipatore integrato
  • Con scheda grafica UHD 630
  • Assenza di Hyper-Threading
  • Assenza del Turbo Boost

Il processore Intel Core i3-8100 è un processore di ottava generazione con architettura Coffee Lake, ideale per chi possiede una scheda madre della serie B con Chipset Serie 300 e desidera migliorare le prestazioni del proprio PC gaming.

Dispone di 4 Core e 4 Thread, mentre la versione precedente aveva la metà dei Core, e ha una frequenza statica di 3,6 GHz. Ciò significa che non può aumentare la frequenza, in quanto non è dotato di modalità Turbo Boost, ma la presenza di 4 Core invece di 2 garantisce comunque buone prestazioni in caso di attività pesanti.

Possiede una grafica integrata di tipo UHD 630 e una cache totale di 7 MB, di cui 1 MB su L1 e 6 MB su L2. Il socket è di tipo LGA1151, lo stesso utilizzato nella sesta e nella settima generazione, ma ha i pin disposti in maniera differente per soddisfare la richiesta di maggiore potenza da parte dei 4 Core della CPU.

Il processore Intel Core i3-8100 integra un dissipatore per gestire il calore prodotto, che equivale a 65W come dichiarato dal valore di TDP.

Le sue caratteristiche tecniche lo rendono la CPU basilare per creare un buon PC gaming con un budget ridotto.

AMD Athlon 3000G

12. AMD Athlon 3000G

Il processore gaming con overclock più economico

  • Moltiplicatore sbloccato
  • Possibilità di Overclock
  • Grafica integrata
  • Schede madri di fascia alta AMD AM4 non sempre compatibili

Il processore AMD Athlon 3000G si basa su un'architettura Zen+ a 12 nanometri ed è caratterizzato da 2 Core, 4 Thread e una velocità di clock di 3,5 GHz. Si tratta del primo processore Athlon con moltiplicatore sbloccato e supporto overclock per migliorare ulteriormente le prestazioni, per arrivare ad una frequenza di clock fino a 3,8 GHz.

È consigliato accoppiarlo ad una scheda madre di tipo Mini-ITX per assemblare un PC gaming molto economico e piccolo.

La CPU integra una grafica Radeon Vega 3, dotata di 3 unità di elaborazione, in grado di eseguire i giochi meno recenti senza problemi a 720p di risoluzione, ma se la cava bene anche con giochi come Fortnite. Nel caso si voglia potenziare ulteriormente le prestazioni però si consiglia di affiancare una scheda video dedicata.

La temperatura operativa massima è di 95°C mentre il valore di TDP è di 35W. Il processore AMD Athlon 3000G integra un dissipatore in grado di gestire carichi termici da 65W, ed è pertanto sufficiente anche quando si aumenta la frequenza di clock.

Il processore AMD Athlon 3000G è compatibile con schede madri AMD AM4 di fascia medio economica.