I 10 Migliori Monitor Portatili 2020

Per gaming, lavoro o intrattenimento, ecco la guida all’acquisto con i migliori monitor portatili qualità prezzo da acquistare, dai modelli premium a quelli più economici.

miglior monitor portatile

Se avete bisogno di un dispositivo che vi permetta di svolgere la vostra attività lavorativa anche fuori casa, di giocare con il PC o la console, o per l’intrattenimento in viaggio, allora ciò che vi serve è un monitor portatile.

Tramite le diverse porte possiamo collegare dispositivi di tutti i tipi, dallo smartphone alla console gaming, oppure aggiungere un secondo schermo al nostro laptop.

La crescente presenza della tecnologia USB-C (che rende possibile passare sia il video che l’alimentazione) è uno dei motivi per cui i monitor portatili stanno diventando sempre più popolari. In questo modo non si necessita di un’alimentazione esterna, e possiamo mandare il segnale video al display senza dover avere a disposizione prese di corrente.

Uno schermo portatile va scelto con attenzione, in base all’uso che intendete farne. È necessario specificare che il budget sarà naturalmente commisurato alla qualità visiva e al livello di prestazioni.

Le caratteristiche di cui tener conto sono innanzitutto la grandezza dello schermo (misurata in pollici), la risoluzione, il peso del prodotto, la qualità visiva, la connettività, gli altoparlanti integrati, il tipo di alimentazione e il livello di personalizzazione del menù.

Per utilizzo gaming con console e con PC, inoltre, esistono anche altre informazioni importanti, come i tempi di risposta, la frequenza di aggiornamento, e la presenza o meno di tecnologia a frequenza variabile.

Vediamo quindi quali sono i migliori monitor portatili da acquistare nel 2020, dai top di gamma ai più economici, con le rispettive caratteristiche tecniche e suddivisi per tipologia di utilizzo.

G-STORY 17.3

1. G-STORY 17.3

Il miglior monitor portatile per gaming PC

  • Tempo di risposta ottimo
  • AMD FreeSync 120Hz
  • Funzione HDR
  • Non supportata ricarica USB-C
  • Abbastanza pesante

Prezzo 339,00 €

Se vuoi scegliere il miglior monitor portatile per PC gaming, con risoluzione 2k, refresh rate da 120Hz, tempi di risposta 1ms e tecnologia FreeSync, il G-STORY 17.3 è il modello che fa per te. Con questo display portatile avrete a disposizione prestazioni top di gamma per giocare ai vostri titoli preferiti in mobilità.

Inoltre, grazie alle sue specifiche tecniche, in particolare per le sue dimensioni, risulta perfetto non solo come monitor gaming, ma anche per chi desidera farne un uso professionale.

La presenza della funzione HDR dona nitidezza e miglior contrasto a livello di riproduzione dei colori. Su questo monitor portatile l’immagine è veramente di buona qualità. L’opacità del vetro, lo rende per giunta adatto a situazioni in cui l’illuminazione è maggiore in cui si rischierebbe, in altri casi, di rovinare l’esperienza di gioco.

Il G-STORY 17.3 oltre ad essere prestante dal punto di vista della risoluzione, offre anche un ottimo livello di reattività. Oltre al refresh rate di 120Hz e un tempo di risposta di 1 millisecondo, troviamo anche la tecnologia AMD FreeSync per eliminare lo screen tearing.

Sul retro del monitor c’è l’ingresso per l’alimentatore di corrente, due porte mini-jack per le cuffie, porta USB-B per accessori come un mouse o tastiera, porta USB-C per il passaggio del segnale video, e due ingressi HDMI.

Non è possibile alimentare il display tramite cavo USB-C, quindi se lo utilizzate con PC portatile, o con console, ricordate di portare con voi una presa doppia per alimentare entrambi i dispositivi. A parte questo, lo troviamo eccellente, l’unico monitor portatile a permetterci di giocare in 2k a 120Hz con estrema fluidità.

G-STORY 15.6

2. G-STORY 15.6

Il miglior monitor portatile 4k per console gaming

  • Funzione HDR
  • Tecnologia Eye Care e Free Sync
  • Schermo portatile HDMI
  • Alimentazione USB-C non supportata
  • Tempo di risposta un po’ alto 10ms

Prezzo 339,00 €

Il gaming monitor G-Story 15.6 è la soluzione perfetta per chi necessita del miglior monitor portatile 4k Ultra HD per XBox, Ps4 o Ps4 slim, o per chi desidera avere uno schermo supplementare ad alta risoluzione da affiancare al PC portatile.

Con un peso netto di circa 1,5 kg e vari accessori inclusi, tra cui il supporto in metallo, la custodia in pelle e un telecomando, si rivela molto prestante anche a livello di specifiche tecniche.

Troviamo infatti, un pannello a tecnologia IPS con risoluzione 3.840 x 2.160 e funzione Eye Care, dotata di retroilluminazione e filtro luce blu. Gli angoli di visione sono di 178°, e c’è una tecnologia ottimizzata di FPS/FTS, volta a migliorare l’esperienza di gioco.

Per combattere lo screen tearing, problema principale di molti monitor portatili, G-STORY si è dotato di AMD FreeSync, tecnologia che permette  di sincronizzare le frequenze di aggiornamento con quelle dei fotogrammi delle schede grafiche. Il monitor ha una frequenza di aggiornamento di 60Hz e le immagini scorrono fluide durante una sessione di gioco, soprattutto quando utilizziamo una console gaming.

La porta USB-C permette di trasferire video e dati da un PC o smartphone, c’è poi una porta USB-B per connettere mouse o tastiera direttamente al monitor portatile. Le altre connessioni disponibili sono HDMI e l’uscita mini-jack per le cuffie. Il monitor è inoltre provvisto di un buon paio di altoparlanti incorporati (sulla parte posteriore). L’alimentazione avviene tramite alimentatore e presa di corrente, purtroppo non è possibile alimentare il monitor tramite la presa USB-C.

Nonostante il tempo di risposta di 10 ms e l’impossibilità di ricarica USB-C, ci troviamo di fronte ad un monitor portatile altamente personalizzabile tramite il menu impostazioni e con una luminosità di ben 340-nit. Emerge inoltre la correttezza cromatica, il supporto per HDR e la nitidezza del colore che garantiscono un’ottima performance visiva.

HP Elite S14

3. HP Elite S14

Il miglior monitor USB portatile Full HD

  • Facilmente trasportabile
  • Necessita di un solo cavo
  • Display IPS Full HD antiriflesso
  • Scarsa luminosità
  • Solo compatibile con USB type C

Prezzo 249,90 €

HP Elite S14 è il miglior monitor USB per PC portatile sul mercato, nonché la soluzione ideale per uso lavorativo o intrattenimento. Grazie alle dimensioni compatte e ad un peso di solo 1 kg, risulta estremamente facile e leggero da trasportare.

Inoltre, a differenza di molti altri monitor, supporta la ricarica USB di tipo C, rendendo possibile l’utilizzo di un solo cavo per il passaggio sia del segnale video, sia per l’alimentazione.

Il pannello IPS antiriflesso e la retroilluminazione LCD, lo rendono in grado di garantire la maggior produttività possibile. Il display da 14 pollici, con ottimi angoli di visione, presenta anche un modesto tempo di risposta di 5 millisecondi, buono per alcune tipologie di giochi.

Un tasto dolente riguarda la luminosità massima di 200cd/m2. Infatti, se si è in un ambiente con buona illuminazione, il monitor tende ad essere abbastanza opaco, diminuendo così la qualità visiva.

Guardando invece le altre prestazioni, è possibile affermare l’eccellente qualità dello schermo anche grazie alla presenza della funzione di riduzione della luce blu, che protegge gli occhi, rendendo l’immagine più rilassante.

Infine, altra importante caratteristica è la presenza di una comoda copertura pieghevole, che funge anche da supporto. Infatti, quando il monitor non è in uso è possibile usufruirne per proteggerlo ed evitare che si sporchi.

ASUS ZenScreen MB16AC

4. ASUS ZenScreen MB16AC

Miglior monitor portatile per casa e ufficio

  • Ottimo come secondo monitor
  • Leggero e comodo da spostare
  • Orientamento dell’immagine automatico
  • Non è un monitor touch screen
  • Discreta luminosità
  • Discreto rapporto qualità prezzo

Prezzo 277,26 €

L’ASUS ZenScreen è il miglior monitor portatile per laptop per uso professionale e risulta essere perfetto per chi desidera costruire una postazione con un secondo monitor a casa o in ufficio.

Nonostante la solida e compatta costruzione in metallo, lo schermo si presenta estremamente leggero e comodo da spostare, con il suo peso di soli 800 grammi. Il monitor portatile possiede, inoltre, una soluzione a segnale ibrido, che con il supporto USB di tipo A e tipo C, fa in modo che sia compatibile con la maggior parte dei PC portatili per il passaggio del segnale e dell’alimentazione con un solo cavo.

Luminosità e contrasto non sono eccezionali, ma i veri punti di forza sono l’orientamento automatico dell’immagine e l'angolo di visione, oltre al filtro ASUS Blue Light disponibile in ben 4 funzioni, adatte ad ogni evenienza.

In particolare si apprezzano molto il design slim e la leggerezza, che lo rendono comodamente trasportabile nella borsa del laptop e velocemente configurabile come postazione di lavoro in mobilità o per presentazioni professionali durante un meeting.

Lenovo Thinkvision M14

5. Lenovo Thinkvision M14

Il miglior monitor esterno portatile qualità prezzo

  • Monitor portatile ultra leggero e sottile
  • Buona luminosità e capacità antiriflesso
  • Dotato di supporto regolabile incorporato
  • Poche impostazioni di personalizzazione del display
  • Non possiede altoparlanti incorporati

Prezzo 291,69 €

Con un display da 14 pollici e una risoluzione massima in FullHD, Lenovo Thinkvision M14 rappresenta il miglior monitor esterno portatile per qualità prezzo. Il suo più grande pregio è sicuramente la trasportabilità, dovuta al design in plastica, che lo rende ultra leggero (570g) e molto sottile.

Visto il tempo di risposta di 6ms, questo monitor portatile risulta essere più adatto ad un uso professionale e di editing, piuttosto che al gaming. Il Thinkvision M14 rappresenta la soluzione perfetta per chi desidera lavorare anche in viaggio.

Il pezzo forte di questo monitor portatile è sicuramente il supporto regolabile incorporato che funge da cavalletto. Il monitor è infatti personalizzabile con un’angolazione da -5 a 90°, inoltre, il supporto è a comparsa, dando la possibilità di utilizzarlo anche in posizione verticale.

L’unico difetto che è possibile riscontrare sono le poche impostazioni di personalizzazione del display. Tuttavia, è questo stesso fatto a renderlo molto intuitivo e bello in ottica di design.

Spostando invece lo sguardo ai lati del monitor portatile è possibile notare 2 porte di tipo C, che ne consentono l’utilizzo senza necessitare di un alimentatore esterno, e uno slot per lucchetto Kensington, ottimo in ottica di sicurezza.

In definitiva, ci sentiamo di consigliare Lenovo Thinkvision M14 a tutti quegli utenti che sono alla ricerca di uno schermo portatile di medie prestazioni e dal prezzo vantaggioso.

MSI Optix MAG161V

6. MSI Optix MAG161V

Il miglior monitor portatile per console gaming sotto i 300 euro

  • Ottimizzazione gamma di colori
  • Display ampiamente personalizzabile
  • Tempo di risposta di 1ms
  • Scarsa luminosità
  • Difficoltà di sincronizzazione sotto i 60Hz
  • Supporto difficilmente regolabile

Prezzo 231,00 €

Se state cercando uno schermo portatile ergonomico, sottile e con una qualità FullHD adatta per giocare con la console, MSI Optix MAG161V è la scelta perfetta per voi. Questo schermo si classifica infatti come miglior monitor portatile per gaming sotto i 300 euro.

Ci sono svariate impostazioni di personalizzazione del display, che unite alla gamma di colori ottimizzata per l’esperienza di gioco, creano una combo perfetta. Il peso è di soli 900 grammi, rendendo il MSI Optix MAG161V estremamente comodo da trasportare.

Uno dei pochi difetti che si evincono è probabilmente la scarsa luminosità di soli 180 nit, che passano però in secondo piano con la presenza di 1 solo millisecondo come tempo di risposta. Questa ultima caratteristica è infatti riscontrabile soltanto nei monitor per PC top di gamma, e dimostra appunto una predisposizione per il gaming.

In termini di connettività è dotato sia di un entrata USB di tipo C che di una porta mini-HDMI. Inoltre, a differenza di alcuni suoi competitor sono presenti due altoparlanti ai lati del monitor, ideali anche per la visione di un film e contenuti multimediali in compagnia.

Ultima caratteristica da analizzare è il supporto in pelle, integrato da MSI. Esso risulta difficilmente regolabile a livello d’inclinazione, ed esistono solo i vari livelli predisposti dalle pieghe del supporto. Con un po’ di pazienza, siamo sicuri comunque troverete l’inclinazione giusta.

Decisamente un monitor versatile, dal design piacevole e con un discreto di livello di prestazioni, il display MSI è tra i migliori monitor portatili per intrattenimento.

ASUS MB169B+

7. ASUS MB169B+

Il miglior monitor portatile per presentazioni d’ufficio

  • Schermo antiriflesso
  • Ampio angolo di visione
  • Rotazione automatica del display
  • Tempo di risposta lento
  • Qualità cromatiche migliorabili

Prezzo 225,81 €

Se siete interessati ad uno schermo di media qualità, adatto soprattutto a frequenti spostamenti per uso d’ufficio e presentazioni, l’ASUS MB169B+ potrebbe essere la risposta migliore alle vostre esigenze. Questo display da 15.6 pollici rappresenta, infatti, il miglior monitor portatile per chi viaggia per lavoro, sia in termini di comodità, con un peso di soli 800 grammi, che di qualità immagine.

Ci piace il design moderno, esteticamente convincente, con delle ottime finiture metalliche. Il monitor, essendo dotato di 2 porte HDMI e una porta USB 3.0, non necessita di alimentazione esterna. Difatti, con un solo cavo che andrà collegato al dispositivo primario è possibile svolgere tutte le operazioni di connessione.

Il principale difetto è il tempo di risposta alto di 14 millisecondi. Per questo non lo consigliamo come gaming monitor, ma solo a chi necessità di effettuare presentazioni mobili, o come secondo schermo per il laptop.

Con il suo schermo antiriflesso Full HD, un ampio angolo visione e la rotazione automatica impostabile con il software EzLink Utility, il monitor portatile ASUS rappresenta un’ottima soluzione per rapporto qualità prezzo.

AOC I1659FWUX

8. AOC I1659FWUX

Monitor portatile IPS full hd per lavoro

  • Precisione e nitidezza dei colori
  • Ampio angolo di visione
  • Rotazione automatica
  • Tempo di risposta alto
  • Abbastanza pesante
  • Scala di grigi migliorabile

Prezzo 163,89 €

Se cercate un monitor portatile da usare come secondo schermo, per lavoro o intrattenimento, l’AOC I1659FWUX è la soluzione ideale per chi cerca un modello economico con prestazioni ideali per uso moderato.

Con la custodia in pelle inclusa che dona un tocco di professionalità e la risoluzione Full HD del display IPS da 15.6 pollici, lo schermo dell’azienda taiwanese si classifica tra i migliori monitor portatili economici. Con delle buone qualità cromatiche, ma una scarsa luminosità, il monitor risulta però poco adatto all’editing e al gaming.

Nonostante il peso di circa 1.5 kg, grazie al design e allo spessore, lo schermo risulta facile e comodo da trasportare, soprattutto per chi è solito a compiere frequenti spostamenti. Inoltre, dispone di una porta USB che unita al software indispensabile MyConnect di AOC, permette l’immediata connessione con un altro dispositivo, senza necessitare di un’alimentazione aggiuntiva.

Sul retro del monitor portatile, abbiamo poi un piedistallo pieghevole integrato che consente un’inclinazione da -15 a 30°. Il tutto va poi sommato alla presenza della rotazione automatica dello schermo, utile nel caso di presentazione di progetti lavorativi.

In definitiva, si può dire che questo schermo portatile rappresenti la soluzione ideale per chi desidera avere un dispositivo da portare sempre con sé, possiede un budget limitato, ma non vuole comunque rinunciare alla qualità visiva delle immagini.

Thinlerain 13.3

9. Thinlerain 13.3

Il miglior monitor portatile economico per gaming

  • Due ingressi HDMI
  • Ottima esperienza visiva
  • Abbastanza pesante

Prezzo 145,99 €

Se cerchi uno schermo portatile entry level per giocare, il Thinlerain 13.3 è il miglior monitor portatile economico per gaming in Full HD.

 Con un prezzo altamente competitivo e uno schermo IPS FullHD, questo modello risulta adatto sia a viaggi di lavoro che al gioco. È compatibile con tutti i sistemi operativi ed anche con le varie console gaming.

Lo schermo portatile è compatto ed offre un’ottima esperienza visiva, con un contrasto di 800:1, una luminosità di 350-nit e 178° di angolo visione, buono quindi anche per gaming in compagnia. Inoltre, il tempo di risposta è di appena 5 millisecondi.

Ultimo dato da non tralasciare è la presenza di Dual HDMI, con la conseguente possibilità di collegare anche due dispositivi contemporaneamente. Quest’ultima opzione risulta ottima per chi utilizza il monitor portatile durante viaggi di lavoro, per effettuare delle presentazioni.

JOHNWILL Monitor LCD da 7 pollici

10. JOHNWILL Monitor LCD da 7 pollici

Monitor portatile 7 pollici di fascia economica

  • Buona visibilità in caso di luce
  • Tempo di risposta di 5 ms
  • Menù intuitivo
  • Prestazioni in FullHD migliorabili
  • Resa dei colori non ottimizzata

Prezzo 59,99 €

Il miglior monitor economico è il JOHNWILL da 7 pollici, che consigliamo a chi è in cerca di un secondo display semplice per il computer portatile.

Le prestazioni sono ovviamente proporzionate al prezzo, tuttavia, il Johnwill sorprende per  la qualità delle immagini superiore alla media rispetto ai monitor di fascia economica.

È uno schermo portatile IPS Full HD, occorre però specificare che, nonostante sia possibile visionare i contenuti a questa risoluzione, quella più indicata per una buona esperienza visiva è la risoluzione HD.

Il monitor si presenta sottile e compatto, con dimensioni 20.8 x 15.2 x 10 cm e un peso di 900 g e nonostante ci troviamo nella fascia di prezzo più economica, presenta un tempo di risposta di soli 5 millisecondi.

Lo schermo portatile è compatto ed offre un’ottima esperienza visiva, con un contrasto di 800:1, una luminosità di 350-nit e angolo di visione 178°, buono quindi anche per gaming in compagnia. Inoltre, il tempo di risposta è di appena 5 millisecondi.

La resa e la nitidezza dei colori non sono ottimizzate rispetto ad altri display IPS, ma per il prezzo a cui viene venduto, è sicuramente il miglior monitor economico di fascia entry level.