I 10 Migliori Amplificatori per Giradischi 2020

Per godere della qualità dei dischi in vinile, ecco quali sono i migliori amplificatori per giradischi nelle varie fasce di prezzo e quale scegliere in base alle proprie esigenze.

miglior amplificatore per giradischi

I possessori di un giradischi sanno bene quanto può essere soddisfacente ascoltare un audio provenire da un buon modello di giradischi collegato ad un impianto HiFi stereo degno di questo nome.

Un buon amplificatore Hi Fi è in grado di portare il suono ad un livello superiore, arrivando anche a migliorare la percezione dei singoli strumenti musicali, e a ridurre il rumore, senza contare che molti amplificatori sono dotati di una connessione Bluetooth, e di altre uscite che permettono di collegarli ad altri dispositivi musicali.

È bene però fare una distinzione tra amplificatore e preamplificatore: bisognerà puntare su questi ultimi se si vuole collegare il proprio giradischi ad una coppia di casse amplificate, mentre si sceglierà un amplificatore nel caso in cui si voglia collegarlo ad un paio di casse passive.

In pratica possiamo semplificare dicendo che se il vostro scopo è di collegare il vostro giradischi a due casse attive, ovvero che presentano un sistema di amplificazione integrato, come le casse bluetooth o altri modelli che non presentano una connessione phono, ciò che vi serve è un preamplificatore.

Se invece volete creare un vero e proprio impianto Hi-Fi tradizionale, con casse passive, è meglio puntare su un amplificatore.

Esistono poi due tipi di amplificatori: quelli valvolari, meno diffusi e solitamente più costosi perché più esigenti per quanto riguarda la qualità sonora, e quelli a stato solido, che sono la categoria più numerosa sul mercato, che si dividono a loro volta in diverse classi; i più diffusi sono quelli di classe AB, anche se ultimamente anche gli amplificatori di classe D e T stanno facendo la loro ascesa sul mercato.

È anche importante avere ben chiaro l’utilizzo che se ne vuole fare, e controllare la presenza delle porte di ingresso per collegare altre fonti di ingresso come lettore CD, TV, o lettore di rete.

Per aiutarvi nella scelta, questi sono i migliori amplificatori per giradischi da acquistare oggi, a stato solido, valvolari e preamplificatori phono, in una fascia di prezzo tra 60 e 500 euro.

Marantz PM6006

1. Marantz PM6006

Il miglior amplificatore per giradischi e per l’impianto Hi Fi

  • Ottima qualità del suono
  • Grande trasparenza a livello acustico
  • Versatile
  • Assenza del bluetooth
  • Assenza di una porta USB

Prezzo 529,00 €

Il Marantz PM6006 è l’amplificatore ideale per la riproduzione di brani strumentali, con assoli di chitarra riprodotti in tutte le loro sfumature, e melodie al pianoforte che acquistano maggior carattere, colore e nitidezza.

La sua versatilità lo rende adatto per essere combinato in un sistema di hi-fi, anche grazie al doppio ingresso ottico che permette di collegare altri componenti come lo streamer oppure il televisore.

Si tratta di un amplificatore privo di circuiti integrati sul percorso di segnale, in grado di riprodurre un audio di alto livello, equilibrato, caldo e solido soprattutto per quanto concerne le frequenze medie.

Questo modello è un aggiornamento del precedente PM6005, in cui si possono riscontrare diverse migliorie, tra cui l’alimentatore e il valore di corrente di picco dello stato di amplificazione, che consente di affinare in modo più dettagliato il suono.

Presenta due ingressi ottici e un ingresso coassiale digitale,cinque ingressi audio linea e uno phono per il giradischi, due coppie di terminali placcati in oro per i diffusori acustici con possibilità di bi-wiring, e un telecomando.

La sezione digitale è interamente protetta da un involucro di metallo supplementare per assicurare che lo stadio digitale non influenzi il segnale analogico. 

È il miglior amplificatore integrato per qualità prezzo, e si adatta molto bene per l’impianto hi fi composto da giradischi ed altri componenti.

Dynavox VR-20

2. Dynavox VR-20

Il miglior amplificatore valvolare per giradischi

  • Ottima qualità del suono
  • Design elegante
  • Rapporto qualità-prezzo
  • PHONO assente
  • Vetri delle valvole molto delicati

Per gli amanti del suono caldo, il Dynavox VR-20 è l'amplificatore valvolare per giradischi ideale. Va collegato ad un paio di casse passive che possano gestire la potenza in uscita di 10W RMS, ed è necessario acquistare un preamplificatore PHONO esterno perché l’unico ingresso disponibile qui è una coppia RCA di linea.

Il design elegante presenta un contrasto tra la struttura metallica lucida di colore nero e i terminali dell’altoparlante e le connessioni di ingresso RCA che sono rivestiti in oro, ed è dotato di un adattatore cavo RCA-jack lungo 0.5 m

Il Dynavox VR-20 è composto da 2 preamplificatori da 6F2 e da 4 amplificatori da 6P6. La gamma di frequenza è compresa tra i 20 e i 60 kHz. L’alimentazione avviene tramite cavo, attraverso una fonte da 230V, 50/60 Hz.

Presenta una spia luminosa LED di funzionamento, e un interruttore di accensione e spegnimento posto nella parte anteriore dell’amplificatore. È fornito con una griglia protettiva rimovibile.

Il peso è di circa 9,2 kg, mentre le dimensioni sono 30 cm di larghezza x 25 cm di altezza x 18 cm di profondità.

La distorsione armonica è minore dell’1%, l’impedenza di ingresso è pari a 20 kOhm mentre l’impedenza di uscita è compresa tra 4 ohm / 8 ohm.

Denon PMA600NE

3. Denon PMA600NE

​L'amplificatore per giradischi ideale per l’ascolto analogico

  • Analog Mode
  • Equalizzatore phono incorporato
  • Supporto Bluetooth
  • Alcune manopole in plastica
  • Cavo alimentatore non rimovibile

Prezzo 338,72 €

Il Denon PMA600NE è un amplificatore integrato con DAC e ricevitore Bluetooth, ingresso phono e uscita sub, ideale per gli appassionati di musica che vogliono assicurarsi un ascolto analogico senza alcuna interferenza e che vogliono costruire il loro primo sistema Hi-Fi a due canali.

Infatti, la modalità Analog Mode permette di spegnere contemporaneamente il ricevitore Bluetooth e tutti i circuiti digitali per ottenere il massimo della purezza dall’ascolto dai 4+1 ingressi analogici, escludendo così ogni possibilità di rumori ed interferenze durante la riproduzione.

Correlata a questa modalità, c’è anche la funzione Stop Mode del microprocessore integrato, in grado di fermare tutte le attività quando non sono necessarie per la riproduzione della musica, evitando la creazione di rumori indesiderati.

Il DAC PCM5141 di Texas Instruments si occupa della conversione digitale-analogico, e supporta frequenze di campionamento fino a 192 kHz/24-bit.

L’amplificatore consente la riproduzione di vinili e audio ad alta risoluzione, e grazie all’equalizzatore phono incorporato, permette basse frequenze profonde e alti dettagliati.

L'amplificatore integrato Denon PMA-600NE è compatibile con la più ampia gamma di altoparlanti e impedenze per la stabilità operativa, ed è supportato dalla tecnologia di amplificazione Denon che permette di erogare 70 Watt di potenza per canale (4 ohm, 1kHz, THD 0,7%).

Il Denon PMA600NE presenta quattro ingressi analogici su RCA, un ingresso Phono MM (Moving Magnet), un ingresso digitale coassiale, due ingressi ottici, l'uscita per collegare un subwoofer, il Bluetooth e un'uscita cuffie sulla parte frontale. 

TEAC AR650

4. TEAC AR650

Il più potente amplificatore per giradischi a 120W per canale

  • Ottima qualità del suono
  • Ingresso per microfono
  • Ottimo rapporto prestazione prezzo
  • Ad alti volumi può verificarsi della distorsione
  • Ingressi non perfettamente isolati tra loro
  • Pessima qualità del suono con le cuffie

Prezzo 301,37 €

Il TEAC AR650 è uno dei più potenti amplificatori stereo sul mercato, con 120W per canale. Permette un audio abbastanza definito, anche se non è il modello migliore per qualità del dettaglio sonoro.

Strutturalmente molto robusto e stabile, presenta un case in alluminio nero sul cui retro sono presenti 7 ingressi audio, di cui uno phono, ingressi Tuner per il sintonizzatore radio, CD, AUX 1 ed AUX 2, TAPE 1 e TAPE 2 dotati di ingressi ed uscite per la registrazione del segnale.

Sulla parte frontale sono presenti il ricevitore per il controllo remoto, due pulsanti per l’accensione, uno per l’attivazione dell’ingresso per la corrente e il secondo che è il tasto di accensione vero e proprio, un’uscita per cuffie jack da 6.3”, un controllo per l’attivazione delle uscite speaker AB e l’ingresso jack 6.3” per il microfono.

Sono anche presenti il pulsante per l’attivazione del TAPE 2 Monitoring, ovvero la possibilità di ascoltare ciò che si sta registrando e una ventolina, disposta accanto agli ingressi, che entrerà in funzione solo in momenti di surriscaldamento dei FET.

L’ingresso phono ci permette di collegare un giradischi senza preamplificatore integrato, e l’amplificatore si comporta bene con le testine di tipo MM.

Collegando le cuffie, il suono prodotto risulta impreciso, sporco e senza musicalità, diventando a tratti fastidioso. 

Pioneer A-40AE

5. Pioneer A-40-E

L’amplificatore per giradischi ideale sia per il digitale sia per l’analogico

  • Ottima qualità audio
  • Direct Energy
  • Power Amp Direct
  • Alcuni strumenti musicali di supporto possono non essere riprodotti alla perfezione

Prezzo 700,00 €

Il Pioneer A-40-E è un amplificatore stereo integrato che incorpora la nuova tecnologia Direct Energy, che persegue un elevato rapporto segnale/rumore per riprodurre un audio travolgente e realistico.

Presenta un’amplificazione Direct Function in grado di bypassare gli altri circuiti ad eccezione di quello del volume, garantendo così un audio puro adatto soprattutto per l’ascolto di contenuti musicali.

La struttura interna presenta una forma speciale che non ha lati paralleli al suo interno, per prevenire la risonanza della cavità, favorendo una riproduzione del suono più chiara.

Sono presenti due serie di uscite dell’altoparlante che possono essere utilizzate singolarmente o in parallelo, e non sarà necessario preoccuparsi dei rumori esterni perché queste uscite sono realizzate con materiali non magnetici.

Il Pioneer A-40-E presenta sia terminale di ingresso phono per collegare un giradischi sia ingressi digitali e coassiali per collegare la TV o altri lettori audio. Supporta anche l’audio ad alta risoluzione, poiché è in grado di elaborare frequenze di campionamento fino a 192 kHz.

La manopola del volume è realizzata in alluminio, come il pannello frontale.

È in grado di erogare 76 W per canale con l’uscita Pioneer Direct Energy, che è stata progettata per funzionare con un basso consumo energetico ma per un’efficienza elevata. 

Denon PMA-520AE

6. Denon PMA-520AE

Amplificatore dai bassi consumi energetici per giradischi e impianto hi fi

  • Ottima potenza
  • Design elegante
  • Circuito Single-Push-Pull
  • Assenza del bluetooth
  • Presenza di soli due canali di uscita
  • Spia delle unità collegate poco visibile

Prezzo 930,00 €

Il Denon PMA-520AE è un amplificatore integrato versatile, in grado di collegarsi anche ad altri dispositivi oltre che al giradischi. È dotato di un circuito ad alta corrente Single-Push-Pull che gli permette di ottenere maggiore potenza e definizione sonora durante la riproduzione musicale.

Il relè switch per l’ingresso CD e Phono è stato progettato per contenere un gas inerte che impedisce il verificarsi di rumori che andrebbero a sporcare il segnale, assicurando una riproduzione sempre pulita.

I materiali con cui è realizzato il Denon PMA-520AE sono molto buoni ad alta resistenza, come il blocco condensatore di grandi dimensioni e le resistenze audio al carbonio, per contribuire alla qualità del suono riprodotto.

La parte frontale è realizzata in alluminio, ed è da questo pannello che si possono gestire il bilanciamento, la regolazione del volume dei bassi e le altre funzionalità.

Presenta anche una modalità ECO per mantenere bassi i consumi energetici, con funzioni di stand by e spegnimento automatico.

L’amplificatore Denon PMA-520AE ha un peso di 6,8 kg, per le dimensioni di 30 x 43,4 x 12,1 cm. La potenza in uscita è pari a 140W, e le frequenze riprodotte arrivano fino a 50 Hz, mentre il suo voltaggio è pari a 230V. 

Yamaha A-S201

7. Yamaha A-S201

Il miglior amplificatore per giradischi qualità prezzo

  • Modalità Pure Direct
  • Alta potenza in uscita
  • Telecomando intuitivo
  • Assenza ingresso audio digitale
  • Manopola del volume in plastica
  • Gestisce solo impianti 2.1

Prezzo 382,29 €

L’amplificatore Yamaha A-S201 ha una potenza da 100W ed è dotato di preamplificatore integrato, con una resa sonora di qualità e, allo stesso tempo, da un prezzo di vendita contenuto.

L’integrazione della tecnologia Natural Sound garantisce un suono molto pieno, caratterizzato da note chiare ed aperte, e se lo utilizziamo per ascoltare dischi in vinile potremo apprezzarne le capacità.

La modalità Pure Direct permette di ascoltare il suono in maniera pura direttamente dalla sorgente sonora, senza tappe intermedie, riducendo al minimo i rumori e le distorsioni del suono.

È dotato di modalità Stand By che entra in funzione automaticamente quando non viene utilizzato, permettendo di impostare questa funzione di risparmio energetico a seconda delle proprie abitudini.

Il corpo dell’amplificatore è realizzato in acciaio spazzolato di alta qualità, rendendo il design dello Yamaha A-S201 elegante e levigato, particolarmente piacevole alla vista nonostante la compattezza data dalle sue dimensioni (43,5 x 33,3 x 14,1 cm per 6,7 kg).

L’amplificatore può essere gestito alla perfezione da remoto tramite il telecomando, in maniera semplice ed intuitiva anche per chi è alle prime armi. 

Madison MAD-TA10BT

8. Madison MAD-TA10BT

Amplificatore valvolare per giradischi dal suono caldo e naturale

  • Presenza di porta USB
  • Supporto Bluetooth
  • Esteticamente molto bello
  • Assenza dell’ingresso phono
  • Potenza non ottimale

Prezzo 159,90 €

L’amplificatore valvolare Madison MAD-TA10BT può essere consigliato a chi è alle prime armi con gli amplificatori valvolari: i bassi risultano molto corposi, mentre per chi ha un orecchio allenato potrebbe ritenere che gli alti potrebbero essere migliorati; ad ogni modo la sensazione d’insieme è ottima.

Il suono prodotto è molto pulito, e la tecnologia Hi-Fi ne assicura la naturalezza, supportata dalla sensibilità pari a 83 decibel, che si traduce in un suono caldo e quasi perfetto, rendendo il Madison MAD-TA10BT uno dei migliori amplificatori valvolari entry level.


Si tratta di un amplificatore valvolare ibrido, dove le valvole hanno la funzione da stadio preamplificatore, e non sono state inserite solo per estetica, e la loro sostituzione comporterà anche una riproduzione del suono diversa. Le valvole hanno una capacità di 2 x 6N1 e 2 x 6P1.

L’amplificatore valvolare Madison MAD-TA10BT ha una potenza di 25W per ciascuno dei due canali e presenta un pannello di controllo dal design retrò molto intuitivo, che permette di controllare il volume e gli alti e i bassi.

Il suo livello di potenza non lo rende adatto per spazi eccessivamente grandi, ma se la cava egregiamente in stanze medio-piccole.

Le sue dimensioni sono pari a 26,8 x 30 x 13,7 cm per un peso di 4 kg. Presenta gli ingressi per CD, DVD e LINE, un ingresso USB e il supporto alla tecnologia bluetooth. 

Dynavox CS-PA1

9. Dynavox CS-PA1

Mini amplificatore per casse passive

  • Suono pulito e bilanciato
  • Ampia scelta di entrate
  • Design semplice 
  • Potenza non ottimale
  • PHONO integrato assente
  • I diffusori possono produrre piccole interferenze

Prezzo 46,80 €

Il Dynavox CS-PA1 ha una potenza di 25W in uscita per i due canali, un intervallo di frequenza da 20Hz fino a 30 kHz e presenta un interruttore on/off integrato. Sul pannello di controllo sono presenti degli indicatori LED che ne facilitano l’utilizzo soprattutto per chi è alle prime armi.

Nonostante le sue dimensioni ridotte (180 x 140 x 65 mm) e il suo peso di soli 2 kg il Dynavox CS-PA1 è un discreto prodotto low cost pensato per chi sta creando un piccolo impianto domestico Hi-Fi con giradischi.

Fate però conto che dovrete anche acquistare un preamplificatore phono esterno, perché questo ampli non ha l’ingresso PHONO integrato.

Il mini amplificatore Dynavox CS-PA1 permette di controllare i bassi e regolare il treble, e ha un wattaggio abbastanza basso ma si rivela più che sufficiente per ascoltare musica di qualsiasi genere musicale senza troppi problemi negli ambienti medio piccoli.

Il suono riprodotto risulta abbastanza potente in tutto il range del volume. Per determinate canzoni è poi possibile attivare la modalità 3D tramite l’apposito tasto, per un’esperienza di ascolto ancora più immersiva.

Esteticamente la struttura è metallica, così come i pulsanti e le manopole, ma sono i connettori dorati RCA di segnale e quelli di presa per le cuffie ad aggiungere dei dettagli esteticamente interessanti.

Pro-Ject Phono BOX MM

10. Pro-Ject Phono BOX MM

Il miglior preamplificatore Phono economico per giradischi

  • Dual Mono
  • Cassa in metallo protegge da interferenze elettro magnetiche
  • Ottimo rapporto prestazione-prezzo
  • Bassa qualità audio dei brani dinamici

Prezzo 92,00 €

Il preamplificatore Pro-Ject Phono BOX MM appare come un piccolo dispositivo semplice e minimale di appena 281 grammi, che permette di collegare il giradischi a delle casse amplificate per riprodurre i vinili con un audio che risulta qualitativamente ottimo.

Il bilanciamento tonale dell’audio tende al caldo, mettendo in risalto le frequenze basse e medio basse, rendendo possibile riequilibrare i suoni tipici di molte testine economiche, rendendo l’ascolto piacevole anche per periodi di tempo lunghi.

Il mini amplificatore Pro-Ject Phono BOX MM potrebbe però avere qualche difficoltà nel riprodurre brani energici e dinamici a causa di una lentezza generale che non permette una riproduzione repentina.

La potenza in uscita è pari a 1 W, mentre il segnale è in formato 82 decibel. È realizzato in metallo schermato leggero, che protegge il dispositivo dalle interferenze elettromagnetiche, presenta un coperchio piuttosto risonante.

Le dimensioni ridotte di 10.5 x 7.5 x 3 cm ne permettono il posizionamento accanto al giradischi, per migliorare la qualità dell’audio prodotto.

Il Pro-Ject Phono BOX MM è commutabile tra MM e MC e presenta una realizzazione dual mono molto difficile da trovare in dispositivi di questa fascia di prezzo.

Si consiglia l’utilizzo con cavi di interconnessione di discreta qualità da inserire nelle due coppie di connettori RCA per l’ingresso e l’uscita. È dotato anche di un terminale di massa.