I 12 Migliori Home Theatre 2020

Cerchi il miglior impianto Home Theatre per goderti film e serie TV come al cinema? Ecco la guida all'acquisto definitiva con i migliori sistemi home cinema qualità prezzo oggi disponibili, dai modelli di fascia alta ai più economici.

miglior home theatre

Il sistema Home Theatre permette di migliorare notevolmente la qualità del suono dei film, e rappresenta un ottimo investimento per gli appassionati di home cinema.

Il più comune è il sistema home cinema 5.1, composto da 5 satelliti e un subwoofer. Tre diffusori vanno posizionati di fronte (uno centrale, e due laterali), due satelliti fungono da casse posteriori, e il subwoofer si occupa delle basse frequenze per dare più profondità agli effetti sonori.

Questa configurazione non è obbligatoria, alcuni sistemi Home Theatre permettono di posizionare le casse a piacimento e manipolare il suono di ogni satellite per trovare il suono giusto per le proprie esigenze.

Tra le caratteristiche più importanti da considerare prima dell'acquisto di un impianto home cinema, c’è sicuramente la potenza in uscita, per capire se l’Home Theatre è in grado di riempire bene la stanza.

Considerate inoltre la presenza di connessioni in input compatibili con la vostra attuale componentistica, e la presenza o meno di tecnologia wireless per riprodurre musica dal nostro smartphone. Infine, controllate la risoluzione video che il sistema è in grado di passare alla vostra TV.

Vediamo ora quali sono i migliori Home Theatre qualità prezzo da acquistare in questo momento, dai modelli di fascia alta a quelli più economici.

Bose Lifestyle 550

1. Bose Lifestyle 550

Il miglior home theatre 5.1 potente e versatile

  • Suono surround soddisfacente
  • Buona versatilità
  • Diffusori piccoli e potenti
  • Dolby Vision assente

Prezzo 2.499,00 €

Il Bose Lifestyle 550 è un sistema home theatre 5.1 composto da una media console, un subwoofer wireless, e 5 piccoli diffusori da collegare alla console via cavo. È ottimo per chi ha necessità di effettuare streaming dal proprio smartphone o tablet, e la qualità del suono è decisamente superiore anche alle soundbar professionali, con notevole distinzione dei canali ed effetto surround coinvolgente.

Lo consigliamo a chi cerca un home theatre discreto. I satelliti sono molto piccoli e leggeri, li potrete appendere al muro tramite gli adattatori dedicati, oppure sistemarli sulla libreria senza prendere molto spazio.

Non fatevi però ingannare dalle apparenze, in un salotto di medie dimensioni questo home Theatre si fa sentire eccome. Per la visione di film con effetti speciali ed esplosioni, abbiamo una sensazione di suono pieno e potente (il subwoofer wireless fa un ottimo lavoro), mentre i satelliti producono dialoghi ben distinguibili ed effetti audio notevoli. Anche a volumi elevati, il suono rimane composto e bilanciato.

I campi di utilizzo sono molti, la console centrale permette di collegare diverse fonti tramite le porte HDMI, ce ne sono 5 normali ed una con funzione ARC, quest’ultima utile se vogliamo collegare uno smart TV. Sono poi presenti le porte digitali coassiale e ottica, e ci sono anche 2 ingressi analogici RCA.

Il Lifestyle 550 supporta formati audio Dolby Digital, Dolby Digital Plus, Dolby TrueHD, DTS e Multichannel PCM. La risoluzione video supportata è 4K a 4096/60p con 12 bit, la qualità immagine è dunque top di gamma e l’unica assenza da notare è il Dolby Vision.

Oltre al poter collegare le varie sorgenti audio e video alla console tramite le porte sul retro, possiamo anche collegare uno smartphone tramite connettività bluetooth, per eseguire lo streaming direttamente dal nostro device. È inoltre compatibile con gli smart speaker di Amazon, per poter effettuare comandi vocali in combinata con l’assistente vocale Alexa. 

Bose Acoustimass 10 Serie V

2. Bose Acoustimass 10 Serie V

Le migliori casse home theatre per risparmiare in spazio ed ingombro

  • Design moderno
  • Casse piccole ma potenti
  • Compatibili con molti sintoamplificatori
  • Potenza del sub non è da capogiro

Per chi ha già un buon sintoamplificatore per home cinema e sta cercando sistemi home theatre 5.1 di tipo hi end poco ingombranti, non possiamo non consigliare le Bose Acoustimass 10 Serie V, che offrono un suono potente e preciso, ma sono anche diffusori piccoli e facilmente installabili a muro, o sugli scaffali.

Il subwoofer produce bassi convincenti, per dare un tappeto voluminoso ai contenuti sia cinematografici che musicali, tuttavia non è eccessivamente potente, e non dovrete aspettarvi le performance dei subwoofer premium, però le prestazioni sono più che convincenti. Bose consiglia di non usarlo in posizione stesa, e di mantenerlo in posizione dritta, quindi meglio per chi ha abbastanza spazio a terra.

I satelliti sono l’elemento più interessante, proposti nella nuova versione Direct/Reflecting Series II. All’interno, troviamo dei driver posizionati in maniera angolata per coprire un’angolazione più vasta. La sensazione, una volta montati, è proprio quella di un soundstage molto ampio.

I dialoghi sono puliti e chiari, il dettaglio sonoro è degno di applausi e troviamo che le scene dei film con effetto Dolby Surround siano di grande effetto.

L’installazione è semplice, per chi se ne intende un po’. I cavi in dotazione sono tutti segnati, e il sistema è compatibile con quasi tutti i sintoamplificatori per home theatre.

Numan Reference 851

3. Numan Reference 851

I migliori diffusori per home theatre sotto i 1000 euro

  • Rapporto qualità prezzo eccezionale
  • Potenza in uscita
  • Vero effetto cinema
  • Dettaglio sonoro leggermente inferiore rispetto alle casse più premium

Prezzo 869,99 €

Per chi cerca un impianto home theatre 5.1, da collegare al proprio sintoamplificatore, per rimanere sotto la soglia dei 1.000 euro, vi consigliamo gli altoparlanti home theatre Numan Reference 851.

Il set comprende due casse da pavimento, due casse da scaffale, un altoparlante centrale ed il subwoofer da pavimento.

Le due casse da pavimento sono costruite in MDF, hanno una potenza in uscita continua di 150W ciascuna, impedenza 4 ohm, ed una risposta in frequenza da 35Hz a 22kHz. Producono un suono preciso e coinvolgente, anche a basso volume, ed una presenza tonale decisamente convincente.

Le casse da scaffale, quelle che utilizzeremo per il surround posteriore, hanno una potenza nominale da 80W ciascuna, impedenza 4 ohm, ed una risposta in frequenza da 60Hz a 22kHz.

Il pezzo centrale è molto potente, da 120 Watt RMS, e permette di sentire i dialoghi in maniera intelligibile. Il subwoofer da 10 pollici di tipo down firing è costruito con base in alluminio e case in legno a bassa risonanza.

Con questo sistema di diffusori home theatre professionali potrete utilizzare qualsiasi sintoamplificatore per distribuire il segnale audio alle varie casse. Il risultato, ne siamo certi, sarà sicuramente apprezzabile, e se vi serve qualche suggerimento per trovare il sintoamplificatore giusto, ecco qui la nostra guida dedicata.

Sony BDV-E6100

4. Sony BDV-E6100

Il sistema home Theatre con lettore Blu-Ray

  • Suono eccezionale per la fascia di prezzo
  • Lettore Blu-Ray integrato
  • Installazione semplice e intuitiva
  • Input HDMI assenti

Prezzo 506,06 €

Tra i migliori home theatre 5.1 nella fascia di prezzo intorno ai 500 euro, il Sony BDV-E6100 è uno dei migliori che abbiamo testato. Si adatta benissimo per chi deve riempire un salotto di medie-grandi dimensioni, e produce un effetto surround convincente.

È consigliato soprattutto per chi ha un mobile per TV basso, senza tante possibilità di sistemare gli speaker su scaffali e librerie. Il Sony BDV-E6100 rende la vita facile perché quattro dei satelliti sono casse da pavimento, e sono quindi molto semplici da installare di fronte e dietro al divano.

Il modulo centrale, oltre a fungere da amplificatore e console per tutto il sistema, accetta anche dischi Blu-Ray Full HD (4k non disponibile) e DVD. È inoltre in grado di ricevere un segnale bluetooth da qualsiasi dispositivo mobile.

C’è una porta HDMI out con funzione ARC, USB input, ingresso audio digitale ottico, ingresso audio analogico pin jack, e la connessione ethernet. La console si può inoltre connettere al WiFi di casa.

I protocolli di decodifica audio disponibili sono Dolby Digital, Dolby Digital Plus, DTS, Dolby True HD, DTS-HD HR. Il suono dei film è convincente, e la gamma dinamica è molto buona, siamo soddisfatti delle performance di questo sistema home Theatre, e lo riteniamo uno dei migliori per qualità prezzo.

Meno consigliato per chi cerca versatilità per mandare un segnale da diverse fonti. Mancano gli ingressi analogici RCA e gli ingressi HDMI per collegare componenti esterni. Se possedete una console gaming, o un altro dispositivo che vorreste collegare al sistema, una soluzione è quella di collegare il cavo HDMI direttamente alla TV, che poi manderà il segnale audio al sistema home Theatre tramite HDMI ARC.

Sony HT-RT4

5. Sony HT-RT4

Sistema home theatre e media player all-in-one pronto all’uso

  • Soluzione all-in-one
  • Facile da installare
  • Meno separazione dei canali frontali

Prezzo 309,90 €

Tra i migliori home theatre per la casa, troviamo che il Sony HT-RT4 sia una soluzione intelligente in prezzo, caratteristiche e performance. Comprende una soundbar a 3 canali, un subwoofer, e due satelliti posteriori freestanding, e può essere collegato al TV senza l’uso di un sintoamplificatore esterno.

Ottima soluzione all-in-one quindi per chi cerca un modello di fascia medio-economica, facile da montare e pronto per funzionare bene con qualsiasi TV moderno.

Ci sono due opzioni per collegare il TV, potrete utilizzare la presa HDMI ARC, che permette di passare il segnale sia audio che video in entrambe le direzioni, oppure c’è l’ingresso ottico per chi vuole passare solo il segnale audio dal TV al sistema home theatre.

L’altoparlante principale, ovvero la soundbar che va posizionata sotto il TV, offre il canale centrale e i canali left e right in un solo modulo. La separazione del suono è abbastanza buona, anche se non è convincente quanto quella dei sistemi a casse separate.

I diffusori posteriori sono intelligentemente pensati per poter essere posizionati dietro al divano senza bisogno di scaffalature. Sono dotati di piedistallo e basta metterli a terra e collegare i cavi per avere il suono surround che desiderate.

Tutti i cavi di collegamento finiscono sul modulo centrale, che funziona anche da unità subwoofer. A questo modulo è inoltre possibile interfacciarsi tramite NFC e bluetooth con un device mobile, per ascoltare musica e fare streaming dal cellulare quando serve. E’ anche presente un ingresso USB per riprodurre musica e film da un hard disk.

Yamaha YHT-1840

6. Yamaha YHT-1840

Sistema home cinema 5.1 completo sotto i 1000 euro

  • 4k 60p pass through
  • Potenza in uscita 135W
  • Versatile
  • Dolby Atmos assente
  • Connettività wireless assente

Prezzo 836,86 €

Per chi cerca un sistema home cinema 5.1 all-in-one, composto da sintoamplificatore, 5 satelliti e subwoofer, al di sotto dei 1.000 euro c’è il Yamaha YHT-1840.

Il pacchetto caratteristiche offerto da questo home theatre è molto soddisfacente: abbiamo una potenza in uscita di 135 Watt su impedenza 6 ohm, 4 HDMI input, 1 HDMI (tutte le connessioni HDMI sono 2.0 e HDCP 2.2 ready). C’è il supporto per full HDR (High Dynamic Range) e HLG (Hybrid Log Gamma).

Per chi non ha voglia di posizionare e configurare gli speaker posteriori, l’amplificatore offre l’opzione Virtual Cinema Front, che permette di utilizzare tutti i diffusori satellite sulla parete frontale, e rimbalzare il suono sulla parete posteriore per simulare il surround.

Avendo a disposizione un vero e proprio sintoamplificatore Yamaha all'interno del pacchetto, avrete la possibilità di collegare diverse fonti audio video e usare il sistema per diversi tipi di applicazioni. Per esempio, possiamo collegare una console, un lettore Blu-Ray, e un lettore CD e controllare tutti questi dispositivi dall'amplificatore.

Inoltre, abbiamo supporto completo per video 4k / 60p pass-through. Se possedete un lettore blu-ray di ultima generazione, oppure una console come la PlayStation 4 Pro, potrete godere di contenuti digitali in formato Ultra HD senza perdita di dettaglio.

Numan Ambience Home Theatre 5.1

7. Numan Ambience Home Theatre 5.1

Sistema di casse 5.1 che occupano poco spazio

  • Satelliti di piccola dimensione
  • Buona potenza in uscita
  • Design curato
  • Bassi meno poderosi rispetto a subwoofer più potenti

Prezzo 399,99 €

Ecco un’ottima proposta qualità prezzo per chi cerca il miglior sistema home theatre 5.1 per il proprio sintoamplificatore. Le casse Numan Ambience offrono eleganza, facilità di installazione a muro (o su scaffale), poco ingombro e buona potenza in uscita.

I satelliti sono da 60W RMS ciascuno, quindi questo home theatre offre un buon volume, ed una presenza di suono notevole. Ognuno dei 4 satelliti (a parte quello centrale) può essere montato a muro, oppure su staffa. L’altoparlante centrale ha invece un suo piedistallo in alluminio che ci permette di appoggiarlo al mobile appena sotto il TV.

Il subwoofer è di tipo down firing, la porta circolare che vedete esternamente è quella per il bass reflex. Il cono da 10 pollici è quindi rivolto verso il pavimento, per una buona espansione dei bassi all’interno della stanza. Non c’è da aspettarsi un basso da cinema, da far tremare lo stomaco, ma l’effetto è comunque molto piacevole.

A livello di soundstage, questo sistema home theatre è abbastanza convincente, e i suoni sono distinti e nitidi, pur rimando coesi.

Nella fascia medio-economica di prezzo, per chi cerca un impianto home cinema per il proprio amplificatore home theatre, questa è una delle soluzioni più intelligenti.

Canton Movie 95

8. Canton Movie 95

Sistema 5.1 compatto

  • Suono bilanciato
  • Potenza massima 100W per canale
  • Subwoofer da 8” poco potente

Prezzo 399,00 €

Il sistema di casse Canton Movie 95 è consigliato a chi ha un sintoamplificatore con potenza in uscita fino a 100W per canale. Composto da 4 satelliti, un elemento centrale ed un sub da 8”, questo home theatre compatto è l’ideale per chi vuole risparmiare spazio.

Pur essendo le casse di piccola dimensione, il volume è abbastanza elevato. La differenza tra gli altoparlanti integrati del vostro TV e questo sistema home cinema è a dir poco eccezionale.

I bassi prodotti dal subwoofer sono puliti e precisi, però chiaramente va considerato che un 8 pollici non può reggere il confronto con i modelli più premium. Il suono comunque risulta bilanciato, sia per la visione di film che per l’ascolto di musica, con buona resa dei bassi in entrambi i casi.

I satelliti possono essere installati a parete, con sistema di montaggio standard, e le staffe incluse nell’acquisto sono ottime per angolare la posizione dell’altoparlante come desideriamo. Oppure li potrete sistemare su uno scaffale, con ingombro praticamente nullo.

Buona la performance dell’altoparlante centrale, che risulta in dialoghi chiari e distinti. Il sistema home theatre, compatibile con una vasta gamma di sintoamplificatori in commercio, è l’ideale per chi vuole spendere il giusto ed avere performance audio quasi da cinema.

Sony BDV-E2100

9. Sony BDV-E2100

Home theatre con bluetooth WiFi integrato

  • Audio eccellente
  • Immagini nitide
  • Semplicità d'uso
  • Lettore DVD non sempre ottimale
  • Lentezza di navigazione

Prezzo 329,00 €

Il sistema home cinema Sony BDV-E2100 è uno dei prodotto più riusciti tra gli home theatre entry level di casa Sony, ottimamente bilanciato e dal prezzo più che accessibile. È un sistema surround avvolgente a 5.1 canali, con connessione wireless immediata che offre una qualità apprezzabile sia sotto il profilo audio che video. 

La struttura acustica è composta da 4 speaker satellite e un subwoofer, che si aggiungono all'innovazione del Bass Boost per regalarti un audio avvolgente. Grazie alla tecnologia Bluetooth NFC basta sfiorare i comandi per avviarlo mentre, con il Wi-Fi integrato, si condividono facilmente foto, video e altri contenuti multimediali con gli smartphone, pc e tablet connessi. Tutto senza ingombro di cavi.

La qualità delle immagini risulta notevolmente migliorata grazie al lettore DVD Blu-ray Disc, in 2D e 3D, e al lettore DVD Full Hd che restituisce colori pieni, naturali e nitidi. E ancora, un sistema di ottimizzazione rende i video online molto più fluidi rispetto alla riproduzione da PC.

La potenza in uscita è di 800 Watt RMS ed è presente anche il Triluminos Colour, con una gamma ricca di colori brillanti che perfezionano ulteriormente la resa delle immagini.

Logitech Z606 5.1

10. Logitech Z606 5.1

Il sistema home Theatre economico dalla resa coinvolgente

  • Configurazione semplice
  • Buona interattività
  • Prezzo conveniente
  • Qualità del suono non da audiofilia
  • Nessun input digitale per TV e altri dispositivi

Prezzo 287,80 €

Il Logitech Z606 5.1 è un kit home cinema con altoparlanti a 5.1 canali e 160 Watt di picco di potenza, economico ma dalla resa davvero coinvolgente e con uno streaming wireless che copre i dispositivi collegati fino a 15 m di distanza.

È un impianto home Theatre ben riuscito, che ha avuto parecchi riscontri positivi fra gli utilizzatori e che attrae per il prezzo basso. Con questo modello si può godere di un buon effetto audio da qualsiasi sorgente collegata: TV, computer e console di gioco. 

Il driver del subwoofer presente è da 5,25 ed elimina i bassi in eccesso, mentre i cavi posteriori remoti e lunghi 6,2 m consentono di posizionarlo con facilità persino sulle lunghezze murarie.

I canali sinistro, destro e centrale, i due satelliti posteriori e il subwoofer lo rendono un modello piuttosto completo, capace di offrire un suono potente e ben bilanciato.

Quanto all'interoperabilità con altri dispositivi, sono presenti una connessione wireless e bluetooth, un jack audio da 3,5 mm e un cavo RCA, ma nessun input digitale. Il bluetooth integrato è la versione 4.2, che assicura una connessione affidabile ed una velocità di trasferimento dei dati 2,5 volte più veloce della versione 4.1.

Se volete scegliere un home theatre dalla qualità audio da audiofili questo non è il modello giusto, ma la qualità sonora è molto buona in rapporto alla fascia di prezzo, con un livello di compressione minimo ed un buon bilanciamento delle varie frequenze.

Sony HT-RT3

11. Sony HT-RT3

Il miglior home theatre economico

  • Buona qualità audio
  • Facilità d'uso
  • Prezzo economico
  • Funzionalità limitate
  • Bassi poco profondi

Prezzo 199,99 €

Il kit home cinema Sony HT-RT3 è un sistema home Theatre essenziale, i cui punti di forza sono la semplicità d'uso e la la buona struttura acustica.

Questo sistema home theater è composto da 5.1 canali di audio surround, con sistema di diffusori posteriori e un subwoofer esterno che, in sinergia con una soundbar da 3 canali, offrono un'esperienza audio da cinema convincente e superiore alla media in questa fascia di prezzo.

In più, l'amplificazione digitale S-Master ne assicura l'elevata purezza acustica, di pari livello anche rispetto a sistemi della stessa categoria ma più costosi. La potenza d'uscita è di 600 Watt.

L’audio Dolby Digital garantisce la qualità del suono per film e ascolti musicali, e si possono riprodurre facilmente in streaming gli audio preferiti con la tecnologia Bluetooth NFC disponibile. Velocità assicurata grazie all'One touch di Sony, un'applicazione che semplifica notevolmente l'utilizzo dell'impianto.

Il collegamento al televisore è semplice grazie all'ingresso HDMI ARC, che permette una connessione immediata con un solo cavo. Dispone di una porta USB che consente collegamenti facili anche per smartphone, tablet e pen drive. È presente inoltre un ingresso ottico, qualora la tv non risulti compatibile con quello HDMI ARC.

La funzione ClearAudio+, grazie alle configurazioni automatiche che ottimizzano il suono, garantisce una musica di qualità, anche se i bassi non hanno la stessa spinta e profondità di un modello di fascia superiore.

La prerogativa di Sony su questo modello è stata quella di puntare molto sulle semplificazioni d'uso e sull'interconnessione dei vari dispositivi compatibili, obiettivo pienamente raggiunto, in un prodotto economico, a nostro avviso, molto ben riuscito.

Creative Stage 2.1

12. Creative Stage Soundbar 2.1

Sistema soundbar 2.1 per spazi piccoli

  • Per risparmiare in spazio
  • Buona anche per il PC
  • Minore separazione canali L/R

Prezzo 89,99 €

Per un sistema home theatre ad un budget economico di prezzo, e per coloro che non hanno molto spazio a disposizione, questa soundbar potrebbe essere una soluzione intelligente.

E’ composta da due pezzi, il subwoofer e la soundbar, ed è particolarmente efficace per guardare film a distanza ravvicinata, o per essere collegata ad un PC.

Le possibilità di connessione con i device esterni sono multiple. Abbiamo la presa HDMI ARC per il collegamento con il TV, l’ingresso ottico per il collegamento con il computer, l’ingresso USB per inserire una chiavetta di file mp3, e la connettività wireless bluetooth per riprodurre musica dallo smartphone.

La potenza non è eccezionale quanto quella dei sistemi home theatre più completi, per questo vogliamo stressare sul concetto che questo modello è adatto per stanze piccole, o per lo studio. Il subwoofer da 40W produce un buon tappeto di basse frequenze, e la soundbar permette di ascoltare musica e dialoghi in maniera chiara ed intelligibile.

La separazione dei canali stereo è percepita maggiormente quando siamo seduti di fronte allo schermo, se invece ci accomodiamo sul divano a distanza dal TV, i due canali left e right risulteranno più mescolati.

Se siete interessati ad espandere la vostra conoscenza in questo reparto, vi consigliamo anche la lettura della nostra classifica sulle soundbar, per ottenere maggiori opzioni e modelli.