I 12 Migliori Monitor 2K per Gaming e Grafica del 2020

Sei alla ricerca di un nuovo monitor per migliorare la tua postazione PC gaming o per grafica? Ecco la classifica dei migliori monitor 2K qualità prezzo per tutte le esigenze di budget.

miglior monitor 2k

La risoluzione 2K è al momento quella più adatta tra i migliori monitor gaming, perché provvede quel livello di dettaglio in più rispetto al 1080p, e allo stesso tempo è più facile da gestire (a livello di GPU e CPU) rispetto ad un monitor 4K.

Un monitor, per essere chiamato 2K, deve avere una quantità di pixel pari a circa 2.000 sul lato orizzontale. La risoluzione ufficiale DCI 2K è infatti 2048x1080 pixel, anche se sono molto più comuni i display con risoluzione 2560x1440 pixel (la 2048x1080 è infatti piuttosto rara nell'ambiente dei monitor per PC).

Per questo motivo, nel linguaggio comune, questa risoluzione ha ottenuto la denominazione 2K, seppur tecnicamente parlando dovrebbe essere chiamata Quad HD (QHD). Un monitor con risoluzione massima 2560x1440 pixel viene quindi solitamente chiamato 2K, oppure viene anche definito come monitor 1440p.

Un monitor 1440p è quella via di mezzo che accontenta sia l’occhio, che le specifiche tecniche supportate dai PC per gaming. Inoltre, la maggior parte dei giochi per PC sono già ottimizzati per monitor 2K, mentre se acquistate un monitor 4K (a patto che la vostra scheda grafica riesca a gestirlo) alcuni giochi non saranno pronti per la nuova tecnologia.

Fare l’upgrade da un monitor 1080p ad un monitor 1440p è dunque consigliato alla maggior parte dei gamer, per avere maggiore dettaglio e migliore resa delle immagini. Aggiungete anche supporto G-Sync e FreeSync e avrete un display perfettamente compatibile con la vostra scheda grafica NVidia o AMD. 

Un monitor 2K è inoltre una buona soluzione anche per lavori di grafica e per la visione di contenuti multimediali, oltre che per gaming. I prezzi sono generalmente più accessibili rispetto ai pannelli 4K e il livello di definizione è maggiore rispetto al Full HD. 

Entriamo ora nel dettaglio della nostra guida all'acquisto e scopriamo quali sono i migliori monitor 2K attualmente disponibili, dai modelli di fascia alta ai più economici.

AOC AGON AG241QG

1. AOC AGON AG241QG

Il miglior monitor gaming 2k da 24 pollici

  • Prestazioni eccezionali
  • Qualità immagine sublime
  • Frequenza di aggiornamento 165Hz
  • Il menu dello schermo non è dei migliori

Prezzo 478,98 €

Se cercate performance senza compromessi in un monitor 24" 2k  per gaming con PC, il display AOC AGON AG241QG è il migliore di tutti. Si tratta di un monitor 2560x1440 pixel costruito con pannello TN e tempi di risposta pari a 1ms. 

Le specifiche tecniche sono impressionanti, e per questo lo segnaliamo come il miglior monitor da gaming, con una frequenza di aggiornamento da 165Hz potrete dire addio a qualsiasi problema di screen tearing e motion blur, per un’esperienza di gioco estremamente fluida. 

Grazie alla presenza della tecnologia NVIDIA G-SYNC potrete facilmente sincronizzare il refresh rate del monitor con la vostra scheda grafica NVIDIA. Questo significa che l’immagine sarà sempre nitida e senza sbavature o input lag.

Pur essendo un monitor TN e non IPS (questi ultimi notoriamente migliori per qualità immagine), dobbiamo ammettere che il AOC AGON AG241QG ha una resa dei colori decisamente convincente, senza effetti banding e con sfumature perfettamente naturali.

Ovvio che con un monitor di questo tipo (tecnologia TN), dovrete essere in posizione perfettamente frontale per non soffrire dell’effetto color-shift. Le connessioni presenti sullo schermo sono più che sufficienti con più di una porta HDMI, USB 3.0 e Display Port, e il design include anche un supporto per cuffie da gaming a lato dello schermo.

Acer Predator XB271HUA

2. Acer Predator XB271HUA

Il miglior monitor 27 pollici 2k a tecnologia TN da gaming

  • G-Sync 30-165Hz
  • Tempi di risposta 1ms
  • Prestazioni top di gamma
  • Speaker integrati non eccellenti

Prezzo 548,02 €

L’Acer Predator XB271HUA è un monitor 27 pollici 2k per gaming di alto livello. Il prezzo di fascia alta è giustificato dalle caratteristiche interne e specifiche tecniche, che offrono un’esperienza vicina alla perfezione su pannello TN.

Consigliato soprattutto a coloro che montano schede video NVIDIA, questo monitor ha una risoluzione QHD 1440p ed è compatibile G-Sync con possibilità di overclock fino a 165Hz. 

Per avere accesso alla frequenza di aggiornamento più alta è necessario collegare il monitor tramite DisplayPort (le schede grafiche di ultima generazione sicuramente l’avranno). Se inoltre vorrete collegare una console o altri dispositivi potrete usare la porta HDMI. C’è un HUB USB 3.0 per tutti i vostri accessori e periferiche di gioco.

Il design è quello tipico di Acer Predator, veramente aggressivo e ben curato, non lo vediamo adatto per una scrivania da ufficio, ma per la postazione gaming professionale che richiede un monitor da 27”, questo è uno dei modelli da acquistare.

Di questo monitor esiste anche una versione con pannello IPS (Acer Predator XB271HU), più costosa. I pannelli IPS sono più fedeli nella riproduzione dei toni rispetto ai pannelli TN, ed offrono un angolo di visione più ampio. Perdono leggermente sui tempi di risposta, che nel caso di questo modello è di 4ms, contro 1ms della versione TN.

A voi la scelta su quale versione acquistare, a seconda delle vostre esigenze, e del budget di prezzo.

AOC AGON AG271QX

3. AOC AGON AG271QX

Il miglior monitor 2K 27 pollici 144Hz

  • Intervallo FreeSync 30-144Hz
  • Immagini luminose
  • Basso input lag
  • Angolo di visione

Prezzo 423,52 €

Tra i migliori monitor 2k 144Hz troviamo l'AOC Agon AG271QX, un monitor 2k per gaming di fascia alta, in grado di soddisfare anche il più esigente degli appassionati. 

Presenta un pannello TN da 27 pollici con risoluzione Quad HD, frequenza di aggiornamento di 144Hz e tempi di risposta pari a 1ms.

Questo monitor dotato di tecnologia FreeSync, non ha nulla da invidiare ai modelli G-Sync: l’intervallo operativo è 30Hz-144Hz, il che permette un’esperienza di gioco fluida e senza compromessi, anche con schede video che non riescano a mantenere frame rate molto elevati.

La tecnologia W-LED contro il flickering, il basso input lag e l’efficiente overdrive compensano ampiamente la mancanza del Blur Reduction, che non viene minimamente avvertita. Le immagini sono chiare e luminose con una profondità colore pari a 8-bit. 

L’AOC AGON AG271QX colpisce inoltre per la qualità costruttiva: la base è in metallo mentre la cornice e il montante sono in alluminio. Una volta assemblato, il monitor ha un aspetto solido e di alta qualità, con possibilità di regolazione altezza e inclinazione verticale.

Non mancano le opzioni in connettività, queste sono in abbondanza e ben pensate per PC gaming, con più di una porta HDMI, Display Port, connessioni audio mini-jack per cuffie gaming, e più di una porta USB 3.0 con capacità di ricarica rapida.

Asus MG278Q

4. Asus MG278Q

Il monitor PC 2k con tecnologia FreeSync per professionisti del gaming

  • Immagini nitide e colori accurati
  • Design intelligente
  • Frequenza di aggiornamento di 144Hz
  • Ridotto angolo di visione

L’ASUS MG278Q ha tutte le caratteristiche di un monitor professionale da gioco per reattività e per un’esperienza davvero fluida. È consigliato soprattutto a coloro che hanno una GPU AMD, perché si tratta di un monitor 144Hz FreeSync, ma anche compatibile con G-Sync per chi dovesse eseguire il collegamento con schede grafiche NVIDIA. 

ASUS MG278Q utilizza un pannello TN da 27 pollici con una risoluzione di 2560 × 1440 pixel. La frequenza di aggiornamento massima è di 144Hz, il tempo di risposta è pari a 1ms.

Dotato di tecnologia FreeSync, con un intervallo operativo che va dai 40 ai 144Hz, offre una velocità di aggiornamento che permette di mantenere performance elevate anche con i giochi più pesanti. 

Il design intelligente è pensato per rendere piacevoli anche lunghe sessioni di gioco: con il suo sistema a sgancio. In qualsiasi momento, potrete decidere di separare lo schermo dal suo supporto per posizionarlo sulla parete.

Alcuni dei problemi più comuni dei pannelli TN come la minore accuratezza del colore, in questo modello vengono brillantemente superati. Certo, non vi offrirà un angolo di visione pari a quello di un pannello IPS, ma potrete godere di un’eccellente resa dei colori, di un’ottima luminosità e di un livello di contrasto più che soddisfacente.

Le tecnologie Flicker-Free e Low Blue Light contribuiscono a ottimizzare ulteriormente il gaming. La prima riduce lo sfarfallio, proteggendo gli occhi dall'affaticamento; la seconda permette di controllare l’emissione di luce blu dello schermo, dando la possibilità di scegliere tra quattro differenti filtri attraverso il menu OSD.

Il monitor implementa tre comode funzioni progettate per gli amanti dei giochi per computer: display a mirino (quattro opzioni), un timer, che aiuta a tenere traccia del tempo nelle strategie e un contatore di fotogrammi al secondo. Queste funzioni possono essere attivate usando l'apposito pulsante GamePlus.

AOC AGON AG241QX

5. AOC AGON AG241QX

Il monitor 2K 24 pollici da competizione

  • Ottima densità di pixel
  • Basso input lag
  • Design comodo e flessibile
  • Leggera perdita di saturazione nella parte inferiore dello schermo

Prezzo 361,31 €

L’AOC AGON AG241QX è un eccellente monitor 24 pollici 2k per il gaming competitivo on-line. Particolarmente adatto per i giocatori solitari che cercano un monitor PC per spazi ristretti. Monta un pannello TN ad alta risoluzione Quad HD (2560×1440), supporta la tecnologia AMD FreeSync ed offre una frequenza di aggiornamento pari a 144Hz.

I tempi di risposta, pari a 1ms, sono tra i più performanti sul mercato e rendono questo modello particolarmente indicato per giocare on-line. Ciò significa che nelle scene di movimento o di improvviso cambiamento cromatico non rischierete fenomeni di strisce e di ghosting, e che gli input delle periferiche saranno visualizzate senza ritardi.

Per qualità immagine e livello di dettaglio, l’AOC AGON AG241QX è senza dubbio un monitor di classe professionale. Per darvi un termine di paragone, la maggior parte dei monitor con una risoluzione Quad HD sono da 27 pollici e presentano una densità di pixel pari a 108 PPI (pixel per pollice). 

Ha una densità di ben 123PPI su superficie 24 pollici, che è persino superiore alla maggior parte dei modelli 4K Ultra HD moderni. Questo significa che la qualità dell’immagine è di livello ben superiore ai comuni monitor da 24”. 

L'uso della tecnologia AOC Flicker Free garantisce un uso confortevole del display grazie a una soluzione ibrida, che regola la luminosità per ridurre al minimo lo sfarfallio dell’immagine e l’affaticamento della vista.

Un altro vantaggio di AOC AG241QX è il supporto ergonomico AOC Ergo Dial Base, grazie al quale l'utente può regolare in altezza, rotazione e inclinazione, così da resistere facilmente a lunghe sessioni di gioco.

HP 27xq

6. HP 27xq

Il monitor gaming 2k senza cornice per un'esperienza immersiva

  • Cornice sottile
  • Design ergonomico
  • Refresh rate di 144Hz
  • Qualità costruttiva

Prezzo 363,97 €

L’HP 27XQ è pensato per coloro che amano immergersi totalmente nell'esperienza di gaming. Questo modello si distingue per la quasi totale assenza di cornice, che permette di sfumare il sottile confine tra mondo reale e virtuale.

La grandezza del pannello TN con diagonale pari a 27 pollici contribuisce a rendere l’esperienza di gioco il più coinvolgente possibile.

Si tratta di un monitor senza fronzoli con risoluzione Quad HD (2560x1440 pixel), una frequenza di aggiornamento di 144Hz e tempi di risposta pari a 1ms. Supporta gaming FreeSync, compatibile con le schede video AMD, per immagini fluide e prive di ghosting: specifiche tecniche estremamente competitive che lo rendono un perfetto monitor da gioco. 

Lo schermo può essere ruotato a 90 gradi, inclinato all'indietro e alzato fino a 100 mm. Se lo si desidera, è possibile posizionarlo in verticale. La cornice è praticamente assente, eccezion fatta per il bordo inferiore. Qui, come in altri modelli HP, troviamo un LED a colorazione fissa verde e i tasti di regolazione e accensione. Un altro piccolo LED segnala se il monitor è acceso, spento o in stand-by. 

Trattandosi di un monitor di fascia media, qualche piccolo compromesso c’è: il supporto e la cornice sono realizzati in plastica, per quanto ciò non ridimensioni affatto la nostra ottima impressione.

L’HP 27xq svolge egregiamente il suo lavoro, esprimendo immagini dai colori vividi, un impeccabile livello di luminosità e un buon contrasto, a maggior ragione se si tiene conto dell’ottimo rapporto qualità prezzo.

Samsung C27H711

7. Samsung C27H711

Il miglior monitor 2k curvo per contenuti multimediali e gaming

  • Angolo di visione
  • Eccellente resa dei colori
  • Neri profondi
  • Frequenza di aggiornamento

Prezzo 474,55 €

Se siete in cerca di un monitor 2k curvo per un’esperienza veramente coinvolgente, il Samsung C27H711 è una scelta particolarmente consigliata.

È un monitor curvo da 27 pollici con retroilluminazione LED a punti quantici (QLED). Offre un'ampia gamma di colori e un rapporto di contrasto superiore, per una visione avvolgente, sia durante le sessioni di gaming che nella fruizione di contenuti multimediali.

Il monitor si basa su un pannello VA (Vertical Alignment) con una profondità di colore di 8 bit reali, un rapporto di contrasto statico di 3.000:1 (tre volte superiore rispetto a quello dei comuni pannelli IPS e TN) e una luminosità di 300 nit, che si traducono in tonalità scure più vivide e in immagini nitide e ben definite.

Il pannello VA garantisce un ampio angolo di visione di 178 gradi, per un'esperienza visiva eccezionale e dall'alta fedeltà cromatica

Oltre ai colori accurati, questo modello stupisce anche per la definizione delle immagini: grazie a una risoluzione 2560×1440 pixel su uno schermo di 27 pollici, è possibile godere di un’incredibile chiarezza dei dettagli. Le immagini sono rese ancor più vive dalla tecnologia Quantum Dot, utilizzata per aumentare il contrasto dinamico.

Il C27H711 offre un'esperienza di gioco molto soddisfacente: i colori e il contrasto sono eccezionali e non ci sono ghosting, lag di input o altri artefatti visivi. Tuttavia, la velocità di aggiornamento del pannello, pari a 60Hz, non è tra le più elevate. Abilitando la tecnologia FreeSync, l’intervallo operativo può arrivare a 75Hz.

BenQ PD2700Q

8. BenQ PD2700Q

Il miglior monitor 2K IPS per lavori di grafica

  • Immagini nitide e dettagliate
  • Massima fedeltà cromatica
  • Ritardo di input

Prezzo 338,99 €

Rivolto a creativi e designer, il BenQ PD2700Q è un monitor 2k con caratteristiche tecniche straordinarie e particolarmente adatte a chi ha elevate esigenze di visione e necessità di gestire lavori di grafica complessi.

L’acronimo PD (nel nome del modello) sta per “Professional Design”: il PD2700Q è progettato infatti per professionisti che necessitano di un’impeccabile resa immagine e colore, come animatori 3D, grafici e disegnatori CAD/CAM.

Il pannello, dotato di tecnologia IPS, ha una diagonale di 27 pollici e può vantare prestazioni di primissimo livello, grazie alle quali avrete a disposizione più di un miliardo di colori per lavorare con il massimo della precisione: 10 bit di profondità di colore, gamut Rec.709, spazio colore RGB standard (sRGB) e risoluzione di 2560×1440 pixel.

Pensata per esaltare ogni più piccolo dettaglio, la modalità CAM/CAD migliora il contrasto delle immagini, permettendo di distinguere facilmente linee e forme nei disegni tecnici. I 3D artist, invece, per perfezionare le proprie creazioni, troveranno molto utile la modalità Animation, che mette in risalto anche i dettagli delle ombre più scure.

Il flusso di lavoro è inoltre semplificato dalla tecnologia DualView, che dà la possibilità di affiancare sullo schermo più disegni, consentendo di scegliere tra varie modalità di visualizzazione.

Trattandosi di uno schermo a matrice IPS, il monitor assicura un ampio angolo di visione di 178 gradi, sia sul piano orizzontale che in quello verticale, offrendo agli utenti immagini nitide e con una chiarezza senza eguali da tutte le angolazioni.

Samsung C27JG52

9. Samsung C27JG52

Il monitor curvo 2k per gaming G-Sync di fascia economica

  • Ottima resa dei colori
  • Neri profondi e bianchi brillanti
  • Ampi angoli di visione
  • Tempi di risposta inferiori rispetto ai pannelli TN

Prezzo 259,00 €

Progettato per giocatori che pretendono alte prestazioni ed esperienza immersiva, il Samsung C27JG52 è un monitor da gaming curvo da 27 pollici con risoluzione 2K da 2560×1440 pixel e tecnologia G-Sync. 

La frequenza di aggiornamento può raggiungere i 144 Hz e i tempi di risposta sono pari a 4ms.

Il pannello VA da 27 pollici costituisce un ottimo compromesso: compensa la leggera perdita di reattività nei confronti dei pannelli TN con una resa delle immagini decisamente superiore a questi ultimi. Con 1800R di curvatura, il C27JG52 amplifica il senso di immersione in qualsiasi tipo di gioco.

La tecnologia Flicker Free riduce al minimo gli sfarfallii e consente sessioni di gioco prolungate senza stancare la vista. Inoltre, la tecnologia NVIDIA G-SYNC determina l’assoluta fluidità delle immagini, permettendo di apprezzare a pieno ogni singola sessione.

Un'ulteriore tecnologia dedicata ai giocatori è la funzionalità Game Mode, attraverso cui il monitor regola all'istante nitidezza, rapporti di contrasto, impostazioni della gamma dei neri e livelli di colore, adattandoli a ogni scena di gioco.

Infine, il rapporto di contrasto, tre volte superiore rispetto ai pannelli standard, è pari a 3000:1, per neri più intensi e bianchi più brillanti.

Philips 272B8QJEB

10. Philips 272B8QJEB

Il miglior monitor 2K per lavorare con foto e video

  • Qualità immagine sublime
  • Ampio angolo di visione
  • Design ergonomico
  • Backlight bleeding

Prezzo 238,29 €

Il Philips 272B8QJEB è un monitor IPS 27” 2k, pensato per professionisti esigenti che lavorano con foto e video. Combinando comfort visivo e design ergonomico, è stato progettato con il preciso scopo di aumentare la produttività.

Il dispositivo è dotato di pannelli con retroilluminazione W-Led, che garantiscono una risoluzione QHD (2560x1440 pixel), per immagini dettagliate dai colori sRGB nitidi e naturali. 

Il processore interno di immagini a 12-bit gestisce un display con profondità di colore a 10-bit, che offre ben 1,07 miliardi di colori; una differenza sostanziale rispetto ai display a 8-bit, in grado di processare solo 16 milioni di colori.

Il pannello IPS regala ampi angoli di visualizzazione di 178 gradi, che è possibile apprezzare sia in verticale che in orizzontale. Il 272B8QJEB, infatti, si distingue per una grande versatilità, grazie alla SmartErgoBase, un piedistallo che permette di regolare altezza, inclinazione e rotazione dello schermo. Versatilità a cui contribuisce anche l’EasyRead, una modalità che agevola la lettura.

L’innovativa tecnologia Flicker-free riduce lo sfarfallio delle immagini, alleggerendo anche le sessioni di lavoro più lunghe; la modalità LowBlue protegge gli occhi, riducendo i raggi di luce blu prodotti dai display a LED. 

Per quanto sia difficile considerarlo un vero e proprio difetto, come tutti i pannelli IPS, anche il Philips 272B8QJEB soffre di un leggero backlight bleeding: in condizioni di scarsa luminosità, impercettibili aree di luce potrebbero comparire agli angoli dello schermo, ma a questo prezzo è veramente difficile trovare di meglio.

BenQ BL2420PT

11. BenQ BL2420PT

Il miglior monitor 2K economico per grafica e design

  • Angoli di visione
  • Immagini superlative
  • Tempi di risposta 5ms

Prezzo 235,99 €

Il BenQ BL2420PT è un monitor 24" 2k con risoluzione 2560x1440 pixel; una risoluzione che viene generalmente riservata agli schermi da 27 pollici in su. Per questo motivo è particolarmente indicato per coloro che necessitano di un display 2K per spazi ridotti.

Se state cercando uno schermo con un’ottima definizione delle immagini e dal vantaggioso rapporto qualità prezzo, è la scelta giusta. Grafici e designer troveranno molto utili le modalità CAM/CAD e Animation, che migliorano sensibilmente il contrasto delle immagini e aumentano il livello di dettaglio dei disegni tecnici e delle zone scure. 

I pannelli dispongono della tecnologia IPS con Flicker free anti-sfarfallio e supporto Low Blue Light, pensata per non appesantire gli occhi durante lunghe sessioni di lavoro.

Come tutti gli IPS, anche questi offrono un ampio angolo di visione di 178 gradi, per un’impeccabile visualizzazione di colori e per la riproduzione di immagini ben definite da poter guardare da diverse angolazioni. 

A livello tecnico, potrebbe essere leggermente più veloce dei suoi 5ms di refresh rate e disporre di un maggior livello di contrasto rispetto al suo 1000:1; tuttavia, a meno che non si decida impropriamente di utilizzarlo come monitor da gaming competitivo, sarà difficile farci caso.

Asus PB277Q

12. Asus PB277Q

Il miglior monitor 2k economico per gaming

  • Tempi di risposta competitivi
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Neri poco profondi
  • Angoli di visione ridotti

Prezzo 309,99 €

L’Asus PB277Q è il miglior monitor gaming 2k per chi vuole spendere poco. Combina una risoluzione di 2560x1440 pixel con la tipica reattività di un monitor gaming con display da 27 pollici: i tempi di risposta pari a 1ms e i 75Hz di frequenza di aggiornamento sono più che sufficienti per riprodurre con fedeltà e fluidità anche le scene più frenetiche.

Si tratta di un monitor per PC desktop versatile e di qualità, che fa il suo dovere un po’ in tutte le situazioni. Ideale se siete alla ricerca di un dispositivo per giocare con il computer o per l’ufficio, che non costi una fortuna.

Questo modello offre ai giocatori due utili funzionalità GamePlus: un overhair al centro dello schermo per i giochi che non hanno un mirino e un overlay del timer per il conto alla rovescia, che può essere posizionato in un angolo dello schermo.

In ambienti scuri, i neri tendono a perdere di definizione, non è quindi la scelta migliore se intendete utilizzarlo in una stanza buia per giocare di notte.

In generale, si distingue per un’apprezzabile resa cromatica, soprattutto in ambienti luminosi, grazie a un elevato livello di luminosità massima pari a 350 nit.