Gli 11 Migliori Mouse per Mac 2021

Sei alla ricerca del miglior mouse da utilizzare con il tuo Mac? In questa guida troverai la classifica dei migliori mouse per Mac wireless e cablati, divisi per caratteristiche tecniche e budget.

miglior mouse per mac

Decidere quale mouse acquistare per il Mac non è semplice, soprattutto se lo si utilizza per lavoro trascorrendo molte ore al giorno di fronte al pc.

Bisognerà scegliere il mouse in base all’utilizzo, infatti, alcuni modelli sono specifici per il gaming, altri per il lavoro, ecc. Di seguito spieghiamo quali sono gli aspetti da tenere in considerazione nella scelta del mouse per Mac.

Ergonomia e Design
I migliori mouse per mac sono quelli che si adattano alla propria mano. In commercio esistono diversi mouse ergonomici con forma tradizionale oppure verticali, per chi soffre della sindrome del tunnel carpale, o per ridurre l’affaticamento sui tendini e articolazioni.

Collegamento e batteria
Il mouse può essere connesso tramite Bluetooth, segnale Wi-Fi dedicato, in modo ibrido e a filo. Da tener presente che i modelli wifi chiaramente consumano più energia di quelli a filo.

Precisione
Particolarmente importante nei modelli Mac con display retina. Da non sottovalutare la presenza della rotella che offre una precisione nel movimento insostituibile.

Peso
I dispositivi leggeri sono adatti a chi preferisce una sensibilità elevata del cursore, oppure più pesanti indicati per le persone che ricercano la stabilità e un’impugnatura più ferma.

Numero dei tasti
La maggior parte dei mouse dispone di 5 o 6 tasti più lo scroller, tuttavia questa configurazione può cambiare a seconda del modello.

Tipologia del sensore
È possibile scegliere un mouse con tracciamento laser, o con sensore ottico in base alla superficie di utilizzo.

Vediamo ora quali sono i migliori mouse per Mac da acquistare oggi, dai top di gamma agli economici, con le principali caratteristiche tecniche e prezzi. 

I migliori mouse per Mac 2021

Logitech MX Master 3

1. Logitech MX Master 3

Il miglior mouse per Mac per il multitasking

  • Porta Type C
  • Tanta personalizzazione tramite software
  • Ottima sensibilità

  • Non è comodo da trasportare
  • Non adatto a mani piccole
  • Non adatto ai mancini

Prezzo 87,86 €

Il Logitech MX Master 3 è un mouse senza fili compatibile con Mac adatto a chi utilizza più schermi per motivi di lavoro o gaming e per chi passa molte ore di fronte al computer e vuole preservare la salute delle articolazioni di polso e avambraccio.

La separazione di ghiera e pulsanti laterali rende il design di questo mouse più alto rispetto agli altri modelli MX Master. Ciò rende l’impugnatura più naturale, diminuendo le possibilità di dolori agli avambracci o al tunnel carpale, anche dopo ore di utilizzo.

Le batterie ricaricabili integrate consentono un'autonomia di circa 70 giorni e la ricarica si effettua attraverso cavo USB Type C in grado di offrire fino a 3 ore di autonomia con un solo minuto di carica. Il sensore ottico utilizzato è il Darkfield da 4000 DPI e funziona senza alcun problema su tutte le superfici anche quelle in vetro.

La connessione al PC avviene col Bluetooth o con la Logitech Unifying USB e si possono connettere fino a 3 dispositivi preferiti.

Il meccanismo scroll usa un sistema elettromagnetico chiamato Magspeed che rende l’utilizzo della rotella più silenzioso e morbido. È presente anche lo scroll laterale, i pulsanti avanti/indietro e il tasto gesture attivabile col pollice.

Degna di nota infine l’opzione Logitech Flow che permette di collegare il mouse a tre dispositivi, connessi alla stessa rete, infatti, si potrà usare un solo mouse per passare da un pc all’altro senza dover premere il tasto nella parte inferiore. Logitech Flow offre inoltre la possibilità di copiare o spostare file tra un computer e l’altro, tramite Wi-Fi.

Logitech G604 Lightspeed

2. Logitech G604 Lightspeed

Il mouse wireless dalle prestazioni eccellenti e ottima autonomia

  • Uso ambidestro
  • Diventa più leggero
  • Autonomia oltre i 5 mesi

  • Drivers da installare complicati

Prezzo 74,76 €

Il Logitech G604 Lightspeed è un mouse wireless per Mac dalla forma aggressiva ma invitante che risponde sicuramente alle necessità di un pubblico ambidestro grazie alla presa salda e comoda.

In basso è presente un piccolo peso, che può essere rimosso rendendo il mouse più leggero da spostare, adatto a tutti i gamers per un comfort maggiore.

Questo mouse possiede 11 tasti, di cui sette posizionati nella parte superiore, mentre gli altri quattro sono laterali a coppie. I materiali, benché in plastica, sono di qualità e l’impugnatura risulta salda e confortevole. Non scivola anche se si hanno le mani sudate.

Nella parte in alto del mouse è presente l’illuminazione a led RGB a milioni di colori e il segnalatore a tre tacche, che indica la risoluzione adottata, che può essere cambiata ogni volta. L’illuminazione è controllata dai driver, anche per Mac. La dimensione del mouse è di 13x8x4,5cm, mentre il peso si attesta sui 135 g con batteria inserita. Riguardo a quest'ultima, Logitech dichiara sino a 240 ore di autonomia in modalità lightspeed e sino a cinque mesi e mezzo in Bluetooth.

Una volta acceso e collegato al Mac questo è subito visibile anche senza dover installare i drivers. Se invece si dovesse decidere di installare i drivers e di usufruire appieno delle opzioni del mouse la configurazione iniziale non è semplice, perché le opzioni sono moltissime.

Ciò che si nota subito è la possibilità di scelta tra cinque set di tasti, ognuno con diverse assegnazioni specifiche, anche se non è possibile associare un set ad una specifica App o ad gioco specifico. 

Apple Magic Mouse 2

3. Apple Magic Mouse 2

Il mouse Apple dal design unico

  • Si ricarica rapidamente
  • Batteria interna ricaricabile
  • Comode gesture multi-touch

  • Scomodo per usi prolungati
  • Non si può utilizzare sotto carica
  • Non funziona su superfici trasparenti

Prezzo 72,50 €

Il design ed il look dell’Apple Magic Mouse 2 rimangono unici nel settore dei mouse Bluetooth, ma è adatto ad un pubblico che non utilizza il Mac a livello professionale. Infatti, la mancanza di una rotella fisica può rappresentare un problema, in quanto in ambito produttivo o di gaming, è un elemento imprescindibile.

La superficie touch permette diversi movimenti e interazioni con le applicazioni apple più comuni come foto, anteprima, safari e finder e grazie ad essa, è possibile usare semplici gesti come sfogliare le pagine web o scorrere documenti.

Uno degli elementi a favore di questo mouse Bluetooth è sicuramente la facilità con cui il dispositivo si accoppia ai Mac ed il funzionamento multi-touch. Da non dimenticare il cavo Lightning per la ricarica del mouse incluso nella confezione, il che significa che sarà possibile utilizzare lo stesso cavo per caricare anche iPhone, iPad ecc.

Da un punto di vista meramente tecnico, il Magic mouse 2 è ricaricabile in quanto la batteria è interna, non sostituibile, tramite cavo lightning e riciclabile.

Grazie alla batteria integrata, il mouse ha meno componenti in quanto la parte inferiore del guscio è un unico pezzo e risulta quindi più leggero e con una base d'appoggio più stabile, infatti, ha meno attrito e scivola perfettamente sulla scrivania. Ogni minuto di ricarica corrisponde ad un’ora di autonomia, ciò significa che con 10 minuti di ricarica, il Magic mouse 2 regala 10 ore di autonomia.

SteelSeries Aerox 3

4. SteelSeries Aerox 3

Un mouse resistente all’acqua, alla polvere e certificato IP54

  • Resistente ai liquidi ed alla polvere
  • Design ergonomico
  • Traspirante ed adatto ai mancini

  • Autonomia
  • Adattatore USB A

Prezzo 68,50 €

Il Aerox 3 è un mouse USB cablato compatibile con Macintosh progettato per il gaming e indicato per eseguire movimenti veloci e precisi con il puntatore. Ha un peso di soli 66 gr nella versione wireless e 57gr nella versione cablata. Il suo design è stato appositamente pensato per dare una sensazione di particolare leggerezza del prodotto, garantendo però una resistenza che lo rende solido nonostante il peso.

Troviamo in questo mouse un nuovo sensore, progettato in collaborazione con PixArt, TrueMove Air, che presenta un tracciamento ottico 1 a 1, adatto per le prestazioni wireless. Il sensore ottico da 18.000 CPI offre velocità e precisione, caratteristiche fondamentali nel mondo del gaming.

Una caratteristica molto importante di questo mouse è la certificazione IP54, che garantisce resistenza ad acqua e polvere, cosa da non sottovalutare visto il design bucherellato di Aerox. Infatti, questa tecnologia è stata studiata per proteggere i circuiti interni da qualsiasi danno ambientale.

Aerox 3 Wireless utilizza la tecnologia Quantum 2.0, che consente una connessione al dispositivo Bluetooth a 2,4GHz oppure attraverso cavo USB. La batteria ha una durata di circa 200 ore in modalità wireless e con soli 15 minuti di ricarica tramite Usb-C (ma con adattatore USB-A), è possibile ottenere 40 ore di autonomia.

Ultima chicca, importante per gli appassionati del gaming, è l’illuminazione RGB, completamente personalizzabile. 

Logitech MX Anywhere 3 per Mac

5. Logitech MX Anywhere 3 per Mac

Il mouse compatto eccellente per chi lavora in movimento

  • Autonomia di 70 giorni
  • Compatto e facile da trasportare
  • Produttività al top

  • Non è il migliore per l'ergonomia
  • Non ha un vano per alloggiare il dongle USB

Prezzo 59,99 €

L’Anywhere 3 è un ottimo mouse Bluetooth senza fili per gli utilizzatori Mac che hanno bisogno di elevate prestazioni in mobilità grazie alle sue dimensioni sono ridotte. Ciò che risulta veramente comodo è la possibilità di poterlo utilizzare in modo molto semplice in modalità Bluetooth anche con uno smartphone.

Si tratta di un mouse a tecnologia laser con scroller MagSpeed a scorrimento elettromagnetico ed un sensore Darkfield da 4000 DPI, capace di offrire elevata precisione su qualsiasi superficie.

Una delle caratteristiche principali di questo mouse è anche l'autonomia, fino a 70 giorni, e la possibilità di personalizzare le funzionalità dei tasti grazie al software in dotazione.
Non è un mouse ergonomico viste le dimensioni ridotte ed anche per questo, non non è presente un vano per l’alloggio del dongle USB.

Su Anywhere 3 troviamo un sensore DarkField che funziona su ogni superficie, vetro incluso. Il sistema di abbinamento, consente di collegare 3 diversi dispositivi alternabili con il pulsante in basso, che possono essere indistintamente connessi tramite bluetooth o unifying, a seconda delle necessità.

Un altro aspetto interessante è Scroller Magspeed che può essere alternato da modalità a scatti a quella libera tramite un tastino sotto il mouse.

Ultimo, ma non meno importante è la funzionalità Flow per trasferire files dal Mac ad un PC vicino anche se è necessario installare e configurare il software in entrambi i Mac e PC sulla stessa rete.

SteelSeries Rival 3 Wireless

6. SteelSeries Rival 3 Wireless

Il mouse leggero pensato per gli amanti del gaming

  • Ottima qualità costruttiva
  • Conveniente
  • Fantastica illuminazione RGB

  • Elevata distanza di sollevamento
  • Pulsanti laterali scadenti

Prezzo 59,99 €

Lo SteelSeries Rival 3 Wireless è un mouse bluetooth consigliato a tutti i gamers con una presa fingertip o clawgrip. Infatti, il tasto che permette di impostare la sensibilità è piuttosto arretrato rispetto alla rotella, così come i due tasti laterali di sinistra, per questo motivo è più indicato a coloro che hanno le mani di dimensioni medie o piccole.

I tasti funzione, oltre ai due principali e a quello singolo per calibrare la sensibilità sono tre, di cui due posti sul lato sinistro ed il terzo premendo la rotella centrale. La rotella in gomma è attivabile con una leggera pressione. Per finire, l’ ampia piedinatura nella parte sottostante conferisce a questo mouse grande stabilità.

Il sensore montato su Rival 3 è il TrueMove Core e per chi è appassionato di gaming, è giusto dire che con 8500 e 300 IPS di accelerazione massima si può avere un’ottima esperienza di gioco, soprattutto tenendo conto della possibilità di pre-impostare fino a cinque profili di sensibilità direttamente sul mouse e richiamabili dal tasto centrale.

Per quel che riguarda reattività e precisione dei tasti c’è da dire che i clic sono perfettamente percepibili e anche la rotella gommata è comoda da usare e regala un'ottima sensazione di aderenza.

Il mouse Rival 3 è estremamente leggero con i suoi 77 grammi senza filo è assolutamente perfetto anche dopo molte ore di lavoro o gaming. Questo prodotto è caratterizzato da una finitura opaca che non lascia aloni o impronte ed è piacevole al tatto. Il logo ed il contorno nella parte inferiore, sono illuminati affinché possano essere visibili all'utente. 

Corsair HARPOON RGB Wireless

7. Corsair HARPOON RGB Wireless

Il miglior mouse wireless per gli amanti del gioco online

  • Eccellente per il gaming
  • Ottimo per la claw grip

  • Porta di ricarica nascosta

Prezzo 59,99 €

Il Corsair Harpoon RGB Wireless è un mouse compatibile con Mac adatto a tutti gli amanti del gaming per la sua precisione e velocità. Questo prodotto non è solo uno dei mouse da gioco wireless più economici ma anche estremamente competitivo a livello tecnico prendendo in considerazione mouse che supportano la stessa tecnologia wireless, infatti altri prodotti nella stessa fascia di prezzo tendono ad essere più piccoli, orientati ai computer portatili.

Una qualità davvero importante se si tiene conto della precisione e della reattività dello strumento, caratteristiche fondamentali quando si tratta di mouse da gioco, ottenute grazie alla tecnologia wireless Slipstream inferiore a 1 ms.

È poi possibile, in modo molto semplice, passare da modalità wireless a USB dongle o bluetooth. Questo è davvero una caratteristica importante se si considera che molti mouse più costosi generalmente supportano solo la connessione tramite dongle USB.

Questo mouse da gioco dispone di un bluetooth è bassa latenza, un sensore ottico da 10.000 DPI e 6 pulsanti personalizzabili, eccetto quello sinistro, per creare profili, regolare l’illuminazione e modificare i livelli DPI nel software Corsair Utility Engine, ai fini di ottenere un'esperienza di gioco eccellente.

Per quanto riguarda la durata della batteria, è possibile ottenere fino a 60 ore con una singola carica, switch Omron con circa 50 milioni di clic di durata infinita e un design ergonomico per prevenire problemi alle articolazioni. È anche possibile ricaricarlo mentre continui ad usarlo grazie al cavo di ricarica USB.

Logitech MX Anywhere 2S

8. Logitech MX Anywhere 2S

Il miglior mouse per Mac qualità prezzo per la produttività

  • Ottima qualità costruttiva
  • Adatto a chi ha le mani grandi
  • Drivers eccellenti

  • Assenza del cassetto porta cavo
  • Poco ideale per gaming

Prezzo 39,99 €

Il Logitech MX Anywhere 2S è un ottimo mouse per gli utilizzatori Mac orientati alla produttività e per uso lavorativo, ha un design ergonomico ed è abbastanza grande da accomodare le mani più grandi, ma non troppo da diventare scomodo per le persone con mani medie o piccole.

Questo mouse dispone di un sensore Darkfield che lo rende adatto all’utilizzo di ogni superficie. La connessione con il Mac avviene tramite Bluetooth o tramite un dongle USB, possiede inoltre switch per tre diversi dispositivi, una batteria ricaricabile ma soprattutto la compatibilità con il software Flow, che permette di controllare sino a tre computer connessi sulla stessa rete.

Oltre a questo, il design è ergonomico e piacevole per via della forma compatta, ideale da portare borsa per essere usato all’occorrenza.

Il mouse dispone di tre pulsanti più la rotella di scorrimento. È possibile impostare la rotellina sia in modalità libera per uno scorrimento fluido, ideale per spostarsi rapidamente verso l’alto o il basso (versione di default), oppure in modalità di precisione.

Sul fondo del mouse si trova l’interruttore On/Off che consente di risparmiare batteria quando non lo si usa. C’è poi un ulteriore pulsante dedicato al passaggio tra i tre dispositivi a cui il mouse può essere collegato contemporaneamente.L’indicatore led indica all’utente la batteria rimasta a disposizione con colorazioni intuitive quali verde e rosso (carico e scarico). 

Logitech M590

9. Logitech M590

Adatto per essere utilizzato su più dispositivi contemporaneamente

  • Doppia connettività Bluetooth
  • Tasti programmabili
  • Multipiattaforma Windows, Mac, Android, Linux

  • Prezzo
  • Non adatto ai mancini
  • PC compatibile con tecnologia BLE

Prezzo 30,61 €

Il Logitech M590 è un mouse perfetto per l'uso con Macbook e portatili, o più in generale, per chi ha necessità di portare con sé il mouse o che utilizza più schermi contemporaneamente per lavoro. Infatti, è possibile utilizzarlo contemporaneamente su due PC scorrendo da uno schermo all’altro senza problemi. Inoltre, è possibile copiare testi e files da un pc ed incollarli sull’altro tramite connessione WIFI. Ottima la precisione di tracciamento e la sensibilità di movimento.

Il Logitech M590, consente di scegliere il tipo di collegamento, tra la modalità wireless con ricevitore USB o con Bluetooth. È compatibile con tutti i principali modelli di pc Mac OS, ma anche con altri sistemi operativi. La batteria integrata singola AA, garantisce una durata di 2 anni, mentre la forma standard ma sicura.

Dispone di 7 tasti tutti programmabili più pulsanti di navigazione ed è possibile associare fino a 3 device. Utilizza un sensore ottico da 1000 DPI ed è adatto all’utilizzo in contemporanea su più dispositivi grazie al sistema Logitech Flow.

Il mouse è in plastica grigia opaca leggermente gommata per offrire un grip ottimale sulla scocca ad eccezione dei due tasti principali che non sono gommati. Il dispositivo ha inoltre una forma ergonomica asimmetrica ottima per destrimani e 2 tasti programmabili sul lato sinistro.

Nella parte superiore è visibile un led blu che lampeggia quando la connessione Bluetooth è avvenuta e funziona anche da avviso quando la batteria è scarica. Al di sotto si trova l’interruttore On/Off ed il pulsante per il pairing Bluetooth.

TeckNet BM307

10. TeckNet BM307

Il mouse bluetooth per Mac compatto e leggero

  • Ergonomico
  • Sistema risparmio batteria

  • Pairing bluetooth scomodo
  • Non adatto a mani molto grandi

Prezzo 14,99 €

Il Tecknet BM307 è un mouse compatibile con MAc pensato per chi ha le mani di medio/piccole ed ha una forma ergonomica, quindi ideale solo per persone destre (non mancini).

Il mouse è realizzato prevalentemente in plastica liscia, ma possiede una parte gommata sul lato sinistro, che garantisce una presa salda anche in caso di sudore alle mani. Il peso è pari a poco meno di 73 grammi senza batterie ed i sensori permettono al mouse di scorre senza problemi sia su superfici di legno che di stoffa.

I tasti principali hanno una forma leggermente convessa, e restituiscono un ottimo feedback sia in velocità che precisione. È possibile personalizzare i tasti laterali ed assegnare funzioni direttamente all'interno di un programma o gioco. La rotellina è silenziosa e leggera da premere e presenta step poco marcati, ideale per lo scroll di lunghi documenti.

Il mouse viene fornito senza dongle USB e richiede l'associazione ad un dispositivo dotato di interfaccia Bluetooth. È presente il pulsante per il pairing alla base del mouse, con un led lampeggiante per indicare l’avvenuta connessione con il computer. Questo mouse inoltre incorpora alcune funzioni di risparmio energetico, ovvero IPS, Intelligent Power Saving, che garantiscono un'autonomia di circa 24 mesi.

Il sensore è pensato per un uso da ufficio, quindi non è ideale utilizzare questo mouse per giochi o lavori di precisione.

Anker Mouse Verticale

11. Anker Mouse Verticale

Il miglior mouse verticale per Mac

  • Ottima ergonomia
  • Buona dotazione di tasti
  • L’impugnatura potrebbe risultare scomoda all’inizio 

Prezzo 14,99 €

Il Vertical Ergonomic Mouse è il migliore per chi cerca un mouse verticale compatibile con Mac. È stato pensato per dare sollievo a chi soffre di problemi alle articolazioni delle braccia o sindrome del tunnel carpale o ancora a chi lavora molte ore al computer, alleggerendo il carico sul polso con una soluzione verticale. Questo mouse si adatta alla naturale posizione e forma della mano.

La forma verticale fa si che la presa avvenga di lato e non dall'alto come nei mouse tradizionali, infatti il palmo ruota di 90° appoggiando il lato esterno della mano sul tavolo, in modo che la zona del polso e dei nervi non rimanga schiacciata. Questa posizione più sana consente di effettuare movimenti più leggeri e meno gravosi sulle articolazioni di spalla, gomito e polso.

La superficie in plastica è ricoperta di gomma morbida e viscosa, piacevole al tatto che consente quindi una certa stabilità e ne permette l’uso anche quando le mani sono sudate. All’interno del mouse trovano posto due strisce trasparenti che mostrano un LED, che si attiva solo all’accensione e che indica lo stato della batteria.

Ci sono anche i pulsanti avanti e indietro, attivabili col pollice. Il tracciamento ottico può essere impostato con una sensibilità di 1000 o 1600 DPI. Il mouse è disponibile sia cablato con presa USB che wireless. È compatibile con tutti i maggiori sistemi operativi, anche smartphones.