I 10 Migliori Monitor 4K 2021 per Grafica e Intrattenimento

Gaming, grafica e fotografia, intrattenimento e lavoro: ecco quali sono i migliori monitor 4K Ultra HD per tutte le dimensioni, esigenze di prezzo e caratteristiche.

miglior monitor 4k

È arrivato il momento di fare il grande passo ed acquistare un monitor 4K ad alta risoluzione. A parte la dimensione, che è la prima caratteristica che dovreste già aver individuato, dovrete scegliere il monitor in base alle necessità di utilizzo.

Per gaming PC, la specifica tecnica più importante è la frequenza di aggiornamento e la capacità di sincronizzare quest’ultima con la scheda video. Scegliete un monitor 144Hz se non avete problemi di budget e se volete avere il meglio nel settore della fluidità delle immagini in movimento.

Per gaming con console, se possedete una PS4 Pro o Xbox One avrete sicuramente adocchiato dei modelli di monitor 60Hz che rispecchiano le vostre necessità di prezzo. Qui forse troverete le conferme che stavate cercando, oppure delle nuove proposte che non avevate considerato.

Per i professionisti della fotografia, come per video editing e grafica, dovrete cercare un monitor 4k che copra una grande porzione della gamma cromatica sulla quale intendete lavorare. Il minimo dovuto è almeno il 100% dello spazio sRGB, meglio ancora se il monitor in questione è Rec. 709, Adobe RGB o DCI-P3.

Infine, per intrattenimento e lavoro, assicuratevi che ci siano buone opzioni di connettività, una discreta resistenza ai riflessi della luce, e un design che sia consono con l’ambiente circostante.

Ecco quindi quali sono i migliori monitor 4k da acquistare quest’anno, per tutte le esigenze e fasce di prezzo.

BenQ SW321C PhotoVue

1. BenQ SW321C PhotoVue - 32 pollici

Monitor professionale 4k per grafica e fotografia

  • Accuratezza immagine
  • Stand ergonomico
  • Prezzo interessante
  • Connessioni difficili da raggiungere

Prezzo 1.737,99 €

Il BenQ SW321C PhotoVue è il miglior monitor 4k 32 pollici, ed è un’ottima opzione per i professionisti del digital imaging che cercano un display professionale per grafica, fotografia e video editing. Questo schermo da 32 pollici 4k si posiziona nella fascia alta, senza però costare le cifre esorbitanti dei monitor da grafica della Eizo.

Il pannello IPS 10-bit offre copertura del 99% dello spazio colore Adobe RGB, quindi ovviamente copre anche il 100% sRGB e Rec.709, e il 95% dello spazio DCI-P3. La qualità dell’immagine è altissima, non solo nella rappresentazione corretta dei colori, ma anche nella densità dei pixel (137 ppi), per una confortevole esperienza utente e per vedere tutti i dettagli di un progetto grafico.

Il pannello offre eccellente uniformità sia nella qualità immagine che nella luminosità. Non notiamo nessun cambiamento dell’immagine ai bordi dello schermo.

Lo stand ergonomico permette di regolare l’altezza, l’angolazione sia in verticale che in laterale, e di girare il monitor in modalità portrait. Per un pannello da 32 pollici, questa è una caratteristica rara, viste le dimensioni.

Dell Ultrasharp U3219Q

2. Dell Ultrasharp U3219Q - 32 pollici

Il miglior monitor 4k per fotografia e grafica sotto i 1000 euro

  • Luminoso
  • Ampie possibilità di regolazione della posizione
  • Colore fedele
  • Manca l’ingresso per scheda SD
  • Altoparlanti assenti

Prezzo 893,85 €

Il Dell Ultrasharp U3219Q è il miglior monitor 32 pollici 4k sotto i 1000 euro per chi è in cerca di uno schermo per fotografia, montaggio video e grafica. Ha un display molto ampio, per avere spazio a volontà nel gestire le applicazioni, e un buon numero di opzioni in connettività come HDMI, DisplayPort e USB-C.

Ecco le specifiche tecniche più importanti che interesseranno agli specialisti del settore grafico: c’è copertura del 99% della gamma REC 709, 95% DCI-P3, e 99% sRGB.

In poche parole, con questo monitor 4k siamo certi che i colori che vediamo sullo schermo sono quelli effettivi, per editing fotografico e grafica professionale, oltre che per effettuare il color grading di un progetto cinematografico in maniera accurata. L’angolo di visione è di 178° grazie al pannello IPS che permette di vedere lo schermo anche da lato.

Il monitor è calibrato in fase di assemblaggio, per una buona accuratezza dei colori appena fuori dalla scatola. Le opzioni di regolazione dello schermo sono tante, grazie allo stand ergonomico che permette di alzare-abbassare, ruotare sull’asse verticale-orizzontale e cambiare la posizione da landscape a portrait.

Le opzioni in connettività sono veramente tante: abbiamo la porta HDMI, DisplayPort, USB-C, uscita audio di linea, e diverse porte USB sia in downstream che upstream, per caricare dispositivi collegati e per agganciare le periferiche.

Acer Predator XB273K

3. Acer Predator XB273K - 27 pollici

Monitor 4K per gaming con PS5

  • Ottimo schermo 4K per gaming
  • Input lag molto basso
  • Monitor G-Sync
  • Uniformità dei neri poco costante

Prezzo 1.099,00 €

Il miglior monitor per gaming 4k con PS5, dotato di frequenza di aggiornamento 120Hz, è il Predator XB273K. Ha una definizione incredibile, e la dimensione da 27 pollici è ottima per giocare sia da soli che in compagnia. Il pannello IPS offre inoltre un ampio angolo di visione, così da poter vedere bene l’immagine da lato.

Anche con giochi HDR, questo monitor è in grado di gestire titoli che supportano l’ampia gamma dinamica. Un po’ meno efficace per film in HDR, ma comunque un buon performer anche per questo tipo di applicazione.

Per gaming competitivo, siamo più che certi che questo monitor sia l’ideale. Offre input lag e tempi di risposta molto bassi, con tempi di reazione impercettibili. Con il Predator XB273K avrete quel piccolo vantaggio in più sui vostri avversari, che vi farà guadagnare qualche punto durante una partita di gaming on-line.

Anche adatto per i gamer NVIDIA, perché compatibile con tecnologia G-Sync, per abbassare notevolmente lo screen tearing ed avere un movimento fluido.

ASUS ROG Strix XG27UQ

4. ASUS ROG Strix XG27UQ - 27 pollici

Gaming 144Hz a massima risoluzione

  • Veloce e reattivo
  • Qualità immagine eccellente
  • Prezzo
  • Serve un PC gaming molto potente

Tra i migliori monitor 27 pollici 4k con frequenza di aggiornamento 144Hz per gaming con PC, c’è l’Asus ROG Strix XG27UQ. E’ uno dei monitor più veloci sul mercato, e servirà un PC molto potente per farlo girare, ma per chi ha un setup all’avanguardia, questo schermo di fascia alta vale altamente la pena.

Il pannello è di tipo IPS, con ottimi angoli di visione, e tempi di risposta estremamente veloci, da grigio a grigio in 1ms. Il monitor è 10-bit, con copertura colore molto più elevata rispetto ai modelli 8-bit, e capacità HDR abbastanza buone.

Il ROG Strix XG27UQ è compatibile con G-Sync, per eliminare lo screen tearing dai giochi più veloci, e la funzione Shadow Boost aiuta ad aumentare la gamma dinamica delle scene buie per notare più particolari nelle zone scure.

Il monitor non è provvisto di speaker integrati, quindi lo consigliamo a chi lo utilizza con cuffie da gaming, oppure con un impianto audio esterno.

Le connessioni includono HDMI 2.0, DisplayPort 1.4, la porta mini-jack per le cuffie, una porta USB upstream e due porte USB downstream.

Dell U2718Q

5. DELL UltraSharp U2718Q - 27 pollici

Monitor 4k da 27 pollici versatile

  • Versatile
  • Bordo ultra-sottile
  • HDR
  • Neri poco profondi
  • Un po’ di bleeding

Il DELL UltraSharp U2718Q è uno dei migliori monitor 4k da 27 pollici, un display molto valido per design, connettività e versatilità. Va benissimo per grafica, per guardare contenuti ad alta definizione e per giocare con la console.

Come monitor per grafica, creazione di contenuti multimediali e montaggio video permette di avere una preview abbastanza accurata del risultato finale, anche in HDR.

Inoltre, il DELL UltraSharp U2718Q ha la funzionalità HDR10, quindi è perfettamente complementare alla PS4 per giocare ai titoli che supportano l’ampia gamma dinamica.

Dal punto di vista del design, questo monitor 4K si presenta con bordi molto sottili, per un’esperienza immersiva. Comodo da utilizzare perché provvede una vasta opzione di aggiustamento dell’angolo di visione, grazie allo stand ergonomico che permette di ruotare ed inclinare lo schermo a piacimento.

La gamma colore è abbastanza ampia, con calibrazione professionale effettuata in fase di assemblaggio e copertura del 99,9% dello spazio colore RGB.

Le opzioni in connettività includono porte DisplayPort, mini DisplayPort, HDMI, uscita audio e connessioni USB per ricaricare dispositivi esterni (come i joystick della console).

Per uso d’ufficio e professionale, questo monitor 4K è inoltre molto efficace, perché provvede un ampio angolo di visione, ed una vasta superficie sulla quale organizzare tutte le finestre su desktop.

BenQ PD2700U

6. BenQ PD2700U - 27 pollici

Monitor 4K HDR per grafica e fotografia

  • Definito ed accurato
  • Spazioso per lavorare con programmi di grafica
  • Funzione HDR
  • Meno adatto per gaming

Prezzo 488,99 €

Il miglior monitor 4k IPS qualità prezzo è il BenQ PD2700U, schermo Ultra HD 27 pollici per grafica ed editing fotografico. È accurato, ha un pannello di ottima qualità, e l’alta densità di pixel è perfetta per lavori di fino, oltre che per tutto il resto.

È facile da posizionare in diverse posizioni grazie allo stand ergonomico, anche per essere ruotato a 90° in posizione verticale. Il design è semplice e poco elaborato, meno appariscente di altri monitor, ma non per questo meno capace, anzi, il fatto che attragga meno l’attenzione è un fattore positivo nella sua fascia di utilizzo.

Ci sono connessioni DisplayPort, HDMI e un hub USB. Non troviamo però una porta USB di tipo C, quindi nel caso vogliate collegare un pc portatile sappiate che questa opzione non sarà disponibile.

Per i professionisti della grafica, le specifiche tecniche sono molto soddisfacenti: Lo schermo è un 10-bit e copre il 100% dello spazio colore sRGB e della gamma Rec. 709, ed è inoltre un monitor HDR. La luminosità è di 350cd/m2, ed è utilizzabile in spazi ben illuminati.  

Per chi utilizza programmi di grafica molto esigenti come AutoCAD, c’è una modalità CAD/CAM che ottimizza la definizione per migliorare la percezione di tutti i dettagli del progetto a cui si sta lavorando.

Il monitor è inoltre calibrato in fabbrica alla perfezione, con un occhio di riguardo a chi lavora nel mondo del digital imaging, quindi potrete stare tranquilli per quanto riguarda l’accuratezza dei colori.

Samsung U32R592

7. Samsung U32R592 - 32 pollici

Monitor curvo ideale per l’intrattenimento

  • Design e bordi sottili
  • Buona curvatura
  • Immagine ben definita
  • Luminosità non eccezionale
  • Poche opzioni di connettività
  • Stand poco ergonomico

Un buon monitor da gaming 32 pollici 4k sotto i 400 euro è il Samsung U32R592, un display curvo per consumare contenuti multimediali, per film e per giocare con la console. Lo schermo è particolarmente performante soprattutto in ambienti poco illuminati, ed offre una buona sensazione di immersione per l’intrattenimento personale.  

Si tratta di un monitor con pannello VA e curvatura 1500R, che supporta 1 miliardo di colori, per un'immagine vivida, ben saturata, e neri profondi. Permette una buona visione da lato a lato, ed ha un design molto moderno, con bordi sottilissimi ed uno stand minimale, che però non offre moltissime opzioni di regolazione in ergonomia.

Il Samsung U32H850 offre porta HDMI 2.0, DisplayPort 1.2, e uscita audio per le cuffie. In questo senso è molto minimale, ed è quindi buono per coloro che non devono collegare simultaneamente molte fonti, o utilizzare il monitor come HUB USB.

La frequenza di aggiornamento è di 60Hz, ed è quindi un buon alleato per giocatori che usano una console come la PS4 Pro o l’XBOX One. Per gaming in particolare, il tempo di risposta da grigio a grigio è di 4ms.

Il monitor include inoltre una speciale tecnologia di upscaling (che probabilmente proviene dalla vasta esperienza Samsung nel settore TV) per migliorare sensibilmente la qualità dei contenuti da HD e Full HD a 4k.

LG 32UN880 ERGO

8. LG 32UN880 ERGO - 32 pollici

Monitor PC 32 pollici 4k per creativi, con stand intelligente

  • Stand ergonomico eccezionale
  • Accuratezza colore
  • Design con bordi sottili
  • Luminosità non eccezionale
  • HDR poco utilizzabile

Prezzo 649,99 €

In una fascia di prezzo intorno ai 700 euro, un ottimo schermo per PC 32 pollici 4k per la grafica è il LG 32UN880 ERGO, un 32 pollici con risoluzione 3840x2160 che offre colori ben calibrati, design interessante, e diverse opzioni di connettività.

La prima caratteristica a saltare all’occhio è il design dello stand. Questo monitor non va appoggiato sul tavolo, bensì attaccato al bordo della scrivania con il morsetto in dotazione. È praticamente uno schermo dotato di staffa integrata, e una volta installato le opzioni di mobilità sono veramente tante, grazie al meccanismo e braccio ergonomico che permette di orientarlo in qualsiasi posizione. Inoltre, in questo modo potremo mantenere la scrivania più libera da ingombri.

Questo monitor IPS 4k ha ottimi angoli di visione, e copre il 95% della gamma DCI-P3, una caratteristica che fotografi e videomaker troveranno utile per ottenere risultati artistici accurati.

La frequenza di aggiornamento è 60Hz, questo monitor si presta quindi anche per sessioni di gaming con una console, o per gaming PC occasionale. In ambito gaming, le performance HDR sono poco convincenti, perché la luminosità dello schermo è di 350 nit, che non è abbastanza elevata per riprodurre contenuti HDR in maniera efficace.

Dal punto di vista della connettività, il 32UN880 ERGO è provvisto di 2 HDMI, DisplayPort, USB-C, e 2 USB-A.

LG 27UL850

9. LG 27UL850 - 27 pollici

Schermo 4k 27 pollici versatile sotto i 500 euro

  • HDR
  • FreeSync
  • USB-C
  • Lo stand non permette di nascondere i cavi

Prezzo 415,00 €

Uno dei migliori monitor PC 4k sotto i 500 euro per grafica e gaming è il LG 27UL850, un display da 27 pollici 10-bit che offre versatilità e buone prestazioni per diversi tipi di utilizzo, in una fascia di prezzo molto interessante.

Se stai cercando un monitor 4k con porta USB-C per collegare e ricaricare un laptop, il display LG è una delle soluzioni più idonee. C’è inoltre supporto per FreeSync e HDR, in questo schermo dai colori brillanti, e dalla luminosità massima elevata (450 nit con contenuti HDR).

L’input lag è molto basso, e gli angoli di visione sono quelli tipici di un display IPS, da 178° per buona visione anche da lato. Abbiamo inoltre tecnologia flicker-free e un filtro integrato che protegge gli occhi dagli effetti della luce blu.

Anche utilizzato con gaming ad alta velocità, non notiamo nessun ghosting, e le immagini scorrono fluide. Facciamo notare che per gaming di alto livello con PC, questo display è meno indicato perchè la frequenza di aggiornamento del 27UL850 è 60Hz.

Lo riteniamo però perfetto per console, soprattutto per XBOX One, perché grazie alla tecnologia FreeSync potrà variare la frequenza di aggiornamento in combinata con la console, per evitare lo screen tearing.

Samsung U28E590D

10. Samsung U28E590D - 28 pollici

Monitor 4K TN economico

  • Alta definizione
  • Buona qualità costruttiva
  • Lo stand non è ergonomico
  • Qualità immagine entry level
  • Angolo di visione ridotto

Prezzo 255,26 €

Il miglior monitor 4k economico è il Samsung U28E590D, un 28 pollici che offre  buona qualità costruttiva, con materiali in plastica non economica e ben rifinito nei dettagli.

Lo stand non permette nessun tipo di movimento a parte una leggera flessione in alto e in basso. Se vi serve più versatilità in questo senso, c’è la possibilità di montarlo su staffa, però tenete conto che non è supportato per attacco VESA. Il design dello stand è però più piacevole rispetto a molti altri monitor entry level, e dal punto di vista dell’arredo, fa la sua bella figura sulla scrivania sia per ufficio che per casa.

Buona la luminosità, che nei test effettuati arriva fino a 386 nits, contro alcuni rivali Asus che arrivano solo a 246. Questo però va a discapito dei livelli di nero, che nel monitor Samsung sono meno profondi.

Per i gamer che lo utilizzeranno per giocare con PC, con questo monitor avremo una frequenza di aggiornamento di 60Hz e supporto per FreeSync, che permette di variare il refresh rate all’interno di un intervallo tra i 40 e i 60Hz. Non è il miglior monitor per gaming, ma questa funzione sarà comunque utile per eliminare l’effetto screen tearing fino ad un certo punto.

Se siete interessati ad un’analisi più dettagliata dei migliori schermi da gaming, vi consigliamo anche la lettura del nostro articolo sui monitor 2K, dove potrete trovare spunti molto interessanti soprattutto per la categoria gaming e intrattenimento.