I 10 Migliori Amplificatori Valvolari per Hi Fi 2020

Per un suono caldo dal carattere analogico, l’ampli a valvole è la scelta più consigliata. Ecco quali sono i migliori amplificatori valvolari da acquistare quest’anno, per impianti HiFi e per cuffie.

miglior amplificatore valvolare

Avete il vostro lettore multimediale collegato al vostro DAC ad alta definizione, ma ancora il suono dalle casse non ha quel calore che vorreste? La soluzione potrebbe essere quella di “colorare” il suono con un amplificatore valvolare dedicato, a fungere da bridge tra il digitale e l’analogico, e farci assaporare dettagli sonori che prima erano nascosti.

Scegliere un amplificatore valvolare garantisce infatti quel suono analogico tanto fedele, che viene spesso perso con il digitale.

L’amplificatore valvolare è inoltre una buona opzione per coloro che vogliono sperimentare con la personalizzazione del suono. Basta cambiare le valvole per sentire una buona differenza nel risultato acustico, così da poter trovare il giusto equilibrio per il nostro sistema hi fi.

Esistono amplificatori valvolari integrati nei quali le valvole si prendono cura sia della preamplificazione che dell’amplificazione finale, questi sono amplificatori completamente valvolari.

Poi ci sono gli amplificatori ibridi, molto comuni, che usano le valvole per la preamplificazione e lo stato solido per il finale.

Alcuni ampli a valvole sono fatti apposta per le cuffie hi fi, ed altri sono migliori per l’impianto stereo. Ci sono poi alcuni modelli che vanno bene sia per l’uno che per l’altro scopo.

Con l’avvento delle nuove tecnologie, anche gli ampli a valvole si sono modernizzati, e potrete trovare modelli che integrano funzionalità utili come il DAC interno, la connettività bluetooth e la lettura di file digitali.

Vediamo ora la classifica dei migliori amplificatori valvolari con prezzi e caratteristiche, per aiutarvi nella scelta dei migliori prodotti per le vostre esigenze.

FEZZ Audio Titania Signature

1. ​FEZZ Audio Titania Signature

​Amplificatore valvolare hi end per l’impianto hi fi

  • ​Suona eccezionalmente
  • ​Il design è magnifico
  • ​Investimento importante
  • ​Connessioni digitali assenti

Prezzo 2.195,00 €

​Per chi cerca un amplificatore valvolare hi end per l’impianto Hi Fi, il primo in classifica è il Fezz Audio Titania, che si stacca da tutti gli altri modelli di questa guida all’acquisto per il suono eccellente, eccezionale design e componentistica interna.

Lo stile è classico e di rara bellezza, questo amplificatore integrato non è destinato ad essere nascosto tra i componenti Hi Fi, perché andrà sicuramente ad aggiungere un tocco magico all’arredamento di casa.

I due potenziometri frontali servono a cambiare la sorgente d’ingresso, e a regolare il volume di uscita. La potenza in uscita è di 45W per canale, e si possono collegare casse da 4 a 8 ohm di impedenza.

La qualità del suono è superlativa, troviamo che il Fezz Audio Titania sia un amplificatore valvolare dal giusto compromesso tra il suono caldo e la corretta rappresentazione della traccia, senza essere troppo invasivo e con un suono neutrale, pur mantenendo la classica sonorità di un ampli a valvole.

Questo tipo di amplificatore integrato va consigliato solo agli amanti dell’analogico. Mancano le entrate digitali che possiamo trovare in altri modelli, la parte posteriore offre solo ingressi RCA. Per chi intende collegare un giradischi, inoltre, sappiate che dovrete acquistare un preamplificatore phono esterno, perché il Titania non è provvisto di ingresso phono.

xDuoo TA-30

2. ​xDuoo TA-30

​Amplificatore tubolare con bluetooth audio e DAC integrato

  • ​DAC integrato
  • ​Bluetooth 5.0 HD
  • ​Non adatto per le casse

Prezzo 679,99 €

​Il TA-30 è un amplificatore a valvole per cuffie hi fi, adatto per chi ascolta molta musica da computer o da fonte digitale. Il suono è eccezionale, ed è altamente personalizzabile grazie alle numerose opzioni tra menu digitale e gestione delle valvole.

Le possibilità di connessioni in input sono USB, ottica, coassiale, analogica e bluetooth 5.0. Sulla parte frontale, troviamo l’uscita cuffie, i controlli del menu e la manopola del volume. La potenza in uscita è di 3W per canale su 32 ohm, è quindi capace di mandare un segnale amplificato alle cuffie hi end.

Non ci sono le connessioni per casse hi fi, l’unico modo di mandare un segnale audio in esterno è attraverso la coppia di RCA aux presente sul retro.

Dal punto di vista della qualità sonora, questo DAC valvolare è proprio eccezionale. E’ possibile customizzare il suono a piacimento non solo agendo sulle 3 valvole (le due valvole frontali sono pre-amp mentre quella più grande è la valvola rettificatrice) ma anche attraverso le impostazioni digitali del convertitore digitale analogico.

In questo modo potrete determinare il tipo di attacco della traccia audio, e la quantità di rilascio, a seconda delle vostre preferenze di ascolto.

XDuoo TA-20

3. ​XDuoo TA-20

​Amplificatore valvolare per cuffie hi fi

  • ​Esperienza sonora
  • ​Qualità costruttiva
  • ​DAC integrato assente
  • ​Non adatto per le casse

Prezzo 311,99 €

​Uno dei migliori amplificatori valvolari cinesi che vi consigliamo oggi è il XDuoo TA-20. E’ adatto soprattutto per chi ascolta musica hi fi in cuffia e cerca un amplificatore a valvole da integrare al DAC che avete già in uso, o se avete in mente di acquistare un DAC esterno.

Per connettere il vostro DAC a questo amplificatore valvolare, potrete usare le porte XLR, che sono state implementate apposta per ricevere un segnale bilanciato. Oltre a queste, troviamo due coppie di RCA input ausiliari, una coppia di RCA output per mandare il segnale in esterno.

La parte frontale offre porta XLR per cuffie hi fi che accettano uscite bilanciate, porta jack per le cuffie, e una manopola multi-control per volume e selezione dell'input.

Sulla parte superiore siedono le due valvole di preamplificazione di tipo 12AU7, protette da piccoli archetti magnetici rimovibili.

Il XDuoo TA-20 è classificato come amplificatore ibrido, perché combina preamplificazione valvolare con amplificazione transistor di tipo mosfet. La potenza in uscita è di 2000mW @32ohms sia in modalità bilanciata che sbilanciata. Il gain è +18dB, quindi non avrete problemi ad amplificare qualsiasi cuffia hi fi in vostro possesso.

Little Dot MK III

4. ​Little Dot MK III

​Amplificatore per cuffie con 4 valvole

  • ​4 valvole (2 pre / 2 out)
  • ​Qualità costruttiva
  • ​Non bilanciato

Prezzo 279,99 €

​Tra i diversi tipi di amplificatore audio valvolare per le vostre cuffie hi fi, consigliamo il Little Dot MK III, che offre un’eccellente qualità costruttiva ed una pulizia del suono di alto livello.

La caratteristica di spicco è la presenza di ben 4 valvole, due di queste sono responsabili della pre-amplificazione del suono, mentre le altre due sono per l'amplificazione ​finale.

Ognuno dei due canali stereo viene gestito separatamente e riceve pre-amplificazione/amplificazione in maniera autonoma dalle valvole dedicate, per un suono puro e senza crossover.

La modalità di ingresso è una, potrete collegare la sorgente audio tramite le due porte RCA left/right, mentre le altre due porte RCA sono per l’uscita aux, che può essere utilizzata per mandare un segnale pre-amplificato ad un paio di casse amplificate.

La qualità costruttiva è molto soddisfacente, lo chassis è costruito in alluminio ed ha un buon peso. La risposta in frequenza è 12 Hz - 100 kHz, e la potenza in uscita è di 350 mW a 300/600 Ohm, 300 mW a 120 Ohm e 100 mW a 32 Ohm. Il gain è variabile da 3, 4, 5, o 10x. E’ consigliato l’uso di questo amplificatore valvolare con cuffie dall’impedenza tra 32 e 600 Ohm.

DarkVoice 336SE

5. ​DarkVoice 336SE

​Amplificatore valvolare per cuffie dal suono caldo e dettagliato

  • ​Robusto e durevole
  • Può funzionare come pre-amp per casse
  • ​Dettaglio sonoro eccezionale
  • ​Molto pesante e un po’ ingombrante

Prezzo 279,99 €

​Se volete riprendervi quel suono caldo analogico che la musica digitale ha soppresso, ed ascoltare tracce audio attraverso le vostre cuffie hi fi ad alta impedenza, possiamo consigliarvi questo amplificatore valvolare di fascia media.

Il DarkVoice è il miglior amplificatore valvolare per cuffie se siete in cerca di quel suono caldo tipico dell’analogico, è costruito benissimo ed è in grado di sopportare un buon livello di surriscaldamento grazie allo chassis costituito completamente da metallo anodizzato.

La parte posteriore è molto semplice, offre la connessione per il cavo di alimentazione, e due coppie di RCA (input e output). Utilizzeremo la coppia di RCA input per collegare la fonte sonora, mentre la coppia di output può essere utilizzata per mandare un segnale preamplificato alle casse.

La piastra frontale offre una comoda leva di accensione-spegnimento, la manopola del volume, e l’ingresso delle cuffie. Semplice e funzionale.

Una volta inserita la fonte sonora, installate le due valvole e aggiustato il volume a piacimento, il risultato che questo amplificatore riesce ad esprimere è eccezionale. Un suono caldo, vivo e vibrante, molto diverso dal suono che viene riprodotto direttamente dalla fonte digitale.

Per un’esperienza ancora migliore, consigliamo di inserire un DAC audio tra la fonte digitale e questo amplificatore valvolare, per godere di musica ad alta risoluzione e sentire tutti i dettagli della registrazione musicale.

Nobsound MS-10D MKII

6. ​Nobsound MS-10D MKII

​Il miglior amplificatore valvolare hi fi di fascia media

  • ​Bluetooth e USB
  • ​Rapporto qualità prezzo
  • ​Buona potenza in uscita per casse hi fi
  • ​Non è possibile leggere file lossless tramite la porta USB

Prezzo 219,00 €

​Il miglior amplificatore valvolare HiFi di fascia media per l’impianto stereo, ottimo per versatilità e caratteristiche, è il Nobsound MS-10D MKII.

Ci piace innanzitutto il design, poco ingombrante e di bella presenza. La qualità costruttiva è buona, e presenta 4 valvole sulla parte superiore ( due di tipo 6P1X2 e due 6N1x2).

Con il Nobsound MS-10D MKII possiamo collegare fonti sonore sia analogiche che digitali. La piastra posteriore offre due coppie di RCA input, e l’uscita per le casse passive. Sulla parte frontale troviamo invece un ingresso USB per la lettura di file digitali.

Questo è inoltre un amplificatore valvolare moderno, ed offre anche la possibilità di collegare un dispositivo in Bluetooth per ascoltare musica da smartphone o tablet attraverso l’amplificazione a valvole.

Con una potenza di 25W per canale, questo amplificatore hi fi è capace di gestire delle buone casse passive, ed il suono è molto caldo e dettagliato, tipico delle valvole. Ci piace la versatilità di poter scegliere le diverse fonti sonore tra chiavetta MP3, fonte analogica o smartphone via bluetooth.

Auna Tube 65

7. ​Auna Tube 65

​Amplificatore audio a valvole per hi fi e home theatre

  • ​Rapporto qualità prezzo
  • ​Funzione radio integrata
  • ​60W RMS per canale
  • ​Bluetooth assente
  • ​La porta USB legge solo MP3 e WMA
  • ​Uscita cuffie assente

​Per l’amante dell’hi fi che non vuole spendere molto, un buon modello entry level è il il Tube 65 di AUNA. Si tratta di un amplificatore con due valvole incastonate all’interno dello chassis, dal suono caldo e con ottima potenza in uscita di 60W RMS per canale.

E’ possibile collegare fino a 3 fonti analogiche simultaneamente, due utilizzando le porte RCA sul retro, ed una utilizzando il mini-jack frontale (ad esempio per collegare un lettore mp3 o smartphone).

Se invece vorrete leggere file MP3 e WMA in digitale, potrete connettere una penna USB o hard disk esterno direttamente all’amplificatore tramite la porta dedicata. Non sarà possibile leggere file lossless o eseguire conversioni digitale-analogiche di alto livello, ma per il prezzo pagato non possiamo certamente lamentarci.

Abbiamo anche la possibilità di ascoltare la radio direttamente dall’amplificatore valvolare, con l’opzione di salvare fino a 50 stazioni preset.

Il suono generato è caldo e avvolgente, la traccia sonora offre una colorazione nettamente distinta, e rispetto ad un ampli a transistor abbiamo una buona presenza di dettaglio soprattutto nei medio alti, senza sforare in distorsione.

Madison MAD-TA10BT

8. ​Madison MAD-TA10BT

​Il miglior amplificatore valvolare hi fi qualità prezzo

  • ​Rapporto qualità prezzo eccezionale
  • ​Uscita cuffie
  • ​Bluetooth 2.1 datato
  • ​Assenza di ingressi ottici/coassiali

Prezzo 148,00 €

​Il miglior amplificatore valvolare HiFi qualità prezzo attualmente in commercio, ottimo per versatilità e per il costo poco elevato, è il Madison MAD-TA10BT.

Il Madison MAD-TA10BT è un amplificatore dal look vintage e dalle qualità moderne. Offre il classico suono valvolare, ed aggiunge una comoda connessione bluetooth per ascoltare musica direttamente dallo smartphone.

Si tratta di un amplificatore ibrido, le valvole che vedete sulla parte superiore sono atte alla pre-amplificazione, mentre l’amplificazione finale avviene internamente in stato solido.

Alla prova hi fi, il Madison suona parecchio bene. Troviamo che a questo prezzo sia veramente difficile scovare un’offerta migliore di questa per chi cerca un ampli valvolare entry level per iniziare.

Sarà inoltre molto divertente, per chi ha voglia di sperimentare con il suono valvolare, cambiare periodicamente il tubo preamplificatore per manipolare il suono e customizzare l’output a seconda delle preferenze (uno dei piaceri più grandi delle valvole è proprio questo).

La potenza in uscita è di 25W RMS per canale, sono disponibili due coppie di RCA per l’ingresso analogico, la porta USB per un hard disk esterno e la connessione bluetooth 2.1 per collegare un dispositivo in wireless.

Nobusound Douk Audio P1

9. ​Nobusound Douk Audio P1

​Ottimo amplificatore valvolare moderno

  • ​Versatile e compatto
  • ​Bluetooth 5.0 aptX
  • ​DAC integrato
  • ​Ingressi coassiale/ottico assenti

Prezzo 114,19 €

​Il Douk Audio P1 può essere usato come amplificatore valvolare per cuffie, come pre-amplificatore valvolare per l’impianto stereo, e come DAC di qualità per la lettura di file digitali.

Ad un prezzo che al momento gravita intorno ai 100 euro, possiamo tranquillamente consigliare l'acquisto a chiunque sia in cerca di un primo ampli valvolare da usare per diversi scopi.

Il suono è di buona qualità, la traccia audio prende una certa rotondità grazie allo stadio di preamplificazione valvolare. Se lo usiamo con le cuffie hi fi, possiamo sentire dettagli sonori che prima erano nascosti, mentre se lo colleghiamo alle casse dell’impianto stereo potremo donare alla nostra musica quella sensazione analogica che prima mancava.

Molto comoda la presenza di tecnologia bluetooth 5.0 con supporto aptX, che ci permette di ascoltare musica HD anche dal nostro smartphone.

La porta USB sul retro permette di collegare un pc per la lettura di file lossless, con conversione digitale-analogica 192K/24Bit ad alta risoluzione. Il DAC integrato è di buona qualità, adatto per audiofili che desiderano sperimentare con l’high fidelity.

Nobsound PJ.Miaolai M8

10. ​Nobsound PJ.Miaolai M8

​Amplificatore valvolare hi fi entry level

  • ​Semplice e intuitivo
  • ​Compatibile con casse passive per hi fi
  • ​Connettività bluetooth
  • ​Opzioni in input limitate
  • ​DAC integrato assente

Prezzo 81,40 €

​Se siete in cerca di un modello di amplificatore hi fi entry level per le vostre casse passive, per provare il suono caldo delle valvole senza dover spendere molto, vi consigliamo questo amplificatore valvolare economico Nobsound.

Il PJ.Miaolai M8 è molto semplice ed essenziale, costa pochissimo e vi permette di entrare nel mondo dell’amplificazione hi fi valvolare con una spesa inferiore ai 100 euro, pur offrendo buone capacità e qualità costruttiva.

Vediamo come si può utilizzare. La parte posteriore dell’ampli offre connessioni in input solo analogiche, c’è una coppia di RCA tramite la quale potrete collegare qualsiasi fonte sonora come un lettore CD, e c’è un ingresso audio mini-jack per collegare ad esempio uno smartphone tramite cavo.

Inoltre, potrete eseguire la connessione wireless via bluetooth tra lo smartphone e l’amplificatore, per riprodurre qualsiasi traccia audio dal vostro dispositivo mobile.

La coppia di connettori per le casse passive permette di collegare i diffusori acustici del vostro impianto Hi Fi direttamente a questo piccolo amplificatore. La potenza in uscita è di 50W per canale, e quindi offre una certa spinta anche per poter amplificare casse hi fi di una certa qualità.

Sulla piastra frontale, troviamo il selettore dell’input (per selezionare la fonte tra aux1 aux2 e bluetooth), le manopole di controllo dei toni (alti e bassi) e il potenziometro del volume.